In condizioni normali 2500 decessi al gg

Insomma siamo stati i primi in Europa ad essere contagiati dal Covid, ma sembra che non sappiamo contare..se un paziente moriva d'infarto ma era positivo al Covid veniva lo stesso conteggiato come decesso da Coronavirus, il tutto x ingigantire il problema della pandemia, altrimenti non si spiega come un paese come l'India abbia in rapporto un numero percentuale inferiore ,del resto siamo bravi a farci del male da soli, e di una situazione farne una tragedia, quando si dovrebbe essere più equilibrato e super partes, ma non si può pretendere da un paese in cui vi sono normalmente 2500 decessi al giorno, una presa di coscienza che il virus fa solo una piccola parte, di letalita',il resto è disorganizzazione e in alcuni casi malasanita 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

1 ora fa, marzianobravo ha scritto:

Insomma siamo stati i primi in Europa ad essere contagiati dal Covid, ma sembra che non sappiamo contare..se un paziente moriva d'infarto ma era positivo al Covid veniva lo stesso conteggiato come decesso da Coronavirus, il tutto x ingigantire il problema della pandemia, altrimenti non si spiega come un paese come l'India abbia in rapporto un numero percentuale inferiore ,del resto siamo bravi a farci del male da soli, e di una situazione farne una tragedia, quando si dovrebbe essere più equilibrato e super partes, ma non si può pretendere da un paese in cui vi sono normalmente 2500 decessi al giorno, una presa di coscienza che il virus fa solo una piccola parte, di letalita',il resto è disorganizzazione e in alcuni casi malasanita 

 

.....se un paziente moriva d'infarto ma era positivo al Covid veniva lo stesso conteggiato come decesso da Coronavirus, il tutto x ingigantire il problema della pandemia......

MA NEANCHE UN DUBBIO CHE LA CARENZA DI OSSIGENAZIONE TIPICA DELL'INFEZIONE DA  COVID POSSA DANNEGGIARE I TESSUTI DEL MUSCOLO CARDIACO, ED ESSERE LA CAUSA DI QUELL'INFARTO ?

NESSUN DUBBIO CHE SENZA COVID QUEL SETTANTENNE POTEVA MORIRE DI INFARTO UGUALMENTE, MA AD OTTANTA ANNI ?

SE NON LE PIACCIONO I DATI I.S.S. VEDA QUELLI ISTAT.

NEGLI ANNI 2015-2019 I MORTI DEL MESE DI MARZO ERANO 65.000 IN MEDIA. NEL 2020 SONO STATI 90.000

25.000 MORTI IN PIÙ IN UN MESE.

TUTTI AMMAZZATI PER INGIGANTIRE IL PROBLEMA DELLA PANDEMIA ??!

LEI NECESSITA DI AMBULANZA E TSO !!!!

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

 

.....se un paziente moriva d'infarto ma era positivo al Covid veniva lo stesso conteggiato come decesso da Coronavirus, il tutto x ingigantire il problema della pandemia......

MA NEANCHE UN DUBBIO CHE LA CARENZA DI OSSIGENAZIONE TIPICA DELL'INFEZIONE DA  COVID POSSA DANNEGGIARE I TESSUTI DEL MUSCOLO CARDIACO, ED ESSERE LA CAUSA DI QUELL'INFARTO ?

NESSUN DUBBIO CHE SENZA COVID QUEL SETTANTENNE POTEVA MORIRE DI INFARTO UGUALMENTE, MA AD OTTANTA ANNI ?

SE NON LE PIACCIONO I DATI I.S.S. VEDA QUELLI ISTAT.

NEGLI ANNI 2015-2019 I MORTI DEL MESE DI MARZO ERANO 65.000 IN MEDIA. NEL 2020 SONO STATI 90.000

25.000 MORTI IN PIÙ IN UN MESE.

TUTTI AMMAZZATI PER INGIGANTIRE IL PROBLEMA DELLA PANDEMIA ??!

LEI NECESSITA DI AMBULANZA E TSO !!!!

 

difatto quel settantenne con infarto non si cura per paura del contagio, molte patologie in altrettanto modo non vengono curate dagli ospedali....quindi la batosta è DOPPIA ,sono mesi che le TV ci martellano e (anche tu sei sulla stessa linea), il tutto x creare il panico e la paura nel popolo...fatevi curare..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, marzianobravo ha scritto:

difatto quel settantenne con infarto non si cura per paura del contagio, molte patologie in altrettanto modo non vengono curate dagli ospedali....quindi la batosta è DOPPIA ,sono mesi che le TV ci martellano e (anche tu sei sulla stessa linea), il tutto x creare il panico e la paura nel popolo...fatevi curare..

Vedi di andare apprenderteloinkulo da uno positivo alla reazione Wassermann.

 

TANTO POSITIVO NON VUOL DIRE MALATO.

😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se la popolazione aumenta da 56 milioni  a 57 (es) è normale che aumentino anche i decessi : + popolazione = + decessi ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963