INVITO TUTTI I FORUMISTI A TORNARE A PARLARE DI COSE SERIE

Mi sembra che in questo forum il livello della discussione sia sceso a livelli preoccupanti.

Pertanto invito tutti i forumisti (seri) a tornare a parlare di cose serie.

Se nessuno non avesse un argomento (serio) di discussione, mi permetto di suggerirlo:

MATTEO BERRETTINI !

Il Panatta del XXI secolo, che aveva davanti un fulgido avvenire, ha partecipato al Rolex Paris Masters. Con quali risultati? Ai sedicesimi di finale il Matteo nazionalpopolare le ha prese da tale Marcos Giron, attualmente numero 86 del mondo. Bye bye ATP FInals.

Non stiamo parlando di Agassi o Sampra. Stiamo parlando di Marcos Giron.

Una volta i californiani si dedicavano al surf, oggi si pregiano di mazzolare il Panatta del XXI secolo.

Qualcuno ha una teoria su come questo sia potuto accadere?

Che sia un effetto del coronavirus?

Che il Matteo dal fulgido avvenire stia vivendo un pauroso calo psicofisico?

Un pool di autorevoli scienziati (seri), capitanati da un napoletano "visiting professor" a Princeton, ha anche avanzato l'ipotesi che il Panatta del XXI secolo abbia alzato bandiera bianca nei confronti di un campo sfigagravitazionale che lo sta risucchiando verso l'International KBirr Tennis Tournament di Pontecagnano.

Si dia inizio alla discussione.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

PS: and what about Lorenzo Musetti?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Naaaaa!!  Nun ce posso crede !! Ed ora gli ATP Finals ?? Ricordate vero cosa disse il Cazzaro lo scorso anno ?? No ?? Testualmente disse : Finalmente il Matteo giusto ( gli altri erano Renzi e Salvini ) sta tenendo alto il nome dell’Italia nel mondo. Grazie a lui l’Italia conta qualcosa . Ha un grande avvenire davanti a se . Il prossimo anno non so se vincerà gli ATP finals ma di sicuro la finale la conquisterà . Vai Matteo l’Italia perbene e’ con te e con la tua faccia onesta . Urka ....!! Bel pronostico , Cazzaro O’managramo !! Berrettini nell’anno solare su 16 incontri ne ha vinti solo 4 con perfetti sconosciuti , gli altri tutti a ramengo . Declassato dalla Ten e probabilmente ora ulteriormente declassato . Al torneo che doveva arrivare almeno in finale non andrà nemmeno perché non lo vogliono , , cacciato al primo turno dal n. 86 al mondo ad un trofeetto per mediocri . Ue’ uaglio’ : aglio , “Travaglio” e peperoncino scacciamuorto ...!!  Comunque , Cazzaro , al circolo Tennis di Vicopisano , dal 22 al 29 novembre si svolge il torneo di tennis “Vico per voi e la vallata pisana . Conosco l’organizzatore e posso fargli avere una Wildcard . Però ti dico subito che il *** dei contendenti e’ temibile : Testa di serie n. 1, Giordano Giambartolomei fruttivendolo di Bientina , al 2 Renato Maccheroni mezzadro alla Tenuta le Sterpaie di Parrana San Martino (Li), al 3 Leandro Domenici autista di scuola bus tratta Buti - Cascine di Buti . Quindi la concorrenza e’ elevata .  Bisognerebbe che al primo turno incontrasse il n.8 , Marino Bevilacqua , biscazziere del Circolo Pace e Lavoro di San Giovanni alla Vena .  Che faccio Cazzaro ?? Lo iscrivo ?? 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Essendo, come è noto, un forumista poco serio, Saurino pane vino non perde occasione di parlare di cose poco serie. Tira nuovamente in ballo il tennis (di cui capisce poco) e Matteo Berrettini colpevole di essere stimato dal sottoscritto (e dagli addetti ai lavori) e di avere avuto una stagione tormentata dai problemi fisici. Riporto il commento del sito tennisitaliano.it all'ultima sconfitta del campione romano:

"Una prestazione condizionata dai problemi fisici che il n.1 italiano si porta dietro da diverse settimane e che lo avevano costretto al forfait in diversi tornei precedenti". 

