Ahahahahaha , scusate. Ahahahaha. Ora mi ricompongo ...

 
 

Repubblica.it

 
 
 

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

 
 
 
63
 
131614499-d40a2132-d091-4c98-b83f-f50483
Secondo i pm romani i due ufficiali dei carabinieri avrebbero manomesso whatsapp dai cellulari per sviare le indagini
12 Dicembre 2017

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Solo   sospesi  ???  Solita   giustizia   della  sinistra...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo mesi si torna a parlare dell'inchiesta Consip. E arrivano nuove, gravissime accuse: http://fanpa.ge/SBWTQ

safe_image.php?d=AQDmZFuMq1ws9jse&w=476&
Seconda l’accusa, il maggiore Gianpaolo Scafarto e il colonnello Alessandro Sessa avrebbero cercato di depistare le indagini nell’ambito dell’inchiesta...
fanpage.it
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In un Paese serio chi fabbrica prove false per incastrare tramite il padre il segretario del maggior partito italiano e poi distrugge quelle che ne attestano l’estraneita’ dai fatti , giudici che danno ordini perché ciò avvenga , giornalisti compiacenti che enfatizzano , manomettono gli articoli per convogliare il pensiero , fiancheggiatori , Cazzari ( soprattutto Napoletani ), Shinycaghette ( cecate), monelli ( ebe ti ) , Doctestadiminkiagalilei , sarebbero presi a calci nel *** con un biglietto di sola andata . 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che il caso del padre di Renzi non mi interessa per nulla, pertanto non ho seguito notizie al riguardo.

Detto ciò, signor mark, non è possibile che i due ufficiali abbiano distrutto invece delle prove che attestavano la partecipazione del padre del  fu maggior partito Italiano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Premetto che il caso del padre di Renzi non mi interessa per nulla, pertanto non ho seguito notizie al riguardo.

Detto ciò, signor mark, non è possibile che i due ufficiali abbiano distrutto invece delle prove che attestavano la partecipazione del padre del  fu maggior partito Italiano?

Egregia Sig.ra Ahahah , la mia impressione e’ che lei sia una attenta ed affezionata lettrice del Falso Quotidiano . Le spiego il perché : Solo quel giornaletto ha adombrato una simile ipotesi peraltro comprensibile visto chi la dirige e chi partori’ lo scoop inerente . Non posso credere che una come lei , pur disponendo del titolo di studio di scuola primaria , possa rimanere irretita ed inebetita , da simili ricostruzioni. 

Modificato da mark25252
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Evidentemente signor mark

lei è rimasto irretito ed inebetito dalla fioca luce che Renzi riesce ancora ad emanare, per il semplice fatto che, distruggere le prove, non significa distruggere solo quelle che assolvono il padre di cotanto suo leader.

Nel caso lei abbia le prove che le cose sono andate in tal senso, la prego di fornirmele in modo che possa fugare ogni mio dubbio.

Da parte mia per fugare le sue tetragone certezze, le comunico che non leggo il fatto quotidiano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Evidentemente signor mark

lei è rimasto irretito ed inebetito dalla fioca luce che Renzi riesce ancora ad emanare, per il semplice fatto che, distruggere le prove, non significa distruggere solo quelle che assolvono il padre di cotanto suo leader.

Nel caso lei abbia le prove che le cose sono andate in tal senso, la prego di fornirmele in modo che possa fugare ogni mio dubbio.

Da parte mia per fugare le sue tetragone certezze, le comunico che non leggo il fatto quotidiano.

Egregia Sig.ra Ahahah, no no , io non mi faccio inebetire ne’ irretire da niente e da nessuno ( nemmeno da Renzi , ndr), ma prendo per riferimento solo gli atti ufficiali che emana la Magistratura . E la Magistratura provvede non solo ad inquisire ( per la terza volta, ndr) gli ufficiali del Noe Scafarto e Sessa , ma , addirittura , li sospende dalle funzioni per un anno . Perché li sospende e li inquisisce di nuovo : perché uno ( Scafarto ) distrugge e fa sparire la funzione WA dal telefonino di Sessa mezzo , già accertato dai magistrati inquirenti , atto al “dialogo “ tra i 2 mentre mettevano in atto la pratica criminosa verso il padre di Renzi con lo scopo di colpirne il più “ famoso” figlio . Adesso , ella , adombra la possibilità che i due ( Scafarto e Sessa ), colpiti da un rimorso aime’ tardivo per quello che hanno fatto , vorrebbero in un certo qual modo , restituire ai 2 Renzi , quell’onore e quella credibilità che , invece , in passato, avevano fortemente contribuito a cercare di distruggere . Ed allora fanno fuori tutti quei messaggi e telefonate watsapp dove , se letti dagli inquirenti, si proverebbe un reale stato di colpevolezza e di responsabilità penali di Renzi senior .  Egregia , e’ una brutta bestia il leguleismo e pure il rancore e l’astio verso Renzi , ed Ella , di questo passo , potrà raggiungere e superare perfino il Cazzaro Napoletano . Per il resto rimanga tranquilla perché io non divulgherò la sua possibile ricostruzione che pensavo , e mi scuso, la signoria vostra avesse letto sul Falso Quotidiano , essendo quest’ultimo l’unico giornale ad averla adombrata . Non la divulgherò perché , e mi creda , ella rischierebbe un Tso immediato e con scarse possibilità di una rapida dimissione ospedaliera . Buona giornata 

Modificato da mark25252

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, mark25252 ha scritto:

io non mi faccio inebetire ne’ irretire da niente e da nessuno ( nemmeno da Renzi , ndr),

La sua dichiarazione potrebbe essere vanificata, nel caso sia lei, signor mark, ad essere sottoposto ad un TSO immediato. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963