RICORDATE COSA SCRIVEVA IL CAZZARO SERIALE FOSFORO31?

Immagino che i forumisti (seri) abbiano capito di chi sto parlando: del cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31.

Per chi non lo sapesse, è quello della bufala della peste cinese.

È quello del fantomatico milione di morti per Covid19 in India.

È quello che ha il fratello visiting professor a Princeton.

È quello che è solito citare libri di cui non ha letto una riga.

È quello che "era doveroso scendere in strada per santificare Maradona, covid19 o meno".

È quello che vuole fare la lezioncina a ISTAT, ISS, Bassetti e chiunque altro specialista che non dica cose che si accordino con i suoi pregiudizi.

È quello che scrive tutto e il contrario di tutto, pensando che cambiare idea sia sintomo di intelligenza.

È quello che il 20 settembre 2020 (post delle ore 00.33) scriveva "il punto cruciale a mio avviso è un altro: capire quanto sono contagiosi gli asintomatici. Qui i pareri dei tecnici divergono. Forse la virtù sta nel mezzo: subito dopo il contagio gli asintomatici sono molto contagiosi (perfino più dei sintomatici secondo il prof. Galli) mentre lo sono assai meno quelli in via di negativizzazione. Purtroppo nessun test al momento, e che io sappia, può dirci da quanto tempo un positivo sia infetto. Ergo, in base al principio di precauzione anche gli asintomatici vanno trattati con le pinze, come potenziali propagatori del contagio. Tutto qui ".

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 concludeva che gli asintomatici vanno trattati con le  pinze, in base al noto principio di precauzione che ha ispirato gran parte della letteratura medica pubblicata su "Lando" e "Il Tr.o.mba".

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 viene sbugiardato dalla scienza

https://www.nature.com/articles/s41467-020-19802-w#Fig1

... there was no evidence of transmission from asymptomatic positive persons to traced close contacts

Se non fosse affetto da grave patologia psichiatrica il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 si sarebbe dedicato da tempo immemore alla recensione della pizza di Michele.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

emergenza o non emergenza , virus o non virus , la costituzione va rispettata è purtroppo in questo momento ciò non avviene ....!

Possiamo avere vaccino per miliardi di persone , questo vaccino sembra miracoloso , sembra se ne possano produrre milioni di dosi in un paio d'ore , ma ricordiamoci che il vaccino non risolve il problema il sars-covid 19 se scomparirà se ma i scomparirà e perchè scompaia ci vorranno anni ed anni un'pò come il vaiolo, il tetano, la tubercolosi, l'aids, l'epatite, anche con un vaccino efficace al 100% la sars- covid19 sarà come la poliomielite o la lebbra .... diverrà domabile e dominabile , ma non subito ....

L'attuale governo invece, ci vuole infilare subito la supposta , questa "supposta" si chiama Mes, recovery, chiamiamolo come vi pare tanto fregatura è ! orami l'Italia e la moneta Italiana fa parte dell'euro da quasi 20 anni ed ancora dopo venti anni siamo sotto minaccia, minaccia di sanzioni, infrazioni, procedure, tagli, travagli, finanziarie plus, bis, ed aggiuntive ... penso che tra tasse dirette ed indirette ogni cittadino Italiano da alle banche di Bruxselles oltre il 70% di ciò che ha a disposizione sia giunto il momento di dire basta , ora riflettiamo, riflettiamo su che cosa è l'Europa , e se sia concepita nella maniera corretta , noi chiusi in casa nel resto d'Europa le piste da sci aperte ... andare a sciare è una ga+++ata ma non è questo il problema il problema è che nemmeno in questo caso l'Europa ha un comportamento comune dopo venti anni di euro l'unico comportamento che "l'Europa" ha portato avanti è quello di tassare gli Italiani ... ora basta è tempo di rilanciare l'economia non app sul telefonino quidi visto che la pressione fiscale aumenta sempre di più l'economia viene soffocata ... quindi a casa subito è solo tempo perso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le malattie di una volta  non è che sono state debellate, ma ci sono i vaccini, una buona pulizia personale,e non indifferente una eccellente nutrizione, ma peraltro in alcune zone dell'Africa sono ancora presenti ,

Le malattie di una volta come la spagnola non sono state affrontate con un lockdown ,quindi parlare all'epoca e per l'epoca di prima ,e seconda ondata è ridicolo , con lo scarso spostamento dei nostri bisnonni parlare di peste globalizzata è ridicolo, fare confronti con il Covid è un impeccabile stratagemma di poco buon senso .

Venendo ad oggi ,la scarsa politica di tracciamento del virus, ha portato questo dato ,sui decessi e sul contagio, il mancato potenziamento dei mezzi pubblici di trasporto una via di diffusione dell'infezione, quindi il governo ha scelto la strada più facile per sostenere l'epidemia, chiusure e restrizioni, così siamo bravi tutti, si fa di tutta l'erba un fascio, allora chi è negativo al tampone xché dovrebbe stare a casa? C'è né sono tanti, sono la maggioranza dei sottoposti ai test anticovid,la scelta farfugliata di Giuseppi non è nient'altro la sua appartenenza ad una programmazione confusa dello scenario epidemiologico, ma si può affermare anche sul resto del contesto legislativo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Studio vecchio, molto ristretto e superato, relativo alla città di Wuhan nel mese di maggio. Dove all'epoca si rispettavano le norme (mascherina e distanza) più di quanto i cattolici rispettano l'ostia consacrata. Che nessun asintomatico del campione abbia trasmesso il virus non è affatto  sorprendente. Peraltro non è chiaro se nello studio cinese si prendano in considerazione anche i presintomatici. In ogni caso, per superare la distanza e le barriere di due mascherine KN95 serve una carica virale da cavallo. Ma c'è di più. Quello screening parte il 14 maggio ma in tutta la Cina, Hong Kong esclusa, non muore più nessuno dal 17 maggio. Il che vuol dire che i casi di contagio si erano già quasi azzerati, non solo a Wuhan ma in tutta la Cina, già a inizio maggio! Secondo Worldometer la media mobile settimanale dei nuovi casi in Cina (1,4 miliardi di abitanti) nella seconda metà di maggio, cioè all'epoca dello screening, era pari a 4, leggasi quattro nuovi casi giornalieri, probabilmente di importazione, in tutta la Cina non a Wuhan! E se per caso questi dati erano truccati, allora i cinesi avranno truccato anche lo studio riportato da Nature per renderlo compatibile con i dati nazionali. Ti ripeto Saurino, qui se c'è uno che deve andare dallo psicologo e dallo psichiatra è chi, a fine 2020, si permette ancora di sostenere che gli asintomatici e i presintomatici non siano contagiosi, facendo cascare le braccia al prof. Crisanti, a tutti gli scienziati seri come il prof. Galli, e anche all'umile sottoscritto.

https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/06/25/crisanti-asintomatici-non-contagiosi-cascano-braccia_hTbBOO97Ks6fmDY0xyfzeL.html

https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/10/30/covid-galli-ecco-come-asintomatici-diffondono-virus_kjEd6wHb4jjUncufiW9uJL.html

La forza e la pericolosità di questo virus risiedono, come scrivo fin da marzo ma qualche ottuso forumista non l'ha ancora capito, in larghissima parte nella sua capacità di trasmissione tramite gli asintomatici. Secondo il CDC americano, che è l'istituto che detta le linee guida sulla pandemia al governo e ai cittadini, il 35% dei contagi parte dai presintomatici e il 24% dagli asintomatici che non svilupperanno mai la malattia, per un totale del 59%. Contro il 41% dei contagi dovuti ai sintomatici.

https://www.repubblica.it/esteri/2020/11/21/news/usa_piu_della_meta_dei_contagi_sono_trasmessi_da_asintomatici_lo_studio_del_cdc-275218764/

Le stime del CDC sono perfettamente coerenti con quelle dello studio di Byambasuren pubblicato su Nature, ripeto pubblicato su Nature, secondo il quale l'infettivita degli asintomatici (definiti come quelli che non avranno mai sintomi) è inferiore del 42% a quella dei sintomatici. Infatti il 24% è il 42% in meno del 41%.

https://www.nature.com/articles/d41586-020-03141-3

Rinnovo a Saurino pane e vino, che accumula l'ennesima figuradicacca, il consiglio di un grande pittore napoletano:

Aut tace, aut loquere meliora silentio.

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Studio vecchio, molto ristretto e superato...

L'articolo è stato pubblicato su Nature il 20 novembre 2020.

VENTI NOVEMBRE 2020.

Chi ha imparato a leggere può leggere quanto segue:

Previous studies have shown that asymptomatic individuals infected with SARS-CoV-2 virus were infectious3, and might subsequently become symptomatic4. Compared with symptomatic patients, asymptomatic infected persons generally have low quantity of viral loads and a short duration of viral shedding, which decrease the transmission risk of SARS-CoV-25. In the present study, virus culture was carried out on samples from asymptomatic positive cases, and found no viable SARS-CoV-2 virus. All close contacts of the asymptomatic positive cases tested negative, indicating that the asymptomatic positive cases detected in this study were unlikely to be infectious

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 viene sbugiardato anche per quanto riguarda il tracing degli asintomatici. Ben poco utile, come certifica lo studio pubbicato su Natura, non su Huffington Post.

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 dovrebbe limitarsi a parlare della pizza di Michele o al più delle miracolose proprietà dell'aglio.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Saurino, forse hai imparato a leggere ma di certo non hai ancora imparato a ragionare, cioè a capire, a interpretare e criticare quello che leggi. Come ho più volte scritto, la Cina - e in particolare la città di Wuhan dove è stato effettuato IN MAGGIO lo screening oggetto dell'articolo di Nature (che è solo uno delle centinaia di articoli seri sull'argomento) - NON È, almeno da maggio a oggi, un posto idoneo a ricavare conclusioni generali sulla pandemia e sul comportamento del virus. Se i dati cinesi sono corretti, allora è abbastanza plausibile che da metà maggio a oggi non siano stati rilevati contagi da asintomatici a Wuhan, ma è anche possibile concludere, per chi li legge a testa di kazzo come te, che questo virus sia letale quanto il raffreddore, visto che nel suddetto periodo i morti sono zero, e non solo a Wuhan ma in tutta la Cina esclusa Hong Kong. A settembre io mi esprimevo in termini prudenti sulla questione asintomatici e invocavo il principio di precauzione. In questo articolo di giugno potrai leggere il parere di ben 18 scienziati: quasi tutti erano già meno prudenti di me nell'attribuire agli asintomatici un ruolo significativo se non cruciale nella diffusione del contagio:

https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/06/14/coronavirus-asintomatici-contagiosi-gli-scienziati-spiegano_Zt3YJVekI1ePbMNGHgT0iL.html

Peracottari anche loro? No, il peracottaro sei tu, come conferma anche questo studio coreano, posteriore a quello cinese, dove si conclude che gli asintomatici possono avere una forte carica virale, quindi devono indossare la mascherina ed è importante tracciare i loro contatti. Che poi è quello che si fa scrupolosamente in Corea, Taiwan e altri paesi che hanno raggiunto risultati comparabili a quelli cinesi senza ricorrere a misure di confinamento esasperate. 

Ti ripeto Saurino, lascia perdere l'epidemiologia, non è proprio pane per i tuoi denti. Credimi. 

https://www.avvenire.it/attualita/pagine/asintomatici-contagiano-cosi

https://thorax.bmj.com/content/early/2020/08/28/thoraxjnl-2020-215042

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 non ha ancora capito che la lezioncina non la sta facendo al sottoscritto.

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 pretende di fare la lezioncina a Shiyi Cao, Yong Gan, Max Bachmann e agli altri autori di uno studio pubblicato su Nature.

Secondo wikipedia, che tanto piace al cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31,

https://it.wikipedia.org/wiki/Nature

Nature è "una delle più importanti riviste scientifiche esistenti".

Nello studio pubblicato il 20 novembre 2020 su una delle più importanti riviste scientifiche esistenti si può leggere quanto segue:

previous studies have shown that asymptomatic individuals infected with SARS-CoV-2 virus were infectious3, and might subsequently become symptomatic4. Compared with symptomatic patients, asymptomatic infected persons generally have low quantity of viral loads and a short duration of viral shedding, which decrease the transmission risk of SARS-CoV-25. In the present study, virus culture was carried out on samples from asymptomatic positive cases, and found no viable SARS-CoV-2 virus. All close contacts of the asymptomatic positive cases tested negative, indicating that the asymptomatic positive cases detected in this study were unlikely to be infectious

Le panzane propagandate dal cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 vengono sbugiardate per l'ennesima volta.

Nell'occasione provvede a sbugiardare il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 una delle più importanti riviste scientifiche esistenti su questo pianeta.

Tra una abbuffata di teste d'aglio e l'altra, il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 dovrebbe decidersi di rivolgersi ad un bravo psichiatra.

Quasi dimenticavo: il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 non manchi di farci sapere quante pubblicazioni vanta su Nature.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

 

Modificato da ilsauro24ore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahaha, cari forumisti seri, vi do una brutta notizia: Saurino pane e vino è in una delle sue crisi alcoliche e vaneggia. Almeno spero di potergli concedere questa attenuante. Ha scoperto uno studio cinese, pubblicato a novembre ma relativo a uno screening di massa effettuato nella seconda metà di maggio a Wuhan, città che da oltre un mese era fuori dal lockdown e pressoché Covid-free, da cui risulta che in quella città e in quel periodo, su quasi 10 milioni di tamponi non fu trovato neppure un positivo sintomatico, ma solo 300 positivi asintomatici. Già questo rapporto, ZERO A 300, assolutamente anomalo rispetto a ogni statistica effettuata nei cluster di tutto il resto del mondo, ci suggerisce che fu osservata l'estremità dell'ultima coda di un'epidemia ormai sul punto di spegnersi. Con ogni probabilità quei 300 erano gli ultimi positivi di lungo termine di Wuhan. Gente infettata diverse settimane prima e che non aveva mai sviluppato sintomi, dunque con una carica virale estremamente bassa. Per inciso, i positivi di lungo termine, quelli che attendono un mese e più prima di negativizzarsi, non sono infrequenti neppure tra i sintomatici. Tanto è  vero che già da tempo il nostro ministero della Salute ha introdotto un criterio apposito: sono considerati guariti, e dunque non più obbligati alla quarantena, anche i positivi se i sintomi sono scomparsi da almeno 21 giorni. Nessuna meraviglia quindi che tra i poco più di 1000 contatti ravvicinati di quei 300 positivi di Wuhan non fu rilevato neppure un positivo (anche se non si può affatto escludere che alcuni di loro non si fossero infettati e poi negativizzati prima dello screening). Ma il patetico Saurino deduce a testa di kazzo la sua regola aurea: GLI ASINTOMATICI NON SONO CONTAGIOSI ED È INUTILE TRACCIARE I LORO CONTATTI. Naturalmente è oro di Bologna e non è una deduzione ma un'induzione, come abbiamo visto, su una situazione particolarissima. Pertanto auguriamo a Saurino di non fare la fine del tacchino induttivista di Russell. E gli serve a poco aggrapparsi dell'autorevolezza scientifica di Nature. Pubblicare uno studio statistico su una materia controversa non significa abbracciarne le conclusioni. Avevo già  allegato un altro studio pubblicato su Nature dove si leggevano cose ben diverse sugli asintomatici. Ne allego un altro, sempre dalla prestigiosa rivista, pubblicato il 30 novembre e ancora cinese ma sul distretto di Wanzhou. Anche se ho poche speranze di convincere un ubriaco completamente negato per la materia, leggiamo: 

Asymptomatic and presymptomatic transmission accounted for 75,9% of the total recorder transmission. 

Capito Saurino? 75,9% dei contagi registrati a Wanzhou trasmessi da asintomatici e presintomatici! Non lo dico io, lo leggiamo su NATURE. E più  avanti leggiamo:

Asymptomatic and presymptomatic transmission of SARS-COV-2 poses serious challenges to intervention strategies and has been reported in multiple studies. 

Capito Saurino? La trasmissione dagli asintomatici è riportata in MOLTEPLICI STUDI, vedi riferimenti 3,4,5,6,7 e vedi la fig.2. Ma è molto meglio per te se lasci perdere l'epidemiologia. Non è questa la stagione per pulire le spiagge, ma stanno esondando fiumi e laghi. Potresti andare a rinforzare gli argini con sacchi di sabbia. È faticoso, lo so, ma sempre meglio che collezionare figuredimerda nel forum. 

https://www.nature.com/articles/s41591-020-01178-5

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, marzianocattiv0 ha scritto:

Venendo ad oggi ,la scarsa politica di tracciamento del virus, ha portato questo dato ,sui decessi e sul contagio, il mancato potenziamento dei mezzi pubblici di trasporto una via di diffusione dell'infezione, quindi il governo ha scelto la strada più facile per sostenere l'epidemia,

Vuoi dire che le cavolate sostenute dalla dx, in particolare dal salvini, contro chi vuole arginare il contagio, sono cose a favore degli italiani, le stupide affermazioni di chi come lui non ammetteva il virus è tutto a beneficio degli italiani...non sono gli ***.be.ci.lli che fomentano il disordine ha facilitare il contagio, ma è il Gov. che ne favorisce il contagio...e scommetto che è tutto perchè il pirlone salvini se ne è scappato per l'incompetenza sua, perchè se ci fosse ancora al Gov. sarebbe un esempio di come coraggiosamente si combatte detto virus...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Repetita iuvant: il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 la lezioncina non la sta facendo al sottoscritto.

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 pretende di fare la lezioncina a chi pubblica sulla più importante rivista scientifica di questo pianeta.

La pubblicazione avviene dopo peer-review. Nello studio pubblicato il 20 novembre 2020 su una delle più importanti riviste scientifiche esistenti si può leggere quanto segue:

previous studies have shown that asymptomatic individuals infected with SARS-CoV-2 virus were infectious3, and might subsequently become symptomatic4. Compared with symptomatic patients, asymptomatic infected persons generally have low quantity of viral loads and a short duration of viral shedding, which decrease the transmission risk of SARS-CoV-25. In the present study, virus culture was carried out on samples from asymptomatic positive cases, and found no viable SARS-CoV-2 virus. All close contacts of the asymptomatic positive cases tested negative, indicating that the asymptomatic positive cases detected in this study were unlikely to be infectious

Quindi concludiamo, sulla base di quanto pubblicato sulla più importante rivista scientifica di questo pianeta, che è perfettamente inutile tracciare gli asintomatici.

Le miracolose ricette della task force del governo Conte prevedono e raccomandano tutto eccetto il tracciamento degli asintomatici.

Vale inoltre il caso di notare che il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 non ha ancora imparato a leggere.

Se il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 avesse imparato a leggere avrebbe letto

among the infections in the next generations, 80.7% were from symptomatic source cases and 19.3% were from asymptomatic source cases

e lo avrebbe letto nello studio da lui linkato.

Invito il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 a fare la peer-review della pizza di Michele, a fagocitare non meno di dodici capocchie d'aglio al giorno ma soprattutto a contattare senza ulteriori indugi un bravo psichiatra.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963