usanze..tradizioni,culture..carta identita'..DNA

Sono accusati di aver combinato le nozze della figlia, per questo marito e moglie – di 43 e 46 anni -, entrambi pakistani residenti nel Reggiano, sono stati denunciati dai carabinieri con l’accusa di costrizione o induzione al matrimonio. È successo a Novellara, nella Bassa in provincia di Reggio Emilia, dove la coppia aveva organizzato l’evento tra la primogenita e un cugino connazionale, già fissato per il 22 dicembre scorso in Pakistan, con tanto di biglietto aereo acquistato per il 17 novembre.

 

Ma la ragazza, contraria al matrimonio, si è rivolta quando ancora era minorenne (da poco ha compiuto 18 anni) ai servizi sociali del Comune

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963