pisa l'accogliente

 PISA, 07 DIC - Con un tombino hanno sfondato la vetrina di una tabaccheria, ma l'azione è stata notata da un passante che stava portando a spasso il cane e che ha immediatamente avvertito il 113. Così due giovani bosniaci, 18 e 20 anni, sono stati arrestati dalla polizia poco dopo, al termine di un inseguimento lungo le strade a ridosso del centro di Pisa. L'episodio è avvenuto intorno alla mezzanotte di ieri. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963