COSI E'

8 messaggi in questa discussione

5 ore fa, pm610 ha scritto:

127119920_650861938886554_7853417450832299454_o.jpg?_nc_cat=101&ccb=2&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=AVmvSqEpPXAAX_HcPfa&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=6d704fb5ff19daf1fe2059d2eaf96cb5&oe=5FE27F5A

SONO DEI FIGLI DI P.U.T.T.A.N.A.

================

Covid, Ecdc: "Settimane bianche principali indiziate diffusione in Europa"

 

ADN KRONOS 20 maggio 2020

"...Abbiamo notato che i primi casi in tutta Europa avevano un legame con le località sciistiche delle Alpi, in Italia, in Austria. Voglio dire, le stazioni sciistiche sono luoghi affollati, si pensi alle cabine di risalita che sono davvero stipate. Una situazione perfetta per un virus come questo. Sono abbastanza sicura che questo abbia contribuito all'ampia diffusione in Europa". Lo afferma la direttrice del Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc), Andrea Ammon, al 'Guardian'. Ammon ritiene anche che le indagini ancora in corso confermeranno che il ritorno dei vacanzieri dalle settimane bianche nella prima settimana di marzo ha rappresentato un momento cruciale nella diffusione di Covid-19 in Europa. 

================================

ANDREA AMMON È STATA CONSULENTE DEL GOVERNO DELLA GERMANIA.

================================

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

RECIDIVI
Agosto"Vogliamo discoteche aperte e vacanze"
Dicembre"Vogliamo fare il veglione e andare a sciare"
ABBIAMO CAPITO BEN POCO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarebbe interessante sapere l'èta dei deceduti.

Mi sbaglierò ma comincia a frullarmi in testa che siano persone piuttosto avanti con gli anni e che vengano sedate fino al decesso, per fare posto ai malati più giovani.

Qualcuno dirà che anche Berlusconi è avanti con gli anni, ma un nome così, guarito, è un buon testimonial dell'efficenza ospedaliera privata.

Pensate forse che un ottantenne, pensionato al minimo avrebbe ottenuto le stesse cure e attenzioni? Io credo di no. Forse uno su 10 trasformando anche questo in testimonial, per dimostrare ancora una volta, che gli ospedali curano tutti alla stessa maniera.

Forse sono solo io troppo sospettoso, ma questa mia idea comincia a farsi strada nella popolazione.

PS: Con questo non accuso gli addetti alla sanità che sono persone umane anch'esse con i nostri naturali limiti di resistenza.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eppure si muove,ai più il messaggio non è stato recepito, secondo gli analisti la curva non si sta abbassando,è solo una deviazione mediatica, a Natale ci vorrebbe un lockdown che dura fino a Pasqua(compresa) ,poi gli anziani non autosufficienti dovrebbero stare a casa lontano dai nipotini, e soprattutto tutti,ma proprio tutti portare le mascherine anche a casa 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, marzianocattiv0 ha scritto:

Eppure si muove,ai più il messaggio non è stato recepito, secondo gli analisti la curva non si sta abbassando,è solo una deviazione mediatica, a Natale ci vorrebbe un lockdown che dura fino a Pasqua(compresa) ,poi gli anziani non autosufficienti dovrebbero stare a casa lontano dai nipotini, e soprattutto tutti,ma proprio tutti portare le mascherine anche a casa 

Lei  la  mascherina  la  mette   ?   Va   a  trovare  i  suoi  parenti  o  sono  i  suoi  parenti  che  la  visitano guardandola  dai vetri  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, marzianocattiv0 ha scritto:

Eppure si muove,ai più il messaggio non è stato recepito, secondo gli analisti la curva non si sta abbassando,è solo una deviazione mediatica, a Natale ci vorrebbe un lockdown che dura fino a Pasqua(compresa) ,poi gli anziani non autosufficienti dovrebbero stare a casa lontano dai nipotini, e soprattutto tutti,ma proprio tutti portare le mascherine anche a casa 

sarà  lei  ?

127006993_2002193336605127_1969073988365424599_o.jpg?_nc_cat=1&ccb=2&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=Vsz9XQbIvo0AX82l9Cv&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=86f0d2095d858ea639a384a07b52187a&oe=5FE4588C

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo la battaglia per poter mangiare il panettone e quella per poter bere il vin brûlé nei mercatini di Trento, adesso il senatore Matteo capitancoso ha una nuova priorità. Una priorità cruciale per le sorti degli italiani: poter mettere le lucine e le palline sull'albero di Natale. Non ci credete? Ebbene, è tutto vero. Intervistato al Maurizio Costanzo Show, il segretario della Lega ha dichiarato testualmente questo: "Io invito chi va in televisione a non seminare disperazione dicendo niente Natale, niente famiglia, e niente albero di Natale". Peccato che nessuno abbia mai detto di voler vietare l'albero di Natale. Nessuno. Ed è persino ridicolo doverlo specificare e dover scrivere queste parole. Ma vi pare normale che, a fronte di migliaia e migliaia di morti ogni settimana, le priorità della Lega e di Matteo Salvini siano queste? Il panettone? Il vin brûlé? Le palline dell'albero di Natale? Coso , forse non se ne è reso conto, ma la situazione è seria. E mentre lei parla di voler acquistare a tutti i costi il panettone, c'è chi non potrà mai più mangiarlo. Di questo dovremmo parlare. Delle persone che, ogni giorno, rischiamo di perdere. Di come garantire la loro sicurezza sanitaria. La smetta con i suoi show.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Coronavirus, il bollettino di oggi 26 novembre: 29.003 nuovi casi e 822 morti

Ieri 25.853 nuovi casi su 230.007 tamponi. 722 i morti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963