Frantumata l’ennesima bufala proveniente dal Cazzegio Napoletano ...!!

4 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Vi confesso, cari forumisti, il mio vivo compiacimento per le frequenti citazioni e riferimenti del più grande giornalista italiano in attività (Scalfari ha mandato in pensione il cervello) alla cultura napoletana. Lui è torinese doc, per giunta juventino, ma ama citare Eduardo e Totò. Meraviglioso il suo articolo dedicato al principe del sorriso nel 50enario della scomparsa:

https://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/triste-cieco-e-stroncato/

Anche la rubrica del lunedì sul FQ si ispira, nel titolo e in parte anche nello stile ironico, al grande Totò: Ma mi faccia il piacere. Lunedì scorso la quarta dedica della rubrica era per l'immortale maschera partenopea e per un pulcinella toscano coerente e fermo nelle sue idee come una banderuola al vento.

Pulcinella

"Berlusconi? In qualsiasi paese, quando un leader politico viene condannato con sentenza definitiva, la partita è finita: game over!"(Matteo Renzi, Porta a Porta, Rai1, 11.9.2013);

"Spero che Berlusconi sia candidabile" (Matteo Renzi, Porta a Porta, Rai1, 21.11.2017).

Come passa il tempo!

Marco Travaglio

 

Il Cazzaro reitera ed in spregio ad ogni limite umano di bufaleggio, prende spunto dalle parole del Cazzaro principe nonché estensore massimo del fabbricatore di fango , il noto Pluricondannato per diffamazione e calunnia Calandrino Travaglio , mette in bocca a Matteo Renzi una frase mai detta con lo scopo preciso di far passare l’unico leader democratico che abbiamo in Italia per un bugiardo . Mi auguro che la legge sulle Fake News sia al più presto varata e che i Cazzari Fosforosi siano chiamati a risponderne penalmente . La frase vera e non “modificata “ ad uso storioni Napoletani citata da Renzi nella puntata di Porta a Porta dell’11/9/2013 , e’ la seguente :” Ora e’arrivata una sentenza definitiva che ha detto che Berlusconi e’ colpevole . In qualsiasi paese serio dove un leader politico viene condannato , la partita delle chiacchiere e’ finita . Game over!!”.  Come spiego’ successivamente Matteo Renzi si riferiva a tutte le chiacchiere ed i dibattiti sul Delinquente che si instaurarono successivamente a quella sentenza di condanna che , continuando , avrebbero posto un freno a tuttocio’ che invece necessitava per il Paese . Nel mese di Novembre 2013 in una intervista al quotidiano la Stampa di Torino chiari’ meglio il Significato di quelle parole ripetendo che il continuo dibattito su Berlusconi colpevole si / colpevole no anche dopo una sentenza passsta in giudicato faceva perdere del tempo prezioso alla soluzione dei tanti problemi che affliggevano il Paese . Il Game Over , quindi, si riferiva e soprattutto era un augurio che si smettesse di dialogare su una sentenza di terzo grado e ci si dedicasse finalmente , ai tanti problemi dell’Italia.  Hai sentito , invece , come il Cazzaro principale insieme all’apostolo Napoletano denominato “impostore “ Partenopeo, girano la frittata. Meditate gente , meditate . E se volete una informazione corretta seguite me e non i Cazzari . Soprattutto quelli campani !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963