ginecologia catania:infermieri trasferiti perchè uomini

CATANIA, 20 NOV – Due infermieri del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania sarebbero stati trasferiti dai vertici dell’azienda sanitaria in un altro reparto dello stesso nosocomio su richiesta delle pazienti, che preferirebbero essere assistite da personale di *** femminile.

La denuncia è della Uil Fpl, che in una nota sottolinea come le pazienti “non possono certo fare una scelta di genere nel decidere da chi farsi assistere perché, se di *** si tratta, dovrebbero essere spostati tutti gli uomini che in questo momento operano nel reparto, dall’infermiere professionale ai medici allo stesso primario”.

burqa.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Le pazienti di fede musulmana forse non vogliono infermieri uomini, così come i pazienti di fede musulmana forse non vogliono essere curati da infermiere e dottoresse

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Le pazienti di fede musulmana forse non vogliono infermieri uomini, così come i pazienti di fede musulmana forse non vogliono essere curati da infermiere e dottoresse

e lo vengono a dire a noi?? parlano quelli che NON versano un cent alle casse del SSN...vadano a dirlo nei loro paesi..questo NON è il loro paese..questa è l'Italia!!

 

19146079_1615679248504262_47200627610926

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma ci rendiamo conto almeno,a che punto di non ritorno siamo arrivati??? grazie alle politiche "sociali" di certi partiti..indovinate quali!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Le pazienti di fede musulmana forse non vogliono infermieri uomini, così come i pazienti di fede musulmana forse non vogliono essere curati da infermiere e dottoresse

si, é una vekkia e biasimevole storia x la quale diversi consultori itaGliani allungavano date appuntamenti a donne nostrane x tener a disposizione delle musulmane giornate in cui prestava servizio personale femminile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, director12 ha scritto:

e lo vengono a dire a noi?? parlano quelli che NON versano un cent alle casse del SSN...vadano a dirlo nei loro paesi..questo NON è il loro paese..questa è l'Italia!!

 

mi permetta signor director, ma lei, a parte battere i tasti a vanvera, cosa sta facendo per impedire "l'invasione" mussulmana?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963