Maestra no mask premiata

Dopo tante lotte contro l'abbaglio collettivo e l'abbandono della scuola e della libertà di frequenza, una maestra coraggiosa è riuscita a vincere le idi*ota preclusioni e preconcetti sul virus ,con la sua forza d'animo e il ricorso al Tar ha fatto rigettare l'emendamento della Regione e reso incostituzionale la Dad. Prossimo passo eliminare le maschere e le restrizioni, parola di professorressa 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

24 minuti fa, marzianocattiv0 ha scritto:

Dopo tante lotte contro l'abbaglio collettivo e l'abbandono della scuola e della libertà di frequenza, una maestra coraggiosa è riuscita a vincere le idi*ota preclusioni e preconcetti sul virus ,con la sua forza d'animo e il ricorso al Tar ha fatto rigettare l'emendamento della Regione e reso incostituzionale la Dad. Prossimo passo eliminare le maschere e le restrizioni, parola di professorressa 

La fonte della notizia ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi sono mai trovato bene a Lecce,e neppure nel Salento, segregato e con abitudini antiquate, quindi ho accettato di andare in Inghilterra precisamente a Londra una città cosmopolita e piena di vita,dove anche alle 3 di notte si può fare la spesa, questa città è come incontrare l'anima gemella, il primo amore, quindi la differenza tra Lecce e Londra è come tra Giuseppi e Draghi, due mondi che non si incontrano mai,ke non si capiscono e non vogliono comunicare l'un l'altro, tanto chi è retrogrado non può capire,attaccato com'è alla sue stupide tradizioni e preconcetti sulla vita (raccapriccianti e orrendi) , a me viene ancora da ridere che in quei posti esiste ancora la fuitina , il delitto d'onore,la pizzica, tutte cose di ancestrale e remota provenienza,insomma cose di cui non andare orgogliosi ,come ho chiuso una porta e si è aperto un portone,così terminare un esperienza infausta come quella di questo esecutivo , ed aprire a nuova vita e prospettiva il paese non fa altro che bene x gli italiani, per farli uscire dall'arrettratezza dei loro costumi e usanze che rasentano il ridicolo.p

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963