La frase molto discutibile di Boccia riguardo il coprifuoco la sera di Natale

Un frase molto discutibile per i credenti, ora cosa è eresia e cosa no, lo stabilisce il ministro Boccia? Che in una riunione con le regioni sul coprifuoco a Natale che impedisce di andare alla Messa di mezzanotte, ha detto: 
"Seguire la messa, e lo dico da cattolico, due ore prima o far nascere Gesù bambino due ore prima non è eresia, eresia è non accorgersi dei malati, delle difficoltà dei medici, della gente che soffre. Non facciamo i sepolcri imbiancati. Il Natale non si fa con il cronometro, ma è un atto di fede".

E io gli domanderei, che differenza fa ai fini del rischio pandemia andare a messa il giorno di Natale alle 10 di sera o a mezzanotte?
Cosa cambia? Che ne pensate?


Nuovo Dpcm, Toma in riunione con Boccia e Speranza. Il Molise prepara il  piano dei vaccini Covid - isNews.it

https://www.adnkronos.com/fatti/politica/2020/11/26/boccia-far-nascere-ore-prima-gesu-bambino-non-eresia_vZgivDCmDBTBBZjHqgjnyM.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Non ha capito ancora un cappero dalla vita  a casa subito !!!! 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come tutti sanno, o dovrebbero sapere, collocare la nascita di Gesù alla mezzanotte del 25 dicembre di 2020 anni fa è una pura convenzione e tradizione adottata nella maggior parte delle confessioni religiose cristiane, ma non da tutte. Es. gli ortodossi celebrano il Natale il 6 o il 7 gennaio. La data e l'ora esatte della nascita di Cristo sono sconosciute, probabilmente differiscono di anni rispetto alla data convenzionale  (che ricorda una festa pagana dedicata al dio Sole). Quindi non si vede il problema nel deviare per una volta, di un paio di ore, rispetto alla tradizione. Dirò di più. A Pasqua la chiese restarono chiuse, e Pasqua sotto il profilo religioso è una festa ben più importante del Natale, anche se non lo è sotto l'aspetto economico. Oggi la situazione epidemica è in lieve miglioramento ma resta gravissima. Siamo stabilmente tra il secondo e il quarto posto nella classifica mondiale dei decessi giornalieri e andiamo incontro all'inverno, non all'estate come nel caso della prima ondata. Il buon senso e gli scienziati seri suggeriscono che a Natale le chiese dovrebbero restare chiuse. Non si commette alcun peccato nell'ascoltare la Messa in tv o sul web. 

https://infosannio.com/2020/11/28/babbeo-natale/

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/11/2020 in 10:24 , fosforo311 ha scritto:

Come tutti sanno, o dovrebbero sapere, collocare la nascita di Gesù alla mezzanotte del 25 dicembre di 2020 anni fa è una pura convenzione e tradizione adottata nella maggior parte delle confessioni religiose cristiane, ma non da tutte.

La data e l'ora esatte della nascita di Cristo sono sconosciute, probabilmente differiscono di anni rispetto alla data convenzionale 

Quindi non si vede il problema nel deviare per una volta, di un paio di ore, rispetto alla tradizione.

Il buon senso e gli scienziati seri suggeriscono che a Natale le chiese dovrebbero restare chiuse. Non si commette alcun peccato nell'ascoltare la Messa in tv o sul web. 

 

 

Concordo.

Peccato che alcuni ''sepolcri imbiancati''  (cit.Boccia) che ti leggono non siano in grado di capirti e che siano totalmente privi di buon senso.

Comunque se proprio bisogna seguire questa tradizione il 24 farei tante messe contingentate dalla mattina al pomeriggio (inutile anticipare di 2 ore, come dice giustamente rivaviva) per poi tornare a casa e attendere serenamente la mezzanotte.

 

Modificato da lelotto2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963