molise:da brivido!!

Sono circa tremila i sedicenti profughi giunti in provincia di Chieti negli ultimi quattro anni, di cui 1.300 attualmente residenti nei 28 centri di accoglienza presenti sul territorio.
Erano 120 nel 2014, poi è arrivato il PD. Sono dunque garantiti a spese degli italiani la tutela della gravidanza e della maternità (perché devono sostituirci), le vaccinazioni, gli interventi di profilassi internazionale, profilassi, diagnosi e cura delle malattie infettive ed eventuale bonifica dei relativi focolai, cura e riabilitazione in materia di tossicodipendenza. Roba demenziale.

Ed è nel corso di queste marchette sanitarie, che viene effettuato il Test di Mantoux per la prevenzione della Tubercolosi. Risultato: positività attestata attorno al 30% degli esaminati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

ma guarda ke é proprio strano....   il PD si metta d'accordo poiké un giorno, x far la parte dei buonisti caritatevoli, amanti del prossimo loro come di se stessi, raccontano di poveri migranti affamati, malati ke scappano da guerre, carestie, miseria;  il giorno dopo, quando la notizia ke son proprio loro a riportare malattie da noi debellate da anni, corrono ai ripari ed il deputato Gelli, sempre del PD, informa, senza considerare la contraddizione, ke gli stessi extcmt arrivano con una salute di ferro anzi, lo stesso deputato arriva a precisare: una salute invidiabile ma, poverini si ammalano in ItaGlia nei centri di accoglienza, frequentati, guarda il caso, proprio da altri extcmt loro compagni di avventura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, director12 ha scritto:

Sono circa tremila i sedicenti profughi giunti in provincia di Chieti negli ultimi quattro anni, di cui 1.300 attualmente residenti nei 28 centri di accoglienza presenti sul territorio.
Erano 120 nel 2014, poi è arrivato il PD. Sono dunque garantiti a spese degli italiani la tutela della gravidanza e della maternità (perché devono sostituirci), le vaccinazioni, gli interventi di profilassi internazionale, profilassi, diagnosi e cura delle malattie infettive ed eventuale bonifica dei relativi focolai, cura e riabilitazione in materia di tossicodipendenza. Roba demenziale.

Ed è nel corso di queste marchette sanitarie, che viene effettuato il Test di Mantoux per la prevenzione della Tubercolosi. Risultato: positività attestata attorno al 30% degli esaminati.

Vuoi sapere dove si trova l'incidenza più alta della tubercolosi?In Sicilia.In trasferta di lavoro zona Siracusa/Ragusa,ero obbligato a fare un percorso al di fuori del quale NON potevo andare.L'appartamento di servizio in città non era preso in considerazione.Ero alloggiato in albergo lontano dalla città.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Semplice, chiaro ed efficace.

L'immagine può contenere: 1 persona, meme e sMS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora