secondo qualche trippone di sx,i commercianti hanno le porsche,le ferrari,e vivono a montecarlo

Nel 2020, a causa del Covid con un crollo dei consumi del 10,8% (pari ad una perdita di 120 miliardi di euro sul 2019)si stima la chiusura definitiva di più di 390mila imprese del commercio non alimentare e dei servizi a fronte di 85mila nuove aperture. Pertanto, la riduzione delle aziende in questi settori sarebbe di quasi 305mila imprese (-11,3%).e siamo solo all'inizio

quando da qualche bocca escono escr-menti.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Secondo un detto napoletano (che traduco) chi non compra e non vende non sale e non scende. Vuole dire che il commercio (da che mondo è mondo) è un'attività economicamente rischiosa e le persone prudenti per lo più fanno altro. I commercianti fallivano a migliaia ogni anno anche prima della pandemia. Certo ci sono stati casi sfortunati ma il 10,8% in meno nel settore è una perdita tutto sommato contenuta. Tu dici che i commercianti non hanno Porsche e Ferrari. Ti sbagli: nel mio piccolo ne conosco una mezza dozzina che ce le hanno. E la mia non è tra le città più ricche d'Italia. Come ce le hanno avvocati, notai e commercialisti, tutte categorie "aiutate" indiscriminatamente dal governo, senza alcuna considerazione del patrimonio personale e familiare. Lo Stato dovrebbe intervenire solo per i casi particolarnente sfortunati e tenendo conto dei fatturati e dei redditi dichiarati pregressi, ma anche del patrimonio familiare. Un commerciante che ha la Ferrari o la villa, magari intestate alla moglie, può e deve aiutarsi da solo. E aiutare i propri dipendenti. Non dimenticare che gli italiani sono i campioni mondiali dell'evasione fiscale e del vittimismo. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tantissimi commercianti denunciano meno dei loro dipendenti...ma dato che è sempre conveniente fare la vittima....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per i meneghini:

daghen a chi rid, tiren via a chi piang

per i campani:

fottono e chiaggnano, chiagnnano e fottono

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Secondo un detto napoletano (che traduco) chi non compra e non vende non sale e non scende. Vuole dire che il commercio (da che mondo è mondo) è un'attività economicamente rischiosa e le persone prudenti per lo più fanno altro. I commercianti fallivano a migliaia ogni anno anche prima della pandemia. Certo ci sono stati casi sfortunati ma il 10,8% in meno nel settore è una perdita tutto sommato contenuta. Tu dici che i commercianti non hanno Porsche e Ferrari. Ti sbagli: nel mio piccolo ne conosco una mezza dozzina che ce le hanno. E la mia non è tra le città più ricche d'Italia. Come ce le hanno avvocati, notai e commercialisti, tutte categorie "aiutate" indiscriminatamente dal governo, senza alcuna considerazione del patrimonio personale e familiare. Lo Stato dovrebbe intervenire solo per i casi particolarnente sfortunati e tenendo conto dei fatturati e dei redditi dichiarati pregressi, ma anche del patrimonio familiare. Un commerciante che ha la Ferrari o la villa, magari intestate alla moglie, può e deve aiutarsi da solo. E aiutare i propri dipendenti. Non dimenticare che gli italiani sono i campioni mondiali dell'evasione fiscale e del vittimismo. 

dunque,geometra filini,dici che le aziende che resteranno chiuse a fine anno,sono solo per mere velleità...che la crisi che ha attanagliato tutto e tutti sono una propaganda negazionista...che le persone che si sono suicidate per i debito sopratutto con il fosco sono finte...ma si dai..a napoli chi ha la partita iva?? li' campate solo di espedienti e di sostegno pubblico....la peggio categoria che possa esserci...e no n solo da ora..ma dai tempi remoti della cassa del mezzogiorno che ci ha  dilapidano noi produttivi del nord....per mantenervi voi napoletani e tutto il sud...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, director12 ha scritto:

dunque,geometra filini,dici che le aziende che resteranno chiuse a fine anno,sono solo per mere velleità...che la crisi che ha attanagliato tutto e tutti sono una propaganda negazionista...che le persone che si sono suicidate per i debito sopratutto con il fosco sono finte...ma si dai..a napoli chi ha la partita iva?? li' campate solo di espedienti e di sostegno pubblico....la peggio categoria che possa esserci...e no n solo da ora..ma dai tempi remoti della cassa del mezzogiorno che ci ha  dilapidano noi produttivi del nord....per mantenervi voi napoletani e tutto il sud...

La crisi che ha attanagliato tutto e tutti?! Le persone che si sono suicidate per debiti??!! Soprattutto per debiti con il fisco???!!! 

