L'omertà intorno a Genovese... parla una modella che partecipa a questi party

Giulia Napolitano, una fotomodella siciliana 21enne che da anni lavora come ragazza immagine per feste private in tutta Italia, racconta quello che ha visto in quelle notti:

"Una volta, in una bellissima villa romana di proprietà di una ex escort, ho visto un prete che aveva messo in fila tre ragazze nude sul letto e ognuna di loro aveva una striscia di cocaina sul xxxx. Il resto si può immaginare. Ne ho visto un altro che faceva un threxxxx, un trio con due ragazze, e non si è fermato neppure quando sono passata nella stanza per andare in bagno. Se faccio i nomi mi ammazzano. A Roma è pieno di vescovi e preti che fanno messa e tre ore dopo pippano cocaina e si divertono con 18enni come se niente fosse. Quando ho provato a chiedere come mai un uomo di Chiesa frequentasse serate del genere, qualcuno di loro mi ha risposto che stava seguendo la fuga nel rifugio dei peccatori. Uno schifo.
Preferisco non parlare di Terrazza sentimento perché le feste di Genovese non erano il top in circolazione. C’è di peggio. Lui ha fatto una cosa orribile e dovrà pagare ma vi assicuro che di party come i suoi è piena l’Italia, ne ho visti uguali a Milano, a Roma, in Sicilia, in Sardegna, in campagne di paesini sperduti. Di persone che pippano 5 grammi di cocaina  ce n’è dappertutto.

Tutti gli organizzatori di feste private fanno lasciare il cellulare all’ingresso e molti usano bodyguard dentro e fuori casa per garantire la privacy degli ospiti, che spesso sono avvocati, medici, notai, ma anche calciatori, procuratori. Dicono che sia per la sicurezza, in realtà nessuno vuole che si sappia che di giorno sono stimati professionisti e di notte si drogano e pagano ragazzine.

Avevo comprato un altro piccolo cellulare che nascondevo nelle mutande, nel reggiseno o negli stivali alti. Così appena arrivavo andavo in bagno e scrivevo un messaggio a mia madre per informarla della situazione e avvertirla che nel caso non rispondessi oltre una certa ora avrebbe dovuto chiamare la polizia dando l’indirizzo.

A me nessuno può ricattarmi, poiché non mi drogo e non ho mai barattato la mia dignità prostituendomi, facevo solo la ragazza immagine.

L’omertà che ruota attorno a questa vicenda è dettata solo dalla paura di perdere la droga gratis e il lavoro con i clienti, lo dico senza problemi. Ma chi vuole fare un lavoro serio? Guadagnano 10mila euro al mese se vogliono e all’improvviso devono andare a lavorare in un bar per mille? No, meglio stare zitte.  È difficile tornare a una vita mediocre, chi smette è perché è troppo vecchia, ha trovato marito o è morta per la droga. In ogni caso c’è un mare di ragazze che fa a gara per partecipare a queste feste. Mica vai lì per la bella musica o per fare amicizia, ci vai perché c’è l’avvocato che ti dà mille euro. Così ti paghi l’università o magari ti compri la borsa che volevi. E poi non ci dimentichiamo che molte sono tossicodipendenti e lì trovano la droga gratis".

Leggere tutto questo sgomenta noi, persone "normali"... Che ne pensate?

Se volete altri allucinanti dettagli, li trovate qui:
https://www.fanpage.it/milano/caso-genovese-parla-la-modella-delle-feste-private-ho-visto-anche-vescovi-tra-sesso-e-cocaina/

giulia napolitano.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Le belle ragazze vanno dove ci sono tanti soldi, i tanti soldi sono dove solitamente è pieno di ladri e truffatori, in sostanza il marcio più marcio è stato insegnato si trovi tra i più laceri, ma invece si trova dove sono i più ricchi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, sempre135 ha scritto:

Le belle ragazze vanno dove ci sono tanti soldi, i tanti soldi sono dove solitamente è pieno di ladri e truffatori, in sostanza il marcio più marcio è stato insegnato si trovi tra i più laceri, ma invece si trova dove sono i più ricchi.

Quindi,tua moglie è brutta!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, robyrossa236 ha scritto:

Quindi,tua moglie è brutta!

Sei cosi di natura o hai fatto un corso speciale.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, robyrossa236 ha scritto:

Quindi,tua moglie è brutta!

Siccome mi hai detto che io vado dove sono i soldi...io ti ho detto se tua moglie è brutta ..perchè sono anni

che ce l'hai con quelli con i soldi!

Magari avessi sposato uno ricco,non avrei fatto una vita tribolata//

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, robyrossa236 ha scritto:

Siccome mi hai detto che io vado dove sono i soldi...io ti ho detto se tua moglie è brutta ..perchè sono anni

che ce l'hai con quelli con i soldi!

Magari avessi sposato uno ricco,non avrei fatto una vita tribolata//

Primo puoi andare dove ti pare che a me non mi frega un niente, non faccio paragoni insulsi, e dato che ci insegnano da sempre che i soldi sono il paradiso, almeno in terra, cercano continuamente di negare o celare, quello che esiste nel contesto stesso del mondo del denaro, proprio per via di chi è dentro a quel potere, tu stessa mi confermi la tua considerazione di che cosa siano i soldi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I soldi guadagnati o ereditati o vinti onestamente,sono un valore concreto che può 

far felici tante persone che sono nati senza tante possibilità e che si sono privati fino ad ora

di tante soddisfazioni!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963