Abbiamo un grande esperto di tennis sul forum ...!!!

Uno che ha predetto una grande carriera ad un tennista. Uno che fa lo smorfioso solo a parlare con altri forumisti di tennis catalogandoli come fetecchie rispetto a lui . Lui e’ un archivio vivente , conosce gesta e prestazioni dei primi 100 del ranking mondiale, conosce tutti i nomi di chi ha vinto e con quale punteggio , tutti i tornei del circuito ATP  ( a memoria , eh ), ne conosce caratteristiche tecniche , punti di forza , debolezze , attitudini alla terra battuta ed al cemento, velocità e forza nel servizio . Insomma ...”nu fe no meno” . L’unica cosa che non ci ha detto e’ quella di sapere se ha preso , almeno una volta, una racchetta in mano . La cosa la ritengo alquanto difficile pesando un Quintale + 20 kg. Ma non e’ questo il problema . Il problema e’ che “nu fe no meno accussi”, uno che sa quante volte pi scia Federer al giorno, sia sfuggito che ieri , un tennista italiano di 19 anni , tal Jannik Sinner  , ha vinto un trofeo internazionale ATP. Unico caso al mondo , ad ora , dove un tennista sotto i 20 anni ci sia riuscito. Strano , molto strano !! Mi sa che sto forumista inizia a perdere colpi . Come Berrettini ?? Oppure medita la vendetta , la riscossa ?? Insomma un qualche successo del “virgulto “ romano per poterci dire :” Io ho sempre ragione ....modestamente . Ve lo avevo detto , eh “. 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Cari forumisti seri, come sapete di regola io non leggo i post dell'incivile e fazioso falsario pisano, ma di tanto in tanto mi concedo un'eccezione, specie nelle mie discussioni che non mi va di vedere deturpate dalle sue abituali e colossali fandonie. Talora gli rispondo, a mia discrezione, anche altrove. E sapete perché? Perché io sono generoso e da qualche anno ho scoperto che lui e il suo collega Saurino sono due ma.sochisti. La loro tecnica è provocare assiduamente il sottoscritto, con gli insulti o con le castronerie che scrivono, un po' per pura imbecillità un po' esagerando di proposito nell'alterare ciò che scrivo io, dopodiché si mettono in trepida attesa delle mie randellate.  Oggi è la prima domenica di lockdown qui a Napoli, c'è una gran pace, ho fatto un bel pisolino dopo il pranzo domenicale. E allora perché non elargire qualche randellata sulle natiche al pisano? Evidentenente quelle che riceve a cadenza quotidiana dall'amico Ahaha non gli bastano.

Precisiamo subito che io non ho mai parlato di tennis, di mia iniziativa, in questo forum di politica. Se non in una o due occasioni per celebrare una grande impresa del mio idolo, Roger Federer, e in un'occasione quando parlai di Matteo Berrettini, dopo una sua bella vittoria su Zverev al Foro italico se non ricordo male, contrapponendo la faccia luminosa e genuina di questo ammirevole ragazzone romano alla maschera di ipocrisia di un omonimo tappetaro e pinocchio della politica. In tutte le altre occasioni sono stato chiamato in causa, con le finalità di cui sopra, dai due citati ma. sochisti.

Ulteriore fesseria postata dal falsario: io non sono il Rino Tommasi del tennis, lo seguivo di più ai tempi di Panatta, ma non è neanche vero che non lo abbia mai praticato. Ho ancora la mia vecchia Maxima degli anni '70, con il piatto corde originale avendola usata pochissimo. Ci avrò giocato sì e no una dozzina di partite serie, tutte nel secolo scorso, su un campetto in terra battuta a due passi da casa, che purtroppo è diventato un parcheggio condominiale. Da giovane giocavo molto di più e molto meglio a tennis tavolo, dove usavo la penhold, la classica (e difficile) impugnatura alla cinese. Certo guardo volentieri, quando posso, Supertennis, e il sito Ubitennis è nella mia lista dei Preferiti. Ma tra gli sport individuali quelli che seguo di più sono l'atletica leggera, gli Scacchi e la mia vecchia e amata disciplina agonistica: il sollevamento pesi, purtroppo pressoché ignorata dai media italiani. Di tennis ne so tuttavia più che abbastanza per sbugiardare il falsario e incompetente pisano il quale oggi provoloneggia su un inesistente record mondiale di Sinner quale più giovane vincitore (a 19 anni) di un torneo ATP nella storia. Tutti gli appassionati sanno che questo record (come altri legati all'età) appartiene al più precoce tennista della storia, l'americano Aaron Krickstein, vincitore di un ATP a soli 16 anni.  Mentre in campo femminile Tracy Austin vinse un torneo WTA a 14 anni. Ma non c'è bisogno di essere granché appassionati per sapere che a 17 anni Boris Becker vinceva Wimbledon (non il torneino di Sofia) mentre Bjorn Borg all'età di Sinner aveva già vinto due volte il Roland Garros (più gli Internazionali d'Italia). Sinner ha stabilito solo un record italiano vincendo l'ATP 250 di Sofia (torneo della fascia più bassa del circuito). Ha battuto in finale l'onesto canadese Pospisil, n.74 del mondo, in un match molto equilibrato, tra l'altro conquistando alla fine meno punti dell'avversario. Francamente non mi sembra una notizia meritevole di articolo e foto centrale in prima pagina sui tre maggiori quotidiani nazionali. Non so dove potrà arrivare questo sudtirolese che solo da pochi anni ha imparato l'italiano, tuttora da perfezionare. Ci andrei molto cauto prima di pronosticarlo n.1, o anche tra i primi 5 al mondo. Per ora è arrivato a Montecarlo dove si è  prontamente trasferito dopo i primi guadagni a 6 cifre. Il suo tipo di gioco non mi entusiasma per niente. Con le vecchie racchette in legno uno così non entrerebbe tra i primi 50. Sinner è un picchiatore da fondo campo, ma non arrota bensì colpisce piatto, grazie a una straordinaria mobilità e a un eccezionale tempismo sul palla (derivanti probabilmente dalla sua precedente disciplina, lo sci). Ciò gli consente di strappare facilmente l'iniziativa all'avversario. Da fondo vale già il miglior Becker e quasi miglior Sampras, anzi forse sul rovescio (bimane) è perfino più forte di Becker. C'è però un piccolo particolare: i due suddetti erano due mostri nel gioco a rete, dove Sinner al momento è più scarso del n.200. Può crescere anche nel servizio, ma soprattutto nell'umiltà. In ogni caso, rivediamo il ragazzo nel 2021, sperando che sia, per il tennis mondiale, una stagione meno tormentata e più credibile di questa nei valori e nei risultati. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Cari forumisti seri, come sapete di regola io non leggo i post dell'incivile e fazioso falsario pisano, ma di tanto in tanto mi concedo un'eccezione, spe

bè,in effetto il tennis ti ci vuole:

Uomo Grasso Con Una Racchetta Che Gioca Tennis Fotografia Stock - Immagine  di gioca, grasso: 25338522

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Naaa, io non ho mai avuto neppure un quarto della massa grassa di quel signore, e poi usavo il rovescio classico, a braccio aperto, non l'odioso e orribile (anche se efficace) rovescio bimane. In ogni caso ho visto giocare a tennis panzoni analoghi ma meno giovani di quello della foto.

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Naaa, io non ho mai avuto neppure un quarto della massa grassa di quel signore, e poi usavo il rovescio classico, a braccio aperto, non l'odioso e orribile (anche se efficace) rovescio bimane. In ogni caso ho visto giocare a tennis panzoni analoghi ma meno giovani di quello della foto.

piu' che il rovescio bimane,ti riesce meglio il rovescio con zampe palmate...non so se...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

piu' che il rovescio bimane,ti riesce meglio il rovescio con zampe palmate...non so se...

Per gente come te, sig. Frizz, c'è bisogno del manrovescio. Oppure dell'elettroshock.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Per gente come te, sig. Frizz, c'è bisogno del manrovescio. Oppure dell'elettroshock.

per quelli che hanno un avatar al par tua,una lobotomia dal dottore koreano trovano in spiaggia per pochi euro....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

per quelli che hanno un avatar al par tua,una lobotomia dal dottore koreano trovano in spiaggia per pochi euro....

Il mio avatar ti ha fatto un kuletto come un tunnel. Ti brucia ancora il busdelkul ?

Usa PREPARAZIONE H per emorroidi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Il mio avatar ti ha fatto un kuletto come un tunnel. Ti brucia ancora il busdelkul ?

Usa PREPARAZIONE H per emorroidi.

anche a questi ha fatto il kuletto:

. La strage avvenne dal 1929 al 1933, governante Stalin, e ancora oggi è incerto il numero delle vittime: le fonti più attendibili fanno variare il numero dei morti da 7 a 10 milioni, anche se altre fonti riducono la cifra a 4/5. L’Unione Sovietica ha sempre messo la sordina alla vicenda, e anche dopo la guerra Onu, Ue, Nato e le altre organizzazioni sovranazionali non hanno mai ricordato la vicenda. Solo in Ucraina la ricorrenza è annualmente ricordata, proprio negli ultimi giorni di novembre. Purtroppo, ad oggi, solo 23 Paesi e il parlamento europeo hanno riconosciuto l’Holodomor come genocidio. Molti Paesi, tra cui l’Italia, non lo hanno ancora fatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Cari forumisti seri, come sapete di regola io non leggo i post dell'incivile e fazioso falsario pisano, ma di tanto in tanto mi concedo un'eccezione ....

Ahahahahahahahahahahahahahahahahaha  e poi   ahahahahahahahahahaahahah. ed ancora. ahahahahahahahahahahahahahahaha ....!! 😂😛😂😛

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Naaa, io non ho mai avuto neppure un quarto della massa grassa di quel signore, e poi usavo il rovescio classico, a braccio aperto, non l'odioso e orribile (anche se efficace) rovescio bimane. 

Hai ragione Cazzaro . Ne siamo testimoni oculari  e televisivi  del tuo rovescio classico a braccio aperto .  Quando hai sconfitto Gennarino O’ Portuale al Tennis Club di Marignanella. Ti chiamavano il Cazzaro O’ Iradiddio...!!  Ahahahaha 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963