GINO STADA FA PAURA AI LADRONI

"Gino Strada? Ma cosa c'entra, dobbiamo scavare pozzi? Non abbiamo bisogno di medici missionari africani".

Quelle che leggete sono le deliranti parole che Nino Spirlì, il presidente facente funzioni della Regione Calabria, ha pensato di rivolgere a quell'uomo e dottore straordinario che è Gino Strada.

Sì, dottore. Perché, per chi come Nino Spirlì non dovesse saperlo, Gino Strada non è 'solamente' un missionario (come se questo fosse poi un disvalore!), ma è un medico.

Un medico chirurgo, per la precisione.

Un chirurgo che non solo ha lavorato qui in Italia, ma anche nelle università di Stanford e Pittsburgh, all'Harefield Hospital (che fa parte del più grande centro specialistico di cuore e polmoni nel Regno Unito) e al Groote Schuur Hospital di Città del Capo.

E quando lavorando per il comitato internazionale della Croce Rossa è entrato in contatto con la guerra, con il dolore che essa provoca, con lo strazio che genera, con i suoi morti e i suoi feriti, ha capito davvero quale fosse la strada migliore per lui e per il mondo: fondare Emergency.

In 25 anni di attività, Gino Strada ed Emergency hanno curato 10 milioni di persone in tutto il mondo. Sì, 10 milioni, cinque volte l'intera popolazione della Regione Calabria.

Gratuitamente.

Senza aver mai lucrato nulla.

In Afghanistan come in Iraq, in Sierra Leone come in Sudan, in Palestina come in Ruanda.

Sfidando la miseria, le bombe e sì, proprio le malattie.

Signor Spirlì, si fa fatica a capire da dove lei sia saltato fuori e come abbia fatto a diventare un uomo di potere, ma quando parla di Gino Strada, oltre a igienizzarsi le mani, faccia anche la cortesia di sciacquarsi la bocca.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Nino Spirlì, quello che usa sempre toni garbati nei confronti di minoranze e omosessuali, è il governatore reggente della Calabria.

E già questo è tremendo.

Oggi l’esimio Spirlì ha avuto il coraggio di dire: “Non abbiamo bisogno di medici missionari africani, non abbiamo bisogno di essere schiavizzati nella nostra sanità”.

Questa destra è pericolosa, vomitevole e irricevibile. Mi genera il più totale disgusto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963