Rapinatori di Matera.

Prima lo scippo, poi le urla di una ragazza, infine la fuga dei rapinatori, due 17enni originari di Matera. 
Sembrava che fosse finita così, con il lieto fine per gli scippatori. 
Sembrava, appunto. 
Perché quelle urla non sono rimaste inascoltate. 
A raccoglierle è stato lui, il migrante che vedete nella foto. 

Ha 21 anni, viene dal Mali, di professione fa l'operaio. 
E quando ha sentito le grida della ragazza, non ci ha pensato due volte a intervenire: si è lanciato all'inseguimento dei due rapinatori, li ha bloccati e poi ha chiamato il 113, consegnandoli agli agenti. 

"Con grande senso civico non ha voltato lo sguardo ma anzi, con coraggio, ha consentito che i due giovani fossero assicurati alla giustizia e che fosse restituito il maltolto alla vittima", l'omaggio nei suoi confronti da parte della questura di Matera. 

E proprio il questore, Eliseo Nicolì, ha voluto conoscerlo personalmente, questo giovane migrante. 
Per ringraziarlo e per consegnargli un omaggio speciale: un cappellino della Polizia di Stato. 
Perché non sono la nostra provenienza o la nostra pelle a renderci delle buone o delle cattive persone. 
Sono unicamente le nostre azioni a farlo. 
Ricordiamocelo sempre. 

C. M.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Nascondeva la droga da vendere ai suoi clienti tra gli scaffali del bar ma non è bastato ad evitare le manette. La polizia ha arrestato un barista egiziano di 41 anni in via Parea a Ponte Lambro, Milano. Non si tratta della prima volta che l’uomo finisce rinchiuso per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

 

Giovedì pomeriggio poco dopo le 14, gli agenti del Commissariato Mecenate, nel corso di un controllo antidroga sono arrivati al locale tenuto costantemente sotto controllo per via della sua storia recente. Si tratta del Bar Family, a cui era stata sospesa la licenza per 10 giorni a dicembre 2019. Così come a febbraio 2020. A giugno, il titolare aveva terminato l’obbligo di presentazione presso gli uffici della polizia dopo un precedente arresto per spaccio.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Probabilmente uno dei tanti che negli anni sono sbarcati e poi sono stati liberati sul territori
Ha scippato una donna di 73 anni, rubandole il portafogli mentre stava per acquistare un paio di scarpe da un banco del mercato. Momenti di paura attorno alle 13 di sabato 12 dicembre in piazza della Repubblica, a Livorno, dove un sedicenne tunisino è stato bloccato a terra dai passanti e arrestato da un equipaggio della Squadra volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia di Stato, diretto dal commissario capo Claudio Cappelli, che purtroppo gli ha evitato il linciaggio della folla.

 

Ora è nel carcere minorile di Firenze. Sono i soliti figli di immigrati che ci scaricano e che manteniamo per anni. Per sempre

.trippone...ti do una dritta per calare..:pesati primo e dopo che hai cambiato le mutande.....qualche etto in meno è assicurato!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, director12 ha scritto:

Nascondeva la droga da vendere ai suoi clienti tra gli scaffali del bar ma non è bastato ad evitare le manette. La polizia ha arrestato un barista egiziano di 41 anni in via Parea a Ponte Lambro, Milano. Non si tratta della prima volta che l’uomo finisce rinchiuso per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

 

Giovedì pomeriggio poco dopo le 14, gli agenti del Commissariato Mecenate, nel corso di un controllo antidroga sono arrivati al locale tenuto costantemente sotto controllo per via della sua storia recente. Si tratta del Bar Family, a cui era stata sospesa la licenza per 10 giorni a dicembre 2019. Così come a febbraio 2020. A giugno, il titolare aveva terminato l’obbligo di presentazione presso gli uffici della polizia dopo un precedente arresto per spaccio.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Probabilmente uno dei tanti che negli anni sono sbarcati e poi sono stati liberati sul territori
Ha scippato una donna di 73 anni, rubandole il portafogli mentre stava per acquistare un paio di scarpe da un banco del mercato. Momenti di paura attorno alle 13 di sabato 12 dicembre in piazza della Repubblica, a Livorno, dove un sedicenne tunisino è stato bloccato a terra dai passanti e arrestato da un equipaggio della Squadra volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia di Stato, diretto dal commissario capo Claudio Cappelli, che purtroppo gli ha evitato il linciaggio della folla.

 

Ora è nel carcere minorile di Firenze. Sono i soliti figli di immigrati che ci scaricano e che manteniamo per anni. Per sempre

.trippone...ti do una dritta per calare..:pesati primo e dopo che hai cambiato le mutande.....qualche etto in meno è assicurato!!

È andato a suonare il campanello all'egizio ? No ? Neppure a lui ?

Non lo ha fatto con i 101 spacciatori/picciotti di Catania; non lo ha fatto con i Fratelli Bianchi dei Castelli Romani; non lo fa neppure con l'egizio bauscia. 

CREDO CHE LEI SIA PROPRIO UN CAGASOTTO.

SE LO VIENE A SAPERE IL KAPORALE ROSARIO MOJITO LAMADONNA LEI VERRÀ SQUALIFICATO.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Almeno il kapitone è andato a suonare il citofono accompagnato da una pletora di giornalisti e fotografi.

Questo vuol dire coraggio, sig Frizz.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Almeno il kapitone è andato a suonare il citofono accompagnato da una pletora di giornalisti e fotografi.

Questo vuol dire coraggio, sig Frizz.

quello che nelle tue file manca!! ps.a proposito.il consiglio che ho dato al trippone sindacalista ligure,vale anche p r te!! dopo il 15° giorno ..al cambio di mutande..pesati! e per chi le raccogliera',basteranno le mascherine  FFP2? forse doppie..no n so se..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, pm610 ha scritto:

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi, il seguente testo "PER LUI GARANTISCO I0 !!! CARS"

Parenti di Directoretto 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, wronschi ha scritto:

Parenti di Directoretto 

di   sicuro  è un  fan  accanito

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963