Sala: "Torno a fare il sindaco, certo della mia innocenza"

Dopo essersi autosospeso per aver saputo dai giornali di essere indagato dalla procura generale per un appalto Expo, oggi Beppe Sala ha dichiarato che torna a fare il sindaco.

Come leggete le sua mossa? Per me è stato un segno di grande onestà

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2016/12/20/sala-torno-a-fare-il-sindaco-certo-della-mia-innocenza-_b00f3230-296a-4c26-a892-40b2b61fe5c7.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

ma, a me è sembrato un po' un tira e molla inutile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per me una cosa studiata a tavolino per sembrare onesto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Autosospensione lampo quella di Sala. Lo facevo persona più seria. Mi ha fatto pensare a quegli studenti che si inventano una giustificazione per saltare un paio di giorni di lezione. In molti paesi seri il sindaco di una grande città indagato in tre indagini diverse (falsa dichiarazione, truffa, e falso materiale e ideologico in un appalto in odore di corruzione) verrebbe dimissionato (o almeno sospeso fino al termine delle indagini) dal suo partito o a furor di popolo. Nel paese di Pulcinella fioccano le richieste di dimissioni per una sindaca che non risulta indagata, colpevole di essersi fidata di un tecnico incensurato poi arrestato per corruzione, ma soprattutto colpevole di far parte di un movimento politico che mette paura ai poteri forti. Mentre il sindaco tre volte indagato viene implorato di rimanere al suo posto dal premier, dall'ex premier e da ben 140 sindaci. Così ieri ha allegramente autosospeso l’autosospensione... (M. Travaglio). Sulla prima sparano a zero i giornaloni e i telegiornali, sul secondo si chiudono uno o due occhi, si mette la sordina.

Figli e figliastre, due pesi e due misure, povera Italia! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Autosospensione lampo quella di Sala. Lo facevo persona più seria. Mi ha fatto pensare a quegli studenti che si inventano una giustificazione per saltare un paio di giorni di lezione. In molti paesi seri il sindaco di una grande città indagato in tre indagini diverse (falsa dichiarazione, truffa, e falso materiale e ideologico in un appalto in odore di corruzione) verrebbe dimissionato (o almeno sospeso fino al termine delle indagini) dal suo partito o a furor di popolo. Nel paese di Pulcinella fioccano le richieste di dimissioni per una sindaca che non risulta indagata, colpevole di essersi fidata di un tecnico incensurato poi arrestato per corruzione, ma soprattutto colpevole di far parte di un movimento politico che mette paura ai poteri forti. Mentre il sindaco tre volte indagato viene implorato di rimanere al suo posto dal premier, dall'ex premier e da ben 140 sindaci. Così ieri ha allegramente autosospeso l’autosospensione... (M. Travaglio). Sulla prima sparano a zero i giornaloni e i telegiornali, sul secondo si chiudono uno o due occhi, si mette la sordina.

Figli e figliastre, due pesi e due misure, povera Italia! 

Perchè sul caso deluca cosa dicono giornali e TV ? Niente, eppure a parte le fritture di pesce ci sono altre parole molto gravi come quelle delle 25% di laboratori privati convenzionati con la sanità pubblica per cui i dirigenti dovevano indurre i loro dipendenti a votare si al referendum secondo me ste cose sono molto ma molto più gravi di Roma ma silenzio assoluto se fosse capitato il contrario i buoni amici tifosi della DC.2 e i vari giornalai alla ridolini avrebbero scritto di cotte e di crude, invece guarda caso adesso x loro queste cose sono normali, forse a modo loro hanno ragione che è normale far votare in certi modi a certe condizioni !.

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Autosospensione lampo quella di Sala. Lo facevo persona più seria. Mi ha fatto pensare a quegli studenti che si inventano una giustificazione per saltare un paio di giorni di lezione. In molti paesi seri il sindaco di una grande città indagato in tre indagini diverse (falsa dichiarazione, truffa, e falso materiale e ideologico in un appalto in odore di corruzione) verrebbe dimissionato (o almeno sospeso fino al termine delle indagini) dal suo partito o a furor di popolo. Nel paese di Pulcinella fioccano le richieste di dimissioni per una sindaca che non risulta indagata, colpevole di essersi fidata di un tecnico incensurato poi arrestato per corruzione, ma soprattutto colpevole di far parte di un movimento politico che mette paura ai poteri forti. Mentre il sindaco tre volte indagato viene implorato di rimanere al suo posto dal premier, dall'ex premier e da ben 140 sindaci. Così ieri ha allegramente autosospeso l’autosospensione... (M. Travaglio). Sulla prima sparano a zero i giornaloni e i telegiornali, sul secondo si chiudono uno o due occhi, si mette la sordina.

Figli e figliastre, due pesi e due misure, povera Italia! 

Bugia !!! Forse nemmeno Pulcinella arriverebbe a tanto . Sala e' vero che è stato indagato. Sempre per lo stesso motivo di questa quarta volta . 3 Magistrati sono arrivati alla medesima conclusione : Archiviato . Ripeto : Archiviato !!!! Adesso , per una lotta intestina tra i Magistrati milanesi , ne arriva un quarto che lo indaga per gli stessi identici motivi per cui è già stato archiviato le 3 volte precedenti . Farà la stessa fine ed aspetterò con ansia le scuse nei suoi confronti . Basta con le vergognose bugie !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si è autosospeso e subito dopo,autoassolto!! pero',ha in se la giuria popolare!!

ridicolo...come la sua barca al duomo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963