a proposito di violenza alle donne

Torna libero dopo quattro mesi di arresti domiciliari un imprenditore 47enne di Ostuni (Brindisi) denunciato dall’ex moglie per lesioni e maltrattamenti e sottoposto a tre diversi procedimenti penali, due dei quali si sono già conclusi con assoluzioni piene. La vicenda giudiziaria è iniziata tre anni fa quando, durante la separazione (ancora in corso), la donna ha più volte denunciato l’ex marito dichiarando di aver subito violenze verbali e fisiche. In uno dei due procedimenti è addirittura emerso che non era stato l’uomo ad aggredire l’ex moglie ma era stata la donna a schiaffeggiare l’ex coniuge. Nonostante le due assoluzioni, l’uomo era ancora sottoposto a misura cautelare per la “situazione di forte conflittualità tra i coniugi – scrivevano i giudici brindisini – alimentata dalla reciproca incapacità di gestire serenamente il percorso di separazione”. Dopo 4mesi, però, il Tribunale del Riesame ha accolto la nuova istanza dei difensori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

ogni tre giorni viene uccisa una donna, signor director.

 

Ma anche le donne sanno essere maligne.....okkio quindi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963