Repubblica:

BOOM DI SPESA ALIMENTARE A NATALE NONOSTANTE LA ZONA ROSSA NAZIONALE:

PIÙ 20 PERCENTO. 

https://www.repubblica.it/economia/2020/12/30/news/a_natale_e_capodanno_consumi_alimentari_in_rialzo_del_20_nonostante_i_giorni_rossi_-280417974/

Se il vittimismo fosse uno sport, sarebbe il nostro sport nazionale e alle Olimpiadi noi saremmo come la Germania Est nel nuoto femminile: IMBATTIBILI. Quelle valkirie erano drogate dagli ormoni, noi siamo drogati dal consumismo, dal menefreghismo e dall'individualismo. 

Intanto facciamo i furbi, piangiamo miseria, continuiamo a evadere il fisco e chiediamo soldi allo Stato. Credendo che lo Stato sia una mucca da mungere, e invece lo Stato siamo noi. 

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

La crisi che ha attanagliato tutto e tutti?! Le persone che si sono suicidate per debiti??!! Soprattutto per debiti con il fisco???!!! 

Repubblica:

BOOM DI SPESA ALIMENTARE A NATALE NONOSTANTE LA ZONA ROSSA NAZIONALE:

PIÙ 20 PERCENTO. 

https://www.repubblica.it/economia/2020/12/30/news/a_natale_e_capodanno_consumi_alimentari_in_rialzo_del_20_nonostante_i_giorni_rossi_-280417974/

Se il vittimismo fosse uno sport, sarebbe il nostro sport nazionale e alle Olimpiadi noi saremmo come la Germania Est nel nuoto femminile: IMBATTIBILI. Quelle valkirie erano drogate dagli ormoni, noi siamo drogati dal consumismo, dal menefreghismo e dall'individualismo. 

Intanto facciamo i furbi, piangiamo miseria, continuiamo a evadere il fisco e chiediamo soldi allo Stato. Credendo che lo Stato sia una mucca da mungere, e invece lo Stato siamo noi. 

 

gli addetti aii aprcheggi abusivi a napoli,hanno la partita iva? e chi vende le cose rubate nei mercatini all'uopo,hanno le certificazioni? ma va la'..non vieni a parlare di legalita'...che ti va buca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, director12 ha scritto:

gli addetti aii aprcheggi abusivi a napoli,hanno la partita iva? e chi vende le cose rubate nei mercatini all'uopo,hanno le certificazioni? ma va la'..non vieni a parlare di legalita'...che ti va buca

Quelli di Mestre hanno la partita iva, Sig Frizz?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Quelli di Mestre hanno la partita iva, Sig Frizz?

quali,quelli extra che spacciano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, director12 ha scritto:

dunque,geometra filini,dici che le aziende che resteranno chiuse a fine anno,sono solo per mere velleità...che la crisi che ha attanagliato tutto e tutti sono una propaganda negazionista...che le persone che si sono suicidate per i debito sopratutto con il fosco sono finte...ma si dai..a napoli chi ha la partita iva?? li' campate solo di espedienti e di sostegno pubblico....la peggio categoria che possa esserci...e no n solo da ora..ma dai tempi remoti della cassa del mezzogiorno che ci ha  dilapidano noi produttivi del nord....per mantenervi voi napoletani e tutto il sud...

Quanti suicidi per debiti, sig. Frizz ??

Più o meno dei morti per Covid ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e vivono a montecarlo

a montecarlo ci vive fini....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, director12 ha scritto:

quali,quelli extra che spacciano?

Quelli sono quelli che conosce lei Sig Frizz.

Perché continua a dire prima gli italiani? Lo dice perché è consapevole che ci sono anche italiani poveri, giusto?

E allora l'italiano povero non cerca di arrotondare magari facendo il parcheggiatore abusivo a Mestre come a Padova o Verona?

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Quelli sono quelli che conosce lei Sig Frizz.

Perché continua a dire prima gli italiani? Lo dice perché è consapevole che ci sono anche italiani poveri, giusto?

E allora l'italiano povero non cerca di arrotondare magari facendo il parcheggiatore abusivo a Mestre come a Padova o Verona?

 

 

mai incontrato uno!! per vederli bisogna andarci in cerca..come fai tu.ma che quartieri frequenti??  forse quelli dove sul coppertone cè seduto qualcuna??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Quanti suicidi per debiti, sig. Frizz ??

Più o meno dei morti per Covid ??

Un imprenditore del settore calzaturiero è stato trovato senza vita nella sua fabbrica a Carinaro (Caserta), ieri mattina. A dare il via alle ricerche, il figlio allarmato perché l’uomo non rispondeva al cellulare da diverse ore. I carabinieri lo hanno trovato appeso a una trave con un cappio al collo. Raffaele Estinto, 59 anni, avrebbe avuto problemi economici e la sua azienda, la Soloxbò, non riceveva più commesse da tempo. La fabbrica usciva già da una pesante crisi finanziaria che aveva costretto il cinquantanovenne a vendere anche alcuni immobili. Lo spettro di una nuovo possibule default lo tormentava e ne parlava ad amici e parenti. La procura di Napoli Nord ha sequestrato la salma e aperto un’inchiesta, ma la pista principale è quella del suicidio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963