Maradona era pedinato e spiato dal Siviglia che scoprì che...

Leggo da un blog che:  "Maradona era pedinato e seguito. Non dai servizi segreti, ma da un investigatore privato, nome di battaglia Charlie, che il Siviglia aveva messo alle calcagna del Pibe de Oro per spiare e controllare i suoi movimenti.

E non è stato un bel seguire. Che Maradona conducesse una vita sregolata era noto a tutti fin dai tempi del Napoli, e pare proprio che questo modello di vita lo avesse seguito anche in Spagna, dove il Diez approdò nel 1992, dopo aver indossato per 7 anni la casacca dei partenopei.

Il suo consumo di droga, le notti folli della movida napoletana, le amicizie che Diego aveva intrecciato con alcune famiglie camorristiche della città, avevano travalicato i confini della metropoli partenopea e avevano spinto il Siviglia a ingaggiare un investigatore privato per controllare Maradona anche fuori dal terreno di gioco. 

Questo perché la fama di Diego lo precedeva ed era impossibile ignorare il fatto che, se in campo era unico e inimitabile, un campione capace di vincere le partite praticamente da solo, fuori dal campo era tutto un altro discorso.

Charlie diventa così la sua ombra e in poco tempo scopre parecchie cose interessanti su Maradona; cose che non fecero affatto piacere ai vertici del club spagnolo. L’uomo aveva piazzato i suoi uomini a presidiare la casa di Maradona giorno e notte. E cosa scoprono? Scoprono che quella casa era diventata una sorta di “Corte inglese”, dove una ventina di uomini, tra napoletani e argentini, andavano e venivano a proprio piacimento. “Sono in strada da trent’anni e so che persone erano”, ha detto l’investigatore privato, lasciando intendere che si trattava di delinquenti, gente che non andava a casa di Maradona per parlare certamente di calcio, ma per parlare d’altro. Di cosa parlassero non è dato sapere, le indagini di Charlie erano e devono restare segrete. Si sa solo che il Siviglia non gradì quelle scoperte e si liberò di Maradona rimandandolo in Argentina, non prima però di avergli mostrato tutto ciò che aveva scoperto su di lui, risparmiando così anche un bel po’ di soldi di buonuscita."

Ecco perchè non prese una buonuscita milionaria, che ne pensi?

maradona2.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

He is even more proud to be able to say that he was Diego's mate, full stop. And he is not the only one. Diego Maradona 1960-2020.  Diego Maradona found the net 27 times in 62 La Liga games – for both as Maradona enthralled fans at the Nou Camp before being sold at a profit to Napoli.  but he soon returned to La Liga in 1992, signing for Sevilla FC.

 

 

McDVoice Survey

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963