dedicato al signor risalta alto adige

 

Immagini divertenti Mafalda 10 vignette da ridere - top10immagini.it

 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

È così grasso sig auto da sabbia?

È per questo motivo che non riusciva a salire sul traliccio Enel?

Allora deve camminare, altro che auto da sabbia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

A Monaco di Baviera un gattino di nome Mix e un bambino di nome Max instaurano un profondo legame di amicizia. I due crescono insieme e quando Max diviene un giovane uomo lo porta a vivere con sé, anche se il suo lavoro lo costringe a rimanere molto tempo fuori casa. Mix, nel frattempo diventato vecchio e cieco, trascorre le giornate in solitudine nell'attesa del rientro del suo padrone, facendo la guardia alla dispensa, anche se lui un topo non l'ha mai visto in vita sua. Un giorno, mentre dorme, sente dei passetti leggeri: è un topo che va dritto dritto a minacciare la sua "fortezza". Con una zampa Mix immobilizza il topino, e anziché ucciderlo, inizia a conversarci ed alla fine acconsente affinché il topo possa mangiare il müesli che a lui tanto piace. Il giorno successivo il topo esterna al gatto la sua tristezza più grande, ovvero quella di non possedere un nome: Mix gli propone il nome Mex, che al topo piace moltissimo. Da quel giorno diventano amici inseparabili. Mix gli permette di avere accesso al cibo e in cambio Mex gli descrive il paesaggio circostante e gli fa compagnia. Un giorno, sentendosi in colpa perché non sta raccontando al ragazzo tutta la verità, Mix mette al corrente Max della presenza del topo messicano nell'appartamento. Max intuisce subito l'amicizia tra i due, capendo il bisogno che ha Mix di una compagnia, e esclama gioiosamente che da questo momento gli abitanti della casa saranno tre.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che belle favole che racconta lei sig auto da sabbia.

Io le racconto una storia vera.

Un giorno di tanto tempo fa mi fermai in una trattoria nelle vicinanze di Tovena. Chiacchierando con il gestore finimmo col parlare di topi.

A quel punto mi porta dietro la trattoria dove c'è un piccolo fienile e mi dice di osservare un piccolo buco ai piedi del covone di fieno. Prende un fuscello di paglia e comincia ad agitarlo leggermente davanti al buco.

Poco dopo appare un piccolo topino campagnolo che comincia a giocare con il fuscello di paglia esattamente come fanno i gatti.

Il gestore mi disse che quando aveva un po' di tempo, per rilassarsi, giocava col topino invece che provocare la moglie.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

spesse volte l'amicizia con un animale è più incisiva di quella con un umano. Prova a consultare il sito -bairo.*** onlus - (e poi - passato di lettura - una finestra sull anima) oppure altre rubriche sempre sul sito - bairo.*** onlus -

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Azzzzz.....ma lei passa da un sito all'altro?

Per forza ingrassa...muoversi muoversi....correre correre.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

buona serata di pioggia, neve, vento - anche sul confine tra Treviso e Belluno oppure Belluno e Treviso ... di qua e di la del Fadalto ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963