famiglia
Famiglia tradizionale, l'attacco continua

Mentre giornali e televisioni continuano a proporre modelli "nuovi"  (nuovi fra virgolette) dove è normale il matrimonio fra persone dello stesso sesso , oppure gente che sposa il proprio gatto o il proprio cane,  si arriva al punto di imporre censure,   fare chiedere scusa  e ritirare cartelli a chi  OSA proporre altre visioni della famiglia , come recentemente avvenuto nel caso riportato da  questo articolo:  https://www.tpi.it/cronaca/locandina-confcommercio-lucca-massa-carrara-sessista-bufera-social-20201229719769/

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Mentre giornali e televisioni continuano a proporre modelli "nuovi"  (nuovi fra virgolette) dove è normale il matrimonio fra persone dello stesso sesso , oppure gente che sposa il proprio gatto o il proprio cane,  si arriva al punto di imporre censure,   fare chiedere scusa  e ritirare cartelli a chi  OSA proporre altre visioni della famiglia , come recentemente avvenuto nel caso riportato da  questo articolo:  https://www.tpi.it/cronaca/locandina-confcommercio-lucca-massa-carrara-sessista-bufera-social-20201229719769/

 

Ciao Etrusco da d/b – fai bene a sottolineare i vari aspetti di una società ove neppure lei stessa sa dove stia andando. Quello che è grave, decisamente grave, è il fatto che sotto riporto. Prova ad andare in ospedale per una emergenza improvvisa o per un infortunio e devi essere ricoverato per alcuni giorni. Ti chiedono di farti portare il cambio della biancheria. Prova a spiegare a quegli … “sto/lti” è dire poco … dei camici verdi e bianchi che vivi solo, la tua colf potrebbe andare a casa tua, ma non ha la patente per portarti il cambio. - possibile non si rendano conto che in Italia il quaranta per cento delle persone vive sole, o per scelta o per necessità. Ma è facile fare i camici del potere (camici del potere). Quando vieni dimesso ti mettono in mano una lunga lettera scritta in “medichese, burocratese, politichese” e la frase … se la faccia spiegare dal suo medico di base. L'uscita dal reparto è la porta in fondo, l'ascensore è sulla sinistra, piano terra, chiami qualcuno che la venga a prendere. Proviamo a parlare e scrivere con la dovuta, conoscenza, competenza, rispetto, di chi si trova a vivere da solo. Anche farsi portare il cambio della biancheria o farsi riportare a casa è un problema. Senza contare la già citata mancanza di rispetto verso coloro che non sono in grado di competere in … medichese, burocratese, politichese … discriminandolo e quasi offendendolo poiché vive solo. Ciao Etrusco, a presto, …. esperienza vissuta pochi mesi or sono.  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

. Anche farsi portare il cambio della biancheria o farsi riportare a casa è un problema.

perfettamente d'accordo, abbiamo una sanità che non era in grado nemmeno di gestire l'ordinario,  code di mesi per  fare una banale TAC o un intervento di cataratte, quando è arrivato l'imprevisto ( Coronavirus) è ovvio che la nostra sanità non fosse in grado di gestirlo,  l'alto nostro numero di decessi in rapporto agli abitanti che abbiamo avuto in Italia rispetto alle altre nazioni ci fa capire che pazienti che  da noi sono morti,  se fossero stati ricoverati in Germania o in altri paesi  sarebbero sopravvissuti ; per risparmiare sui costi e sui posti ospedalieri  mandano a casa persone appena operate con i punti  e che ovviamente   dopo l'operazione subita non  sono  momentaneamente autosufficienti (torni fra venti giorni che togliamo i punti)  e se a casa uno è solo e non ha nessuno? non tutte le persone sole hanno una badante, c'è anche chi  la badante economicamente  non se la può permettere.. e se a casa uno è solo e non ha nessuno che fa?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

perfettamente d'accordo, abbiamo una sanità che non era in grado nemmeno di gestire l'ordinario,  code di mesi per  fare una banale TAC o un intervento di cataratte, quando è arrivato l'imprevisto ( Coronavirus) è ovvio che la nostra sanità non fosse in grado di gestirlo,  l'alto nostro numero di decessi in rapporto agli abitanti che abbiamo avuto in Italia rispetto alle altre nazioni ci fa capire che pazienti che  da noi sono morti,  se fossero stati ricoverati in Germania o in altri paesi  sarebbero sopravvissuti ; per risparmiare sui costi e sui posti ospedalieri  mandano a casa persone appena operate con i punti  e che ovviamente   dopo l'operazione subita non  sono  momentaneamente autosufficienti (torni fra venti giorni che togliamo i punti)  e se a casa uno è solo e non ha nessuno? non tutte le persone sole hanno una badante, c'è anche chi  la badante economicamente  non se la può permettere.. e se a casa uno è solo e non ha nessuno che fa?

Ciao Etrusco, ottima la tua analisi. Alle carenze della sanità sia di base che specialistica, si aggiunge la “indifferenza” ed a volte la “prepotenza” di coloro i quali (in divisa ospedaliera) esercitano il potere. Da parte mia, a mille euro mese, poco posso fare. Sarebbe da dire che certi medici (non tutti, ma un elevato numero) si fa spallucce se sei allergico o intollerante a certi farmaci. La lista della spesa (leggasi tabella oraria farmaco/non/logica) la preparano loro e del dopo … se ti aggravi rappresenti un futuro cliente per il medico successivo. - ciao Etrusco, buona serata e buona cena. Beato te che la tua compagna la prepara, poi tu aiuterai nelle faccende di casa. Da parte mia devo fare entrambe le cose.  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

perfettamente d'accordo, abbiamo una sanità che non era in grado nemmeno di gestire l'ordinario,  code di mesi per  fare una banale TAC o un intervento di cataratte, quando è arrivato l'imprevisto ( Coronavirus) è ovvio che la nostra sanità non fosse in grado di gestirlo,  l'alto nostro numero di decessi in rapporto agli abitanti che abbiamo avuto in Italia rispetto alle altre nazioni ci fa capire che pazienti che  da noi sono morti,  se fossero stati ricoverati in Germania o in altri paesi  sarebbero sopravvissuti 

La sanità italiana rappresenta un'eccellenza, tra l'altro qui da noi vieni curato anche se non hai un euro. In altri paesi se non paghi muori e ti vengono a prendere quando l'olezzo della decomposizione diventa insopportabile e arriva sul pianerottolo.

Le persone informate e non manipolate da ideologie sanno che l'alto numero di decessi (in proporzione) avvenuti in Italia é legato al fatto che l'Italia é il paese più anziano del mondo, subito dopo il Giappone.

E che in Italia un alta percentuale di anziani per fortuna, per convenienza o per amore, risiede con i propri parenti più giovani.

Quando vi volete avventurate su argomenti di cui avete una conoscenza sommaria almeno documentatevi prima.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/12/2020 in 08:53 , etrusco1900 ha scritto:

Mentre giornali e televisioni continuano a proporre modelli "nuovi"  (nuovi fra virgolette) dove è normale il matrimonio fra persone dello stesso sesso

Io vengo da una famiglia ''tradizionale'' e ho una famiglia ''tradizionale''.

Detto questo mi domando a lei che gliene importa se due individui si amano e vogliono sposarsi.

Guardi che neanche sulla Bibbia c'é scritto che é vietato eh? L'ha letta la Bibbia almeno? O si rifà solo a quello che dice il clero?

 

Sui matrimonio con cani e gatti non saprei che dire. Non l'avevo mai sentita, ma é una carenza mia. :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, lelotto2 ha scritto:

Guardi che neanche sulla Bibbia c'é scritto che é vietato eh?

Forse la Bibbia che ha letto lei è diversa dalla Bibbia che ho letto io; in quella che ho letto io a un certo punto si parla di due città Sodoma e Gomorra.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Forse la Bibbia che ha letto lei è diversa dalla Bibbia che ho letto io; in quella che ho letto io a un certo punto si parla di due città Sodoma e Gomorra.....

Cosa ci sarebbe scritto secondo lei?

La Bibbia é una, non credo che quella che ho letto io sia diversa.

Dica dica... Attendo con fiducia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lelotto2 ha scritto:

La Bibbia é una, non credo che quella che ho letto io sia diversa.

Ha perfettamente ragione, la Bibbia è unica, solo che c'è chi prende o interpreta solo quello che gli fa comodo; visto che, come dice lei , sono decenni che naviga su internet  e ormai è esperto, non le dovrebbe essere difficile navigare su internet  e  trovare nella Bibbia quello che narra su Sodoma e Gomorra .... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

oggi sabato due gennaio - quando sento dire che la sanità italiana funziona ... mi giro dalla parte opposta. Certi governi hanno tolto risorse alla sanità sia specialistica, sia locale. A questo si aggiunge la supponenza e la prepotenza di certi "camici in divisa". Ho scritto "alcuni" anche se sono un notevole numero, non la maggioranza. Ma anche se non sono la maggioranza sono un certo numero in grado di compromettere il lavoro e la dedizione degli altri. -

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

Certi governi hanno tolto risorse alla sanità sia specialistica, sia locale.

Avevamo in Italia delle aziende all'avanguardia nel mondo per gli studi sui vaccini; poi come spesso accade,   in Italia tutto viene acquisito, arrivano altri, portano via esperienze, conoscenza, brevetti e per ottenere i  vaccini siamo costretti a rivolgerci all'estero  ... conoscevate questa storia?  https://it.gsk.com/it-it/chi-siamo/la-nostra-storia-in-italia/dai-primi-del-novecento-al-secondo-dopoguerra/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Etrusco da d/b – nelle zone di Emilia e Toscana prima del terremoto esistevano numerose piccole aziende nel settore elettro medicale ad elevata specializzazione e ricerca. Anche strumentazione scientifica. Oppure le aziende di blister per medicinali. Prova anche a pensare a tutto il settore sala operatoria, dai rianimatori ai respiratori ed altro ancora. Danneggiate dal terremoto i sinistri governi, piuttosto che finanziare la loro ripartenza, hanno preferito cedere brevetti ed esperienze ai personaggi che anni dopo hanno fatto partire il virus attuale e stanno già preparando il prossimo. - governi ed amministratori ottusi, pensano solo (solamente) al mattone di oggi e non al futuro progresso. Ciao Etrusco rinnovato, sul Veneto piogge intense ed estese in pianura, neve in montagna. - a presto su temi di vario tipo. - continuo a scrivere in carattere maggiorato a causa di problemi di lettura, come bene specificato nella pagina dedicata ai libri e lettura. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

personalm son x la libera unione degli individui nn volendo precludere ad altri scelte differenti da quella tradizionale ke ho fatto io.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

personalm son x la libera unione degli individui nn volendo precludere ad altri scelte differenti da quella tradizionale ke ho fatto io.

questa discussione ha avuto inizio da una censura ; si vuole proibire a chi si identifica e ha un punto di riferimento nella famiglia tradizionale di mostrare in pubblico un cartello dove c'è un babbo, una mamma e un figlio..    https://www.tpi.it/cronaca/locandina-confcommercio-lucca-massa-carrara-sessista-bufera-social-20201229719769/  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

questa discussione ha avuto inizio da una censura ; si vuole proibire a chi si identifica e ha un punto di riferimento nella famiglia tradizionale di mostrare in pubblico un cartello dove c'è un babbo, una mamma e un figlio..    https://www.tpi.it/cronaca/locandina-confcommercio-lucca-massa-carrara-sessista-bufera-social-20201229719769/  

 

nel manifesto non vedo ragione valida x tutta sta censura e tanto da farne un caso o pretendere scuse.

in passato ki sposava conosceva dispon finanziarie e ruoli assegnati ai novelli sposi.  attualm la donna, rispetto al passato, é culturalm evoluta e dispone d'aiuti casalinghi ergo può realizzarsi anke fuori ambito famigliare.  ogni individuo o famiglia, sia etero ke omo,  vive in base all'epoca, ai tempi ke corrono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963