nuovo piano pandemia.il nonnetto dove lo metto?

In caso di pandemia, “quando la scarsità rende le risorse insufficienti rispetto alle necessità, i principi di etica possono consentire di allocare risorse scarse in modo da fornire trattamenti necessari preferenzialmente a quei pazienti che hanno maggiori possibilità di trarne beneficio“. E’ uno dei passaggi della bozza del Piano pandemico 2021-2023, che affronta anche i problemi etici dell’emergenza sanitaria.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

3 minuti fa, mariellasikelia ha scritto:

Loro dicono che é solo una bozza !!!

ah certo..ma da chi vorrebbe  il suicidio...da chi vorrebbe la droga libera..da chi vuole svuotare le carceri..che t'aspetti??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi anche i neonati, i bambini , che sono fragili, verranno lasciati indietro ... così la mortalità infantile per il bene di Bruxelles ( ma in cuculo all'Italia) tornerà come a fine ottocento ; cioè al 35% ufficialmente circa .... in pratica senza telefono, automobili, internet , penicillina, antibiotici ,e personale sicuramente si superava il 60%... questo è il piano!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

In caso di pandemia, “quando la scarsità rende le risorse insufficienti rispetto alle necessità, i principi di etica possono consentire di allocare risorse scarse in modo da fornire trattamenti necessari preferenzialmente a quei pazienti che hanno maggiori possibilità di trarne beneficio“. E’ uno dei passaggi della bozza del Piano pandemico 2021-2023, che affronta anche i problemi etici dell’emergenza sanitaria.

Problemi etici?? Se ne fottono,... la pandemia è un regime totalitario,una volta c'era il komunismo dove tutti la pensavano allo stesso modo , oggi ha solo cambiato nome, non la sostanza, l'italia si è convertita al modello Corea del Nord, ops ho sbagliato.. Cinese 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, marzianocattiv0 ha scritto:

Problemi etici?? Se ne fottono,... la pandemia è un regime totalitario,una volta c'era il komunismo dove tutti la pensavano allo stesso modo , oggi ha solo cambiato nome, non la sostanza, l'italia si è convertita al modello Corea del Nord, ops ho sbagliato.. Cinese 

Ooopss......se fossimo in Cina lei sarebbe già in galera. Se fossimo in Corea del Nord, sarebbe già fucilato.

Purtroppo siamo in Italia, dove neppure le mettono la camicia di forza, come merita.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

In caso di pandemia, “quando la scarsità rende le risorse insufficienti rispetto alle necessità, i principi di etica possono consentire di allocare risorse scarse in modo da fornire trattamenti necessari preferenzialmente a quei pazienti che hanno maggiori possibilità di trarne beneficio E’ uno dei passaggi della bozza del Piano pandemico 2021-2023, che affronta anche i problemi etici dell’emergenza sanitaria.

questi politici le bozze ce l'hanno in testa.   sacrificando anziani pensionati,  sti bozzuti regalano all'INPS un bel risparmio,  vero???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

questi politici le bozze ce l'hanno in testa.   sacrificando anziani pensionati,  sti bozzuti regalano all'INPS un bel risparmio,  vero???

Essendo pensionato, signora Uva, lei mi consiglierebbe di grattarmi gli zebedei o no ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chiedo  per  un  amico   se   hai  una  medicina ,   una  sola   a  chi  la  dai  ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dica al suo amico, che purtroppo le medicine sono finite.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

questi politici le bozze ce l'hanno in testa.   sacrificando anziani pensionati,  sti bozzuti regalano all'INPS un bel risparmio,  vero???

... lei nn pensa ke all'inps faccia comodo l'attuale elevata mortalità di gente anziana e pensionata?  x la stima ke ho di sto sgoverno, io penso ke sì, gli conviene e soprattutto trovo skifosa la scelta di sacrificare un anziano e rinunciare a curarlo... 

15 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Essendo pensionato, signora Uva, lei mi consiglierebbe di grattarmi gli zebedei o no ?

sig. corto, se lei crede nella scaramanzia,  pourquoi pas...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lei nn pensa ke all'inps faccia comodo l'attuale elevata mortalità di gente anziana e pensionata?  x la stima ke ho di sto sgoverno, io penso ke sì, gli conviene e soprattutto trovo skifosa la scelta di sacrificare un anziano e rinunciare a curarlo... 

Xxxxxxxxxxxxx

Premesso che nessun medico, di nome e di fatto, ha mai rinunciato a curare un anziano preferendogli uno più giovane.

Durante la guerra, in mancanza di mezzi e materiali, venivano curati quelli che avevano più probabilità di sopravvivere.

La scelta non mi sembra così skifosa: muoiono tanti giovani, ma i vecchi, purtroppo, muoiono tutti. Anche quelli che ricevono le cure migliori.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

lei nn pensa ke all'inps faccia comodo l'attuale elevata mortalità di gente anziana e pensionata?  x la stima ke ho di sto sgoverno, io penso ke sì, gli conviene e soprattutto trovo skifosa la scelta di sacrificare un anziano e rinunciare a curarlo... 

Xxxxxxxxxxxxx

Premesso che nessun medico, di nome e di fatto, ha mai rinunciato a curare un anziano preferendogli uno più giovane.

Durante la guerra, in mancanza di mezzi e materiali, venivano curati quelli che avevano più probabilità di sopravvivere.

La scelta non mi sembra così skifosa: muoiono tanti giovani, ma i vecchi, purtroppo, muoiono tutti. Anche quelli che ricevono le cure migliori.

 

 

tempo fa, intervistato un dottore, alle strette ammise ke nel rep dove prestava servizio, furono fatte delle scelte...

ma certo, da ke mondo é mondo tutti si vive nn un secondo di +, nn un secondo di meno, di quanto stabilito "dall'alto"  ma ke della mia morte debbano decidere altri, nn mi va bene;  in casi estremi ove fosse necessario decidere ki curare, potrei cedere la salvezza ad altri ma devo esser io, di mia piena volontà a decidere, nn altre persone.

cmq ciò nn toglie ke l'inps, + anziani muoiono, meno sborsa e nn credo ci siano rammariki. sarò diffidente? può darsi ma nn credo di sbagliare.

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963