Un giorno il demonio...

o il diavolo se preferite stanco e annoiato di starsene rinchiuso nel suo regno sotterraneo, decide di salire in superficie per  visitare il pianeta considerando che sono centinaia di anni che non lo fa più e vuole vedere come se la passa l'uomo sulla terra.  Così assume un aspetto umano e sale in superficie.  Resta sorpreso di quanto gli si presenta agli occhi e anche un po' spaesato, così decide di assumere una guida che lo conduca nei luoghi più interessanti e che gli spieghi le varie situazioni. Illustra alla guida la situazione gli e confessa di essere il diavolo. La guida prima incredula, poi messa di fronte ad alcune dimostrazioni, non può che credere a quanto affermato e comunque anche se un po' timoroso accetta di fare la guida al demonio. Giunti alla fine della giornata, l'uomo dopo aver trascorso la giornata con il diavolo e averne notato, decisamente stupito,  l'intelligenza, l'ironia e anche la cortesia,  incuriosito gli rivolge una domanda:

"Scusa Lucifero, c'è una cosa che non capisco, mi sembri ragionevole e per nulla violento, allora mi spieghi come mai, considerando che  eri l'angelo preferito dal Signore sei stato cacciato negli inferi?"

"Ecco mi risulta difficile da spiegare" Risponde Lucifero "posso provare a farti un esempio"

Nel frattempo erano giunti in una  piazza al centro della quale si trovava un piccolo basamento, il diavolo ci si accomoda sopra e rivolto alla guida.

"Ecco io mi accomodo qui sopra e tu nel frattempo mi giri attorno cantando le mie lodi"

Detto fatto, la guida inizia a girargli attorno cantando. Mezzora,  un ora, due ore... e la guida:

"Lucifero mo' sono stanco scendi un po' giù che mi riposo un po' io"

"Ecco - sorride Lucifero -  la stessa cosa che ho detto io."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Storielle umane per traduzione che nascondo la Verità. 

Efesini 2:2

 seguendo l'andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potenza dell'aria, di quello spirito che opera oggi negli uomini ribelli.

Sta scritto che Satana, una volta Lucifero, é il principe che opera nell'aria, non sotto terra, cosa falso. 

Sta scritto in Ezechiele 28

Così parla il Signore, DIO:
"Tu mettevi il sigillo alla perfezione,
eri pieno di saggezza, di una bellezza perfetta;
13 eri in Eden, il giardino di Dio;
eri coperto di ogni tipo di pietre preziose:
rubini, topazi, diamanti,
crisoliti, onici, diaspri,
zaffiri, carbonchi, smeraldi, oro;
tamburi e flauti, erano al tuo servizio,
preparati il giorno che fosti creato.
14 Eri un cherubino dalle ali distese, un protettore.
Ti avevo stabilito, tu stavi sul monte santo di Dio,
camminavi in mezzo a pietre di fuoco.
15 Tu fosti perfetto nelle tue vie
dal giorno che fosti creato,
finché non si trovò in te la perversità.

Egli era in Eden sulla terra per custodita ma si é ribellato... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

Storielle umane per traduzione che nascondo la Verità. 

Efesini 2:2

 seguendo l'andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potenza dell'aria, di quello spirito che opera oggi negli uomini ribelli.

Sta scritto che Satana, una volta Lucifero, é il principe che opera nell'aria, non sotto terra, cosa falso. 

Sta scritto in Ezechiele 28

Così parla il Signore, DIO:
"Tu mettevi il sigillo alla perfezione,
eri pieno di saggezza, di una bellezza perfetta;
13 eri in Eden, il giardino di Dio;
eri coperto di ogni tipo di pietre preziose:
rubini, topazi, diamanti,
crisoliti, onici, diaspri,
zaffiri, carbonchi, smeraldi, oro;
tamburi e flauti, erano al tuo servizio,
preparati il giorno che fosti creato.
14 Eri un cherubino dalle ali distese, un protettore.
Ti avevo stabilito, tu stavi sul monte santo di Dio,
camminavi in mezzo a pietre di fuoco.
15 Tu fosti perfetto nelle tue vie
dal giorno che fosti creato,
finché non si trovò in te la perversità.

Egli era in Eden sulla terra per custodita ma si é ribellato... 

