Conte ha rotto li co@lioni ...!!


Di fronte a denunce precise di esautoramento del Parlamento (documento di centinaia di pagine inviate di notte, dopo 4 mesi di attesa accompagnati dalla richiesta di approvazione in 4 parole di un semplice emendamento nascosto nelle pieghe del bilancio dello Stato da approvare senza discussione alla camera,  si permette di dire: con queste polemiche ci rimette l'Italia. 
Perché non ha coinvolto il Parlamento a luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre e ha tenuto tutto nascosto, salvo, poi, inviare un malloppo di carte con scelte scriteriate (solo 9 mdi alla sanità e solo 3 al turismo) all'ultimo secondo con la certezza di avere vicino gente che poi avrebbe detto, come dice: ora non è tempo di polemiche? 
È chiaramente un avvocatuccio manipolatore e portatore di interessi poco chiari.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Ma  questi  due  li  rompono e  li  romperanno  ancor  più se   questo  governo  va a casa...

L'immagine può contenere: 2 persone, il seguente testo "#Andràtuttobene masenza questi due andrebbe Meglio"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, pm610 ha scritto:

Ma  questi  due  li  rompono e  li  romperanno  ancor  più se   questo  governo  va a casa...

L'immagine può contenere: 2 persone, il seguente testo "#Andràtuttobene masenza questi due andrebbe Meglio"

Questi sono i nemici dichiarati esterni, ma poi c'è un altro che lavora dall'interno del governo, sig pm.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Questi sono i nemici dichiarati esterni, ma poi c'è un altro che lavora dall'interno del governo, sig pm.

NON SARA' RENZI ???????????????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In teoria, è su questo si faleggia molto si dice : il popolo è sovrano ..... l'evidenza di fatti , sta dimostrando che ciò non è vero, è ed è solamente una vergognosa menzogna , la realtà dei fatti sta dimostrando che il popolo ( noi Italiani) siamo sovrani solamente nel momento in cui si debbono pagare le tasse .... tasse che ricordo arrivano ad oltre il 70% a queste tasse va aggiunto il continuo aumentare dei prezzi e dei prodotti finiti che generano un effetto domino ... ogni anno i comuni aumentano le tasse locali, ogni sei mesi i prodotti al consumo aumentano , il prezzo dell'energia è sempre in continua crescita  e la pressione fiscale per effetto leva è insopportabile ..... basta fare due passi a piedi e ci si rende subito conto di quante attività negli ultimi anni hanno chiuso i battenti .... il governo l'Europa hanno la presunzione di cambiare la società ma questo governo questa pseudo agglomerato bancario chiamato Europa si sono mai chiesti una volta nella loro vita se i cittadini sono d'accordo? Ogni tanto parte qualche mago della finanza dell'economia della diplomazia e vanta di avere la soluzione giusta : inculando gli Italiani con una maggior pressione fiscale da spalmare su vari enti si risolvono i problemi ... Problemi oggi i comuni, domani l'Italia e come dimenticarci dell'Europa , l'importante e avere l'autorizzazione a tassare non importa chi si colpisce basta che sia italiano , residente , è costretto a pagare , .... queste sono le soluzioni europee questo è quello che il governo italiano vuole dalla comunità bancaria l'autorizzazione a tassare oltre misura ... il resto non conta  il governo mica si può far carico di tutti i problemi  , una volta ottenuta la giustificazione a tassare la strada è tutta in discesa ... questo è inaccettabile !!!  per vivere , per sopravvivere , occorrono altri provvedimenti , non si può lavorare, esistere, vivere , solo è solamente per pagare tasse , per quadrare pseudo bilanci , comunali , regionali, statali, europei , occorrono idee nuove , occorre un ritorno a dimensioni umane dell' economia , non si può più importare latte in polvere , spacciarlo come latte fresco e vendere i formaggi come prodotti italiani , fatti in italia, non si può più continuare a distruggere l'artigianato, il commercio, la libertà personale di comperare e vendere prodotti la libertà personale di prelevare e depositare i propri risparmi, la libertà di avere pensieri ed opinioni diverse da quelle che sono le agenzie stampa è ora di finirla ... anni ed anni di riforme cambiamenti, delocalizzazioni , innovazioni , hanno mai prodotto appieno i cambiamenti desiderati? .... hanno mai raggiunto gli obbiettivi? qualcuno si è mai chiesto se quello che sta facendo è la cosa giusta ? mai è successo ! mai il governo ha ammesso i propri errori, si è sempre solo e solamente limitato a far credere di essere impegnato a fronteggiare emergenze : economiche, finanziarie, strutturali , ma la realtà ? Tutte balle! la realtà è sempre e solamente un maggior peso fiscale, minori possibilità di sviluppo , maggior burocrazia, ma la terra si coltiva con la zappa con con le app del computer, la terra quella che ci da da mangiare , si coltiva con la zappa non con i clandestini e permessi di soggiorno, le industrie si sostengono con la ricerca , non con gli sgravi fiscali, il commercio si favorisce rendendo i mercati favorevoli , lasciando i cittadini liberi di gestire i propri denari , invece il governo si limita a dare maggiore autonomia alle banche , l'unione europea non è fatta solo da banche dai soliti tre - cinque stati , e fatta anche da altri e fatta da persone oneste , è fatta da stati che sono considerati marginali,  l'Europa è fatta anche da europei non solo di clandestini , finora queste aspettative sono state disattese non si può incentrare tutta la politica economica per favorire solamente alcuni grandi gruppi oggi piccoli gruppi , piccole realtà economiche debbono avere la possibilità e la libertà di crescere così domani potranno essere delle solide realtà . A casa subito via , sciò raus, to go home.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dovrebbe essere contento che con il 30,%. che le rimane in tasca riesce ancora a vivere e avere la possibilità di protestare.

