non c'è solo il coronavirus

si calcola che esitano migliaia di virus animali sconosciuti che prima o poi potrebbero contagiare l'uomo, oltre al coronavirus che ha fatto il salto di specie esiste il pericolo dell'aviaria che saltuariamente ricompare in varie parti del pianeta portata dagli uccelli migratori, oppure il virus di ebola che per nostra fortuna è talmente letale che uccide prima che i contagiati possano diffondere la malattia; navigando in rete ho trovato questa malattia della quale, fino a questa mattina personalmente ignoravo l'esistenza

https://quifinanza.it/***-utili/video/virus-nipah-india-oms-sintomi-mortalita/453998/

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

17 messaggi in questa discussione

Lei si annoia tutto il giorno, dica la verità.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, lelotto2 ha scritto:

Lei si annoia tutto il giorno, dica la verità.

 

lei forse preferisce mettere la testa sotto la sabbia e non conoscere quello ce avviene nel mondo....https://youtu.be/R8XAHNbyWIs

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

lei forse preferisce mettere la testa sotto la sabbia e non conoscere quello ce avviene nel mondo....https://youtu.be/R8XAHNbyWIs

No, le notizie le leggo, però mi chiedo se lei é più annoiato o se é più ansioso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/1/2021 in 14:19 , etrusco1900 ha scritto:

lei forse preferisce mettere la testa sotto la sabbia e non conoscere quello ce avviene nel mondo....https://youtu.be/R8XAHNbyWIs

Ciao Etrusco da d/b - con la signorina leo/olotta non conviene scendere e spiegarle da che parte gira il mondo. A lei basta conoscere le fonti ... le fonti e le fontane ...

Antico lavatoio (Tenno): AGGIORNATO 2021 - tutto quello che c'è da sapere -  Tripadvisor

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A mio parere, la maggior parte dei virus sono stati modificati nei laboratori dalle autorità..

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/1/2021 in 12:25 , etrusco1900 ha scritto:

 

 

9 ore fa, recensioni-sale ha scritto:

 

 

I fatti e la storia hanno dimostrato che in covid diciannove sia un virus modificato in laboratorio. Una ottima occasione per lasciare una finestra aperta è stata quella dei giochi sportivi che si svolgevano in quel periodo ed in quella città. Gli atleti tornando in patria avrebbero fatto da piccioni viaggiatori. I geniali modificatori di virus pensavano a qualcosa di di più semplice e contenibile, non avevano previsto una diffusione così rapida e ramificata. Assomiglia ai fuochi d'artificio ove un colore esplodendo si mescola, si intreccia, si interseca con i rami colorati delle esplosioni vicine. - provate a documentarvi su big pharma e su comparaggio, troverete delle interessanti notizie sulla industrie e sulla chimica farmaceutica. Creare una malattia per fornire un farmaco. Non un farmaco pulito, efficace, senza effetti secondari, troppo facile e pochi guadagni. Preferibile risulta un farmaco con altri effetti secondari al fine di creare altre malattie ed altre necessità da curare con altri farmaci, anch'essi con nuovi effetti secondari. Una simpatica catena con intrecci simili alle maglie di una ragnatela, con al centro i “Ragno Guadagno”.   

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/1/2021 in 12:25 , etrusco1900 ha scritto:

si calcola che esitano migliaia di virus animali sconosciuti che prima o poi potrebbero contagiare l'uomo, oltre al coronavirus che ha fatto il salto di specie esiste il pericolo dell'aviaria che saltuariamente ricompare in varie parti del pianeta portata dagli uccelli migratori, oppure il virus di ebola che per nostra fortuna è talmente letale che uccide prima che i contagiati possano diffondere la malattia; navigando in rete ho trovato questa malattia della quale, fino a questa mattina personalmente ignoravo l'esistenza

https://quifinanza.it/***-utili/video/virus-nipah-india-oms-sintomi-mortalita/453998/

 

A dirla tutta, se si dovesse fare la lista di tutte le malattie che potrebbero ucciderci, direi che non conviene nemmeno venire al mondo, penso, però che basti non pensarci, non per mettere la testa sotto la sabbia, quella è la cosa più stu-pi-da che si possa fare ma per cercare di non vivere con la paura costante di essere uccisi da qualcosa che non si vede e non si sente, non fino a quando non ti entra dentro -Non ti pos-sie-de come un demone cattivo e malvagio- ma questi sono virus e non di meno batteri, soprattutto non sono coscienti di quello che fanno, figuriamoci essere malvagi.

Modificato da vincent29264

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una volta giocavo a battaglia navale..ora dovranno inventare un gioco in scatola..

che si chiamerà.."LA GUERRA DEI VIRUS in formato nuovo Risiko !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

una volta non si sapeva nemmeno di cosa di moriva, oggi, tutti siamo un po' paranoici a causa delle malattie che ci affliggono, soprattutto sapendo di che si tratta, è cosa li provoca, il vero problema, però, è che nonostante la conoscenza, non siamo in gradi di difenderci dalle malattie, da questo nasce la nostra reale paura, dal fatto che siamo del tutto inerti verso dei nemici che combatterli non è facile non avendo le armi giuste.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, vincent29264 ha scritto:

oggi tutti siamo un po' paranoici

da questo nasce la nostra reale paura

non tutti sono paranoici e paurosi. In questo Forum ad esempio credo siate in 3/4.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eh, @lelotto2, @lelotto2, come faremmo senza di te che ce lo rammenti, nei tuoi insondabili giudizi, a rammentar quanto vana e flebile sia il nostro conscio giudizio di questo mondo di noi poveri mortali. Grazie a te o supremo che nel giudicar il pensiero nascente, a rammentar quando limite impone la natura nostra di elaborar cosciente

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...è in aumento la variante Inglese soprattutto nei 19enni ..

30enni e 40enni...con aumento di TOSSI *** e più contagiose!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/2/2021 in 17:45 , vincent29264 ha scritto:

Eh, @lelotto2, @lelotto2, come faremmo senza di te che ce lo rammenti, nei tuoi insondabili giudizi, a rammentar quanto vana e flebile sia il nostro conscio giudizio di questo mondo di noi poveri mortali. Grazie a te o supremo che nel giudicar il pensiero nascente, a rammentar quando limite impone la natura nostra di elaborar cosciente

Io ho solo scritto che non siamo tutti paranoici e ipocondriaci, null'altro.

Mica ho dato dei giudizi, ho solo notato questo dato oggettivo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/2/2021 in 17:45 , vincent29264 ha scritto:

Eh, @lelotto2, @lelotto2, come faremmo senza di te che ce lo rammenti, nei tuoi insondabili giudizi, a rammentar quanto vana e flebile sia il nostro conscio giudizio di questo mondo di noi poveri mortali. Grazie a te o supremo che nel giudicar il pensiero nascente, a rammentar quando limite impone la natura nostra di elaborar cosciente

Ciao Vincento da d/b - il sig. trent/otto è talmente "sto lto" che neppure si rende conto di quanto sia facile prendere lui medesimo per i fondelli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963