E mo il Pulcinella campano con chi si schiera ? Ahahahahaha

Grasso, Ingroia: “Non è mai stato di sinistra. Fu cauto su Andreotti, trattativa Stato-mafia e Dell’Utri

Modificato da mark25252

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Pietro-Grasso-2.jpg Pietro Grasso

VIDEO| Quando Grasso voleva premiare Berlusconi

I

6c2f767b899b22440d0ee70e52a42c8d?s=26&d=Di Imma Borzacchiello Il 5 Dic, 2017
 
Condividi
Pietro Grasso è da poco leader della coalizione di Sinistra alternativa al PD, quella di sinistra-sinistra per intenderci… Eppure solo 5 anni fa era pronto a premiare il Governo Berlusconi.

Risale al maggio del 2012 infatti una registrazione in cui il procuratore nazionale antimafia sosteneva quanto segue ai microfoni di La Zanzara, su Radio 24:

Darei un premio speciale a Berlusconi e al suo governo per la lotta alla mafia, sul lato della confisca dei beni. Onestamente, abbiamo avuto una legislazione che ci ha aiutato nel sequestro e nella confisca dei beni, nel momento in cui dissi ad Alfano, all’epoca ministro della giustizia, che Falcone nel creare la procura nazionale antimafia che io dirigo aveva omesso di inserire la Legge Rognoni-La Torre, ovvero il sequestro dei beni mafiosi, tra le competenze delle direzioni distrettuali antimafia. Adesso invece le indagini che fanno gli specialisti dell’antimafia vengono utilizzate anche per confiscare i beni. Questo ha fatto salire moltissimo i beni sequestrati che sono arrivati in tre anni e mezzo a quaranta miliardi di euro.

 

Mentre, nei confronti del pm Antonio Ingroia,fu molto più duro:

 

“Ha sbagliato a parlare dal palco di un partito politico. Fare politica usando la propria funzione mi sembra una deviazione da quella che è la funzione istituzionale. A Ingroia consiglierei di fare politica, è tagliatissimo. Sa fare anche il magistrato però deve scegliere”

Adesso che è lui invece a fare politica (già da 5 anni in realtà) e a guidare una coalizione di Sinistra, per la legge del contrappasso riceve le critiche di Ingroia, che non lo ritiene un uomo di sinistra e accusa:

“La sua leadership è costruita a tavolino, la sua storia dice che non è un uomo di sinistra. Diventò procuratore nazionale antimafia per una legge ad personam di Berlusconi contro Caselli e non volle sottoscrivere l’appello della Procura di Palermo contro l’assoluzione ad Andreotti”.

ECCO LA REGISTRAZIONE DI 5 ANNI FA…

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottantunomila euro di vendetta personale non sono mai passati, neanche per l’anticamera del cervello, del povero Grillo.

Si vede lontano un miglio nautico, che siete abbracciati all’isteria collettiva da sconfitta.

Riposatevi, tra una condanna e l’altra.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/12/05/fondi-sardegna-4-anni-per-peculato-allex-sottosegratario-francesca-barracciu-pd/4020468/

Ne avete un terribile bisogno.

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora