questa sconosciuta

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

5 ore fa, il.pignonista ha scritto:

questa sconosciuta

hai perfettamente ragione, certi (mezzi) personaggi offendono senza motivo. Poi vengono protetti da altri (numerosi altri). Dai personaggi senza bandiera che vanno dove soffia il vento è prudente stare lontani. Hai notato che sia Fosforo che me, siamo i più bersagliati. Ma noi due abbiamo la saggezza e la compostezza che manca agli altri. ... desideri conoscere i nomi dei (mezzi) personaggi senza arte, parte, storia, cultura, ed anche geografia ... vai sulle pagine mie o di Fosforo .... conoscerai le meschinità che scrivono i nostri rivali.   

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fare del vittimismo come dune,serve a poco,la risultante degli attacchi di certi forumisti é un azione sicuramente deplorevole, ma nel forum ci può stare...sopratutto quando si vuole dare lezioni al prossimo, il forumista fosforo31 non capisce che non é questione solo di indivia , dato che si presume ci sia.. in certi avventori di questo spazio virtuale, altri invece  possono essere posseduti da misericordia nei confronti del napoletano dato che scrive post nel cuore della notte ...ma una moglie non ce l'ha?? Invece nei confronti del Veneto autista di Bud Spencer vi è da parte mia una certa comprensione sul messaggio da lui postato, insomma non è un *** incompreso, ma nemmeno un imbe*ville.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, marzianocattiv0 ha scritto:

 

 

2 ore fa, il.pignonista ha scritto:

 

Ringrazio, in effetti mi sento (non compreso). Certo risentimento antico risale a quando scrivevo su “ge nio” sia con il nome tutto unito dunebuggi e sia quando scrivevo con il nome separato dune buggi. Curiosità storica – il primo nome mi era stato bloccato poiché avevo pestato i piedi ad uno spu/to di forum/ista. Carissimi Pignonista e Marziano se andate a vedere su “ge nio” io scrivevo invitando i ciclisti a vestirsi di chiaro ed indossare i giubbini rifrangenti, invitandoli anche a non marciare contromano ed affiancati. In pratica ad essere prudenti. Sono stato frainteso e mi hanno accusato di odiare i ciclisti. Analogo discorso per altri “odiosità” ce non ho, ma solo invitavo alla prudenza ed alla modera zione. Il massimo si è verificato quando (riportando documentazione) ho scritto del fiasco / bidone di expo milano. Quando ho esposto un articolo di giornale sul motore Claudio De Bei e chiedevo spiegazioni, non avendo capito. Sono stato offeso, ho replicato che si trattava di un articolo di giornale, chiedevo spiegazioni. Nuove offese alla mia persona, quasi fossi io il progettista. Sino a qui storia vecchia. Ora su “fo rum” un certo “trentotto” offende i continuo, ed io lo prendo per i fondelli (presa per i fondelli, mai offese) definendolo “trentotto” oppure “signorina leo/olotta”. Questo a mia difesa. Grazie per avere partecipato. Da parte mia piacerebbe scrivere e dialogare di ambiente natura, e di tutto il mondo “protezione e prevenzione”, ma con certi (mezzi) personaggi della sinistra sinistrata … tempo perso, si viene male interpretati. A presto con voi due, firmato d/b.  

Modificato da dune-buggi
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

 

Ringrazio, in effetti mi sento (non compreso). Certo risentimento antico risale a quando scrivevo su “ge nio” sia con il nome tutto unito dunebuggi e sia quando scrivevo con il nome separato dune buggi. Curiosità storica – il primo nome mi era stato bloccato poiché avevo pestato i piedi ad uno spu/to di forum/ista. Carissimi Pignonista e Marziano se andate a vedere su “ge nio” io scrivevo invitando i ciclisti a vestirsi di chiaro ed indossare i giubbini rifrangenti, invitandoli anche a non marciare contromano ed affiancati. In pratica ad essere prudenti. Sono stato frainteso e mi hanno accusato di odiare i ciclisti. Analogo discorso per altri “odiosità” ce non ho, ma solo invitavo alla prudenza ed alla modera zione. Il massimo si è verificato quando (riportando documentazione) ho scritto del fiasco / bidone di expo milano. Quando ho esposto un articolo di giornale sul motore Claudio De Bei e chiedevo spiegazioni, non avendo capito. Sono stato offeso, ho replicato che si trattava di un articolo di giornale, chiedevo spiegazioni. Nuove offese alla mia persona, quasi fossi io il progettista. Sino a qui storia vecchia. Ora su “fo rum” un certo “trentotto” offende i continuo, ed io lo prendo per i fondelli (presa per i fondelli, mai offese) definendolo “trentotto” oppure “signorina leo/olotta”. Questo a mia difesa. Grazie per avere partecipato. Da parte mia piacerebbe scrivere e dialogare di ambiente natura, e di tutto il mondo “protezione e prevenzione”, ma con certi (mezzi) personaggi della sinistra sinistrata … tempo perso, si viene male interpretati. A presto con voi due, firmato d/b.  

