incendia auto:assolto!! motivazione:sentiva delle voci...

Sentiva le voci: e per non sentirle, beveva. Ma più beveva e più quel suo disagio personale aumentava. Ecco spiegata la scorribanda che il 9 febbraio dell’anno scorso lo aveva spinto a dare fuoco a un’auto in sosta su via Carducci. Il giovane – un 25enne originario del Ghana e senza fissa dimora, arrivato in Italia via Lampedusa nell’agosto 2011 e difeso dall’avvocato d'ufficio – nella tarda mattinata di ieri è stato assolto dal giudice come peraltro chiesto dalla stessa procura, perché ritenuto “incapace di intendere e volere” al momento dell’accaduto.  Lo stesso 25enne del resto era rimasto in silenzio davanti al giudice, come peraltro aveva già fatto per un precedente episodio che lo aveva reso in un qualche modo celebre a mezzo stampa: 22 specchietti di auto distrutti a pugni la notte del 7 aprile 2019 tra via Falier e via Rocca ai Fossi in poco tempo. Non pago di tanto sfogo, all’arrivo dei carabinieri aveva pure reagito finendo in arresto per resistenza e oltraggio.

Ps:li andiamo a prendere noi!!!

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963