Un siciliano guida gli scienziati di Moderna: "Il nostro vaccino ... "Vaccino Moderna sembra bloccare la trasmissione virale. Se il dato è confermato, il virus è finito"

11 messaggi in questa discussione

Questo quanto afferma il prof. Burioni !!!

A dare queste belle notizie è il dott. Andrea Carfì, 50 anni scienziato che opera in America, vittoriese di origine. Carfì è il capo del team di ricerca sulle malattie infettive dell’azienda americana Moderna di Cambridge, Massachusetts, che per prima ha elaborato un vaccino di tipo sperimentale contro il COVID-19, e che attualmente lo sta testando su circa 45 volontari.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/12/2020 in 17:43 , mariellasikelia ha scritto:

Questo quanto afferma il prof. Burioni !!!

A dare queste belle notizie è il dott. Andrea Carfì, 50 anni scienziato che opera in America, vittoriese di origine. Carfì è il capo del team di ricerca sulle malattie infettive dell’azienda americana Moderna di Cambridge, Massachusetts, che per prima ha elaborato un vaccino di tipo sperimentale contro il COVID-19, e che attualmente lo sta testando su circa 45 volontari.

Ciao Mariella da d/b - Vittoria (con la - a) in provinia di Ragusa e Vittorio (con la - o) in provincia di Treviso -

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo quanto afferma il prof. Burioni !!!

A dare queste belle notizie è il dott. Andrea Carfì, 50 anni scienziato che opera in America, vittoriese di origine. Carfì è il capo del team di ricerca sulle malattie infettive dell’azienda americana Moderna di Cambridge, Massachusetts, che per prima ha elaborato un vaccino di tipo sperimentale contro il COVID-19, e che attualmente lo sta testando su circa 45 volontari.

Buongiorno d/b..... bella notizia , non lo sapevo  ahaha.... vedo che c'é un filo rouge che ci accomuna . Sappi che adoro le ville del Palladio ( sono state un modello per la Casa Bianca ) , da una di queste ville (Malastrana ) Reguitti ha copiato una chaise longue , Antonio Canal , detto il Canaletto ( era una diminutio dei veneti , a conferma che " nemo profeta in patria , apprezzato molto dagli inglesi che gli commissionarono parecchi dipinti , infatti in UK c'é la maggiore quantità di dipinti di A. Canal , il teatro di Carlo Goldoni , amo il teatro dialettale , per cui " La locandiera " é super solo in dialetto veneto , un grande architetto é anche Carlo Scarpa ,sminuito dai futuri colleghi , perché molto apprezzato prima che si laureasse !!!

Dulcis in fundo il TIRAMISU'

Noi siculi , non abbiamo confini , apprezziamo anche quello che c'é oltre " il recinto " 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/12/2020 in 17:34 , mariellasikelia ha scritto:
 

Un siciliano guida gli scienziati di Moderna: "Il nostro vaccino ...

 

"Vaccino Moderna sembra bloccare la trasmissione virale. Se il dato è confermato, il virus è finito"

 
No comet, meglio non dire nulla in riguardo, dopo le caz-zia-te ricevute, meglio non apri bocca, questa, però, la devo dire, ormai sono passati mesi da quando non dicono altro che la cura definitiva è dietro l'angolo, dicono, intanto le aziende chiudono, i negozia fanno altrettanto, non so come andrà a finire per le feste, dato che non si possono invitare che un certo numero di persone in casa, mi chiedo come potranno controllare ciò, che so metteranno cimici e telecamere nascoste in ogni abitazione dello stato? beh, direi che qualcuno sarebbe capace di progettare una simile idiozia, opss... volevo dire brillante idea..., tanto per la felicità di quei pochi che non sanno nemmeno cos'è la libertà individuale.
Comunque, vi auguro a tutti noi un felice Natale e altrettanto capo d'anno, sempre che le cose non peggiorino : potrebbero sempre schierare l'esercito a tal proposito, no? B|xD
  1.  

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarebbe bello completare il sito regione per regione (nella rubrica viaggi) che ho aperto tempo fa. Turismo, curiosità locali, cucina, storia e geografia, ed altro ancora. Ciao a pesto.

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Vincento da d/b - il tuo scritto risulta coperto e tagliato, potresti riscriverlo. Quando sento dire che la cura è dietro l'angolo, oppure dietro di noi, mi viene in mente la battuta ... un respiro affannoso alle spalle come primo sintomo di una certa malattia .... ciao Vincent ed a presto.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @dune-buggi si vedo anch'io, chissà come mai è successo, adesso non ricordo per filo e per segno tutte le parole, diciamo che il succo del discorso era del fatto che dopo tanti mesi, di vaccino s'è visto solo qualche rimasuglio, e per la maggior parte delle volte interrotto la sperimentazione per via di effetti collaterali gravi. stranamente non s'è mai visto un vaccino pronto in quattro e quattrotto, ricordo quando si parlava attivamente dell'HIV, allora non si diceva altro che il vaccino da li a poco sarebbe stato pronto, adesso sono trascorsi decenni, mezzo secolo quasi, eppure del vaccino non s'è visto più nulla, addirittura non se ne parla più. senza nessuno che conta tutte le vittime di tale infezione, che negli anni avvenire sterminerà intere popolazioni, soprattutto di quei paesi che non possono nemmeno permettersi quelle cure palliative per cercare di vivere la malattia il meglio possibile.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per avere ripreso il tema, ciao, a presto da d/b.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963