SEMPRE PIU SCIACALLO

MA  COSA  DICONO  ADESSO  I  SUOI  SOSTENITORI  ,   non  è feccia  come   li  chiamano  i  cosiddetti  clandestini  che   vengono a  rubarci  tutto   per  poi  dare  il  voto   a  chi  ?   se  poi  mi  spiegate   come  dei  clandestini possano  votare ne  sarei  grato.. ma  come   si  diceva  in tempi  non  sospetti  la  giravolta  sugli immigrati  è avvenuta  e  sempre  per     avere  qualche  voto ma  smentendo se  stesso e   tutta  la  sua  cricca  di ......

Ma con che coraggio parla?

Con che faccia?

Vedere Matteo Salvini indignarsi in diretta tv per Abou, 15enne della Costa d’Avorio morto a Palermo, è uno schiaffo che non si può sopportare.

Abou è morto nonostante le cure ricevute in Italia dopo l’aggravarsi delle sue condizioni sulla nave quarantena Allegra.

Ed è morto per la denutrizione e le torture che ha subito in Libia: il “porto sicuro” dove, fosse stato per lui, per l’indignato Salvini, Abou sarebbe stato rispedito dopo essere stato prima insultato e bollato come “invasore”, “spacciatore”, “criminale” e turista palestrato che vuole solo scroccare il wifi agli italiani.

Adesso Salvini, trattenendo a stento le lacrime davanti a Mario Giordano, parla di Abou come un “bambino di 15 anni” (lo chiama così, “bambino di 15 anni”) perché gli serve il cadavere di un bambino da usare per la sua propaganda.

Ma la nave che ha salvato Abou, la Open Arms, è una di quelle ONG che lui ha sempre definito “complici dei trafficanti”.

E la nave su cui è stato messo in quarantena, lui l’ha sempre definita “nave da crociera” dei clandestini.

I medici che hanno soccorso Abou, il mediatore, lo psicologo che hanno provato a parlare con lui per capire cosa avesse e come salvarlo, sono quei lavoratori italiani a cui vanno i soldi che lo Stato spende per l’accoglienza.

I famosi “35 euro”.

Che non vanno agli immigrati, ma a quei professionisti italiani che si prendono cura di loro che la propaganda sovranista ha sempre incluso nella “pacchia” da fermare.

E adesso lui, proprio lui, sale in cattedra e da lezioni, parla di Abou, di umanità e si indigna?

Lui? Lui?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Quando avremo dei media liberi davvero che tolgono il microfono quando salvino (uno a caso) dice falsità?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963