Muore di Covid il fornaio che regalava il pane ai poveri

Gianni Benardinello era conosciuto da tutti come Berni in Paolo Sarpi a Milano per il pane e le brioche che sfornava tutti i giorni. Quando è arrivato il Covid e il lockdown, aveva deciso di regalare i suoi prodotti a chi ne aveva bisogno.

Aveva messo delle grandi ceste fuori dal negozio con questo messaggio "Per andare incontro a chi ha bisogno. Servitevi pure e pensate anche agli altri".

Purtroppo però la seconda ondata di questo maledetto virus l'ha portato via. Aveva 76 anni.Milano, è morto per Covid Berni, il fornaio che durante il lockdown  regalava il pane ai poveri

Cinquanta tipi di pane diversi ma un solo metodo per fare i biscotti su ricetta della sua bisnonna. Ora continuerà la sua famiglia, Samuela, una delle figlie, ha dichiarato che "papà sognava che Paolo Sarpi diventasse la strada più bella di tutta Milano. Lavoreremo anche per questo, dal nostro forno di famiglia".

Un grande gesto veramente bello di solidarietà in questi tempi così difficili che ne pensi?

Covid: è morto Berni, il fornaio del pane ai poveri in Paolo Sarpi a Milano
 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Ciao Diana da d/b - per fortuna esiste un gruppo di lettrici attente a riportare i fatti di cronaca. Anche se triste si tratta di informazione. Speriamo nelle prossime notizie in tema positivo. Ciao a presto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963