LA MAFIA SECONDO I PENTECATTI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Queste cose lei le disse già nel 2015, quando ebbe dal sindaco Marino la delega per Ostia…
«Un amministratore deve avere coraggio, non può aspettare le sentenze della magistratura per muoversi, perché è troppo tardi. Per questo nei limiti del possibile feci fuoco e fiamme a Ostia, chiudendo la palestra di Roberto Spada, cacciando Vito Triassi dal chiosco che gestiva abusivamente, aprendo i varchi nel “Lungomuro”, buttando giù i chioschi abusivi. Era chiaro che facevo perdere voti alla compagine politica che mi aveva indicato. E in più ricevetti attacchi da tanti: compresi quelli che ora sono in prima fila a sfilare per la legalità».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grillo ha sentenziato tempo fà, la mafia non uccide, lo stato si.....comunque il dimaio rimane il migliore..quando perdettero in Sicilia disse: perchè gli impresentabili non ci hanno votato felicemente(più o meno), vincendo ad ostia allora aveva ragione la candidata della dx dicendo che la parte estrema della dx e la mafia hanno votato per loro....qui il dimaio non ha detto niente.....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora