pensavamo di aver toccato il fondo...none....

Due immigrati imperversavano per tutto il quartiere, mettendo a segno furti in negozi, distributori di benzina e anche all’interno dell’ospedale San Camillo. Alla fine sono stati incastrati grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza di una banca: così la polizia è stata in grado di arrestare un egiziano di 33 anni e un somalo di 39. I fatti si sono verificati nella zona di Monteverde, a Roma. L’episodio riaccende i riflettori sullo stato di insicurezza in cui versa il San Camillo, uno fra gli ospedali più importanti della Capitale. Appena qualche giorno fa, infatti, era emerso che il reparto Covid del nosocomio, il più grande della città, era in balia degli abusivi, che arrivavano a rubare il cibo ai pazienti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

siamo arrivati al punto che qualcuno!! va negli ospedali a rubare i pasti a malati terminali!! se per voi e' normale..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963