Se avesse problemi nel congiungere il pranzo con la cena, non sarebbe qui a lamentarsi, sig mylord.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, mylord611 ha scritto:

non si può incentrare tutta la politica economica per favorire solamente alcuni grandi gruppi oggi piccoli gruppi , piccole realtà economiche debbono avere la possibilità e la libertà di crescere così domani potranno essere delle solide realtà . A casa subito via , sciò raus, to go home.

Ma dopo un ventennio del nano puttaniere e 11 anni di salvini cosa ti aspettavi? Un colpo di bacchetta magica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No assolutamente , nessuno ha a disposizione la bacchetta magica , però la volontà di cambiare rotta, porre , concepire obbiettivi diversi , si , si può a mio avviso cominciando a credere nella costituzione italiana, è ora di liberarsi di quei giorni nefasti in cui ha avuto fortuna il nano , è ora di liberarsi dalle sue politiche , di rendere partecipi delle realtà economiche anche i privati cittadini, anche i piccoli artigiani, commercianti operai, agricoltori, sono cittadini e realtà italiane sempre non solamente quando si tratta di pagare tasse , da piccoli semi nascono grandi alberi , basta a casa via , 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Dovrebbe essere contento che con il 30,%. che le rimane in tasca riesce ancora a vivere e avere la possibilità di protestare.

Se avesse problemi nel congiungere il pranzo con la cena, non sarebbe qui a lamentarsi, sig mylord.

Ma , non vorrei essere scambiato per un "compagno di merende" 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, mylord611 ha scritto:

In teoria, è su questo si faleggia molto si dice : il popolo è sovrano ..... l'evidenza di fatti , sta dimostrando che ciò non è vero, è ed è solamente una vergognosa menzogna , la realtà dei fatti sta dimostrando che il popolo ( noi Italiani) siamo sovrani solamente nel momento in cui si debbono pagare le tasse .... tasse che ricordo arrivano ad oltre il 70% a queste tasse va aggiunto il continuo aumentare dei prezzi e dei prodotti finiti che generano un effetto domino ... ogni anno i comuni aumentano le tasse locali, ogni sei mesi i prodotti al consumo aumentano , il prezzo dell'energia è sempre in continua crescita  e la pressione fiscale per effetto leva è insopportabile ..... basta fare due passi a piedi e ci si rende subito conto di quante attività negli ultimi anni hanno chiuso i battenti .... il governo l'Europa hanno la presunzione di cambiare la società ma questo governo questa pseudo agglomerato bancario chiamato Europa si sono mai chiesti una volta nella loro vita se i cittadini sono d'accordo? Ogni tanto parte qualche mago della finanza dell'economia della diplomazia e vanta di avere la soluzione giusta : inculando gli Italiani con una maggior pressione fiscale da spalmare su vari enti si risolvono i problemi ... Problemi oggi i comuni, domani l'Italia e come dimenticarci dell'Europa , l'importante e avere l'autorizzazione a tassare non importa chi si colpisce basta che sia italiano , residente , è costretto a pagare , .... queste sono le soluzioni europee questo è quello che il governo italiano vuole dalla comunità bancaria l'autorizzazione a tassare oltre misura ... il resto non conta  il governo mica si può far carico di tutti i problemi  , una volta ottenuta la giustificazione a tassare la strada è tutta in discesa ... questo è inaccettabile !!!  per vivere , per sopravvivere , occorrono altri provvedimenti , non si può lavorare, esistere, vivere , solo è solamente per pagare tasse , per quadrare pseudo bilanci , comunali , regionali, statali, europei , occorrono idee nuove , occorre un ritorno a dimensioni umane dell' economia , non si può più importare latte in polvere , spacciarlo come latte fresco e vendere i formaggi come prodotti italiani , fatti in italia, non si può più continuare a distruggere l'artigianato, il commercio, la libertà personale di comperare e vendere prodotti la libertà personale di prelevare e depositare i propri risparmi, la libertà di avere pensieri ed opinioni diverse da quelle che sono le agenzie stampa è ora di finirla ... anni ed anni di riforme cambiamenti, delocalizzazioni , innovazioni , hanno mai prodotto appieno i cambiamenti desiderati? .... hanno mai raggiunto gli obbiettivi? qualcuno si è mai chiesto se quello che sta facendo è la cosa giusta ? mai è successo ! mai il governo ha ammesso i propri errori, si è sempre solo e solamente limitato a far credere di essere impegnato a fronteggiare emergenze : economiche, finanziarie, strutturali , ma la realtà ? Tutte balle! la realtà è sempre e solamente un maggior peso fiscale, minori possibilità di sviluppo , maggior burocrazia, ma la terra si coltiva con la zappa con con le app del computer, la terra quella che ci da da mangiare , si coltiva con la zappa non con i clandestini e permessi di soggiorno, le industrie si sostengono con la ricerca , non con gli sgravi fiscali, il commercio si favorisce rendendo i mercati favorevoli , lasciando i cittadini liberi di gestire i propri denari , invece il governo si limita a dare maggiore autonomia alle banche , l'unione europea non è fatta solo da banche dai soliti tre - cinque stati , e fatta anche da altri e fatta da persone oneste , è fatta da stati che sono considerati marginali,  l'Europa è fatta anche da europei non solo di clandestini , finora queste aspettative sono state disattese non si può incentrare tutta la politica economica per favorire solamente alcuni grandi gruppi oggi piccoli gruppi , piccole realtà economiche debbono avere la possibilità e la libertà di crescere così domani potranno essere delle solide realtà . A casa subito via , sciò raus, to go home.

Dica, Mylord, uno sconto del 10% sul prezzo della benzina (basta pagare col bancomat), a quanto corrisponde in termini di riduzione delle accise sul carburante ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963