Chi era Paperon de Paperoni?

rubini, topazi, diamanti, meraldi, oro, certo che come Dio non ti sembra un po' venale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non é facile eliminare dalla mente secoli di bugie, la Verità sta nella bibbia, libro che la maggior parte di cristiani non ha mai letto, fanno finta di sapere per tradizione. Il nemico é molto astuto e chi lo segue ne pagherà la spesa... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

Non é facile eliminare dalla mente secoli di bugie, la Verità sta nella bibbia, libro che la maggior parte di cristiani non ha mai letto, fanno finta di sapere per tradizione. Il nemico é molto astuto e chi lo segue ne pagherà la spesa... 

Noi siamo il nostro nemico, o meglio il nostro nemico è la stupidità, ci siamo evoluti solo nella tecnologia, m siamo ancora legati ad ancestrali  nozioni di cultura tribale.

lagraziaviva docet

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Efesini4

Questo dunque io dico e attesto nel Signore: non comportatevi più come si comportano i pagani nella vanità dei loro pensieri, con l'intelligenza ottenebrata, estranei alla vita di Dio, a motivo dell'ignoranza che è in loro, a motivo dell'indurimento del loro cuore.  Essi, avendo perduto ogni sentimento, si sono abbandonati alla dissolutezza fino a commettere ogni specie di impurità con avidità insaziabile.

Il nemico esiste, non fa sconti, egli domina la mente di chi non crede alla Verità. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lagraziaviva ha scritto:

Efesini4

Questo dunque io dico e attesto nel Signore: non comportatevi più come si comportano i pagani nella vanità dei loro pensieri, con l'intelligenza ottenebrata, estranei alla vita di Dio, a motivo dell'ignoranza che è in loro, a motivo dell'indurimento del loro cuore.  Essi, avendo perduto ogni sentimento, si sono abbandonati alla dissolutezza fino a commettere ogni specie di impurità con avidità insaziabile.

Il nemico esiste, non fa sconti, egli domina la mente di chi non crede alla Verità. 

 

anche in questo caso il nemico se esiste siamo noi, con le nostre paure, i nostri incubi, la nostra voglia di primeggiare e di sopraffare. Sì il nemico esiste hai ragione vai allo specchio, guardati e poi combatti. Ti troverai vincitrice e sconfitta in pari tempo ma il tuo ego sarà soddisfatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo, il primo nemico di oggi è la paura, paura di perdere la vita, la paura di morire e nessuno ha il coraggio di combattere .. 

1Pietro 5:8

Siate sobri, vegliate; il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare.

La filosofia non serve, l'uomo é già un perdente

Giobbe 32:8

Ma quel che rende intelligente l'uomo è lo spirito,
è il soffio dell'Onnipotente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lagraziaviva ha scritto:

Certo, il primo nemico di oggi è la paura, paura di perdere la vita, la paura di morire e nessuno ha il coraggio di combattere .. 

1Pietro 5:8

Siate sobri, vegliate; il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare.

La filosofia non serve, l'uomo é già un perdente

Giobbe 32:8

Ma quel che rende intelligente l'uomo è lo spirito,
è il soffio dell'Onnipotente.

Comincio a pensare che quel giorno avesse un brutto raffreddore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Satana é molto astuto. Conosce bene la natura umana, egli si presenta come angelo di luce per ingannare gli uomini e far credere che non esista. Egli è il signore del male.. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lagraziaviva ha scritto:

Satana é molto astuto. Conosce bene la natura umana, egli si presenta come angelo di luce per ingannare gli uomini e far credere che non esista. Egli è il signore del male.. 

delle mele, mele, e tu non esagerare con li sidro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Matteo4

Allora Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo. 2 E, dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. 3 E il tentatore, avvicinatosi, gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, ordina che queste pietre diventino pani». 4 Ma egli rispose: «Sta scritto: "Non di pane soltanto vivrà l'uomo, ma di ogni parola che proviene dalla bocca di Dio"».
5 Allora il diavolo lo portò con sé nella città santa, lo pose sul pinnacolo del tempio, 6 e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gettati giù; poiché sta scritto:
"Egli darà ordini ai suoi angeli a tuo riguardo,
ed essi ti porteranno sulle loro mani,
perché tu non urti con il piede contro una pietra"».
7 Gesù gli rispose: «È altresì scritto: "Non tentare il Signore Dio tuo"».

Infatti chi é ubriaco di questo mondo e delle sue favole non può credere alla Verità. 

Ogni tanto il sidro di mele fa pure bene. 

Ma il male esistente ed é evidente e tutti ci stanno bene... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963