potevano i napoletani non farsi notare questa notte??

 Napoli e provincia sono otto i feriti, tre nel capoluogo e cinque nell'hinterland. Al momento non si segnalano minori tra le persone che sono state costrette a ricorrere alle cure dei sanitari. Il caso più grave si è verificato a Mugnano di Napoli dove una 52enne, che era andata a trovare la madre anziana, è stata colpita da un proiettile vagante (ma non è esclusa la possibilità che si tratti di una scheggia di un ordigno rudimentale) mentre era affacciata al balcone. La donna, ferita nella zona tra il sopracciglio e l'attaccatura del naso, è ricoverata all’ospedale Cardarelli in condizioni serie ma non sarebbe in pericolo di vita e nei prossimi giorni sarà operata per estrarre il proiettile. Le altre persone ferite tra Napoli e provincia hanno riportato serie lesioni alle mani ma non verserebbero in pericolo di vita. Il più grave ha avuto 30 giorni di prognosi per la guarigione. Altri tre uomini sono ancora in ospedale per lesioni a una mano, fino alla distruzione dell'arto.zona rossa?? divieto di botti?? a napoli non esiste nulla di questo!!ma solo il RdC..e i sussidi...e l'abusivismo!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963