Ma ancora continui? Solo ieri sera mi hai scritto quanto segue, dopo che pensavo che ci eravamo chiariti:

“Partita Chiusa. Ma per il futuro non prenda le difese del sig. Leolotto e non appoggi le offese di quello la verso di me. Partita chiusa con lei, ma con il sig. Leolotto…”

Una persona stabile non dice una cosa e neanche 24 ore dopo ne fa un’altra completamente diversa.

Quanto all’argomento “Motore rotativo De Bei” nella cui discussione dici di essere stato offeso, ho ritrovato quella discussione della quale allego il link: https://***.virgilio.it/domanda/54192/motore-rotativo-de-bei

Sei in grado di dirmi esattamente quale parola ti avrebbe offeso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signor millenovecento cinquantatré – da pare mia non ho mai fatto il suo nome. Ripeto non ho mai fatto il suo nome. Reitero non ho mai fatto il suo nome. - Si rechi in edicola e comperi la rivista Riza Psicosomatica, utile ed interessante. Mi limitavo ad elencare solo alcune accuse che mi erano state mosse, senza dire da chi. Quindi è lei signor millenovecento cinquantatré che molesta me. E' lei che non è in grado di memorizzare i suoi scritti. Ripeto, reitero, rispecchio – si rechi in edicola e comperi la rivista – Riza Psicosomatica – ora ha proprio stufato (stancato, non lo stufato inteso come brasato di carne) – io vado per la mia strada, vado per la mia strada e semino dietro di me chiodi e biglie di vetro per impedire a chiunque di seguirmi. Se vedo auto nere di grossa cilindrata posteggiate, verso lo zucchero nel serbatoio. Divertente lo zucchero nel serbatoio, addolcisce il motore ed il meccanico che poi lo ripara. Addio, mi stia lontano, e si rechi in edicola a comperare la rivista Riza Psicosomatica …. buona lettura pomeridiana, la mattina è più indicata per una passeggiata nel bosco ed un doppio bicchiere di vino rosso al bar sport del paese.     

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

 

5 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

non ho mai fatto il suo nome

Ripeto non ho mai fatto il suo nome

Reitero non ho mai fatto il suo nome

Ripeto, reitero, rispecchio

ora ha proprio stufato

non lo stufato inteso come brasato di carne

vado per la mia strada e semino dietro di me chiodi e biglie di vetro

Se vedo auto nere di grossa cilindrata posteggiate, verso lo zucchero nel serbatoio

divertente lo zucchero nel serbatoio

 

 

siamo di fronte a un caso umano. 

Modificato da lelotto2
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, lelotto2 ha scritto:

siamo di fronte a un caso umano. 

Certo signorina Leo/olotta oppure preferisce signor Trentotto - rilegga i suoi scritti, e la smetta di offendere, nel suo interesse. Poiché ho storia e cultura assai superiori alla sua (che lei forse non ha ancora dimosrato di avere) riesco a prenderla per i fondelli senza che lei se ne accorga, con anestesia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

Signor millenovecento cinquantatré – da pare mia non ho mai fatto il suo nome. Ripeto non ho mai fatto il suo nome. Reitero non ho mai fatto il suo nome. - Si rechi in edicola e comperi la rivista Riza Psicosomatica, utile ed interessante. Mi limitavo ad elencare solo alcune accuse che mi erano state mosse, senza dire da chi. Quindi è lei signor millenovecento cinquantatré che molesta me. E' lei che non è in grado di memorizzare i suoi scritti. Ripeto, reitero, rispecchio – si rechi in edicola e comperi la rivista – Riza Psicosomatica – ora ha proprio stufato (stancato, non lo stufato inteso come brasato di carne) – io vado per la mia strada, vado per la mia strada e semino dietro di me chiodi e biglie di vetro per impedire a chiunque di seguirmi. Se vedo auto nere di grossa cilindrata posteggiate, verso lo zucchero nel serbatoio. Divertente lo zucchero nel serbatoio, addolcisce il motore ed il meccanico che poi lo ripara. Addio, mi stia lontano, e si rechi in edicola a comperare la rivista Riza Psicosomatica …. buona lettura pomeridiana, la mattina è più indicata per una passeggiata nel bosco ed un doppio bicchiere di vino rosso al bar sport del paese.     

Non solo non devi citarmi, ma neanche devi fare riferimenti a me con sottintesi. Chiaro?

PS. In edicola o da qualche altra parte vacci tu.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Non solo non devi citarmi, ma neanche devi fare riferimenti a me con sottintesi. Chiaro?

PS. In edicola o da qualche altra parte vacci tu.

Allora mi permette di parlare di grappa e vino rosso ......

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, dune-buggi ha scritto:

Allora mi permette di parlare di grappa e vino rosso ......

Certo che si. A me l'unica cosa che non va giù sono le offese, ma per il resto sei libero di fare quello che vuoi, per quanto mi riguarda. Alle offese (sia in entrata che in uscita) preferisco sempre un buon bicchiere di vino (possibilmente rosso), ma anche due.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:
6 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Certo che si. A me l'unica cosa che non va giù sono le offese, ma per il resto sei libero di fare quello che vuoi, per quanto mi riguarda. Alle offese (sia in entrata che in uscita) preferisco sempre un buon bicchiere di vino (possibilmente rosso), ma anche due.

 

Lascio la parola ai lettori - loro sono decisamente più saggi del signor ..... leolotto

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963