Ma, al di là dei problemi di Berrettini, l'intera stagione tennistica è stata condizionata, mutilata e falsata dalla pandemia. Si parla di Berrettini, ma prendiamo il n.2 italiano Fabio Fognini. Nel 2019 ha avuto la sua migliore annata ma quest'anno è letteralmente sparito, alla fine si è  beccato pure il Covid. E come lui sono spariti tanti altri, specie in campo femminile. Per contro altri hanno ottenuto risultati inusitati, come Sonego che straccia 6-1 6-2 il n.1 del mondo. Stranezze che non riguardano solo il tennis ma tutti gli sport. Il Napoli stende 4-0 l'Atalanta, considerata fino a quel momento la squadra con il miglior calcio d'Italia. Poi in Europa League va a espugnare il campo del Saragozza, dominando la capolista della Liga (davanti a squadrette come Real, Atletico e Barcellona), infine perde in casa 0-2 dominato da un Sassuolo decimato dai contagi. Tutto questo non sorprende chi ha praticato lo sport. Gli atleti non sono macchine ma uomini che quando si esprimono ai massimi livelli lo fanno solo dopo avere raggiunto un equilibrio psicofisico estremamente delicato. E che in una pandemia come questa è messo ogni giorno a dura prova, in ogni gara, in ogni allenamento e soprattutto fuori dal campo. Ora il CIO vuole a tutti i costi far disputare le Olimpiadi di Tokyo, già rimandate di un anno. Anche facendo gareggiare gli atleti in stadi vuoti, perché quel che più conta per i dirigenti dello sport mondiale sono gli introiti e le percentuali sui diritti televisivi. Io sono contrario: salvo miracoli o quasi (leggasi vaccino risolutivo) le Olimpiadi saranno completamente falsate sul piano tecnico e sportivo.

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Essendo, come è noto, un forumista poco serio, Saurino pane vino non perde occasione di parlare di cose poco serie. Tira nuovamente in ballo il tennis (di cui capisce poco) e Matteo Berrettini colpevole di essere stimato dal sottoscritto (e dagli addetti ai lavori) e di avere avuto una stagione tormentata dai problemi fisici. Riporto il commento del sito tennisitaliano.it all'ultima sconfitta del campione romano:

"Una prestazione condizionata dai problemi fisici che il n.1 italiano si porta dietro da diverse settimane e che lo avevano costretto al forfait in diversi tornei precedenti". 

Ma, al di là dei problemi di Berrettini, l'intera stagione tennistica è stata condizionata, mutilata e falsata dalla pandemia. Si parla di Berrettini, ma prendiamo il n.2 italiano Fabio Fognini. Nel 2019 ha avuto la sua migliore annata ma quest'anno è letteralmente sparito, alla fine si è  beccato pure il Covid. E come lui sono spariti tanti altri, specie in campo femminile. Per contro altri hanno ottenuto risultati inusitati, come Sonego che straccia 6-1 6-2 il n.1 del mondo. Stranezze che non riguardano solo il tennis ma tutti gli sport. Il Napoli stende 4-0 l'Atalanta, considerata fino a quel momento la squadra con il miglior calcio d'Italia. Poi in Europa League va a espugnare il campo del Saragozza, dominando la capolista della Liga (davanti a squadrette come Real, Atletico e Barcellona), infine perde in casa 0-2 dominato da un Sassuolo decimato dai contagi. Tutto questo non sorprende chi ha praticato lo sport. Gli atleti non sono macchine ma uomini che quando si esprimono ai massimi livelli lo fanno solo dopo avere raggiunto un equilibrio psicofisico estremamente delicato. E che in una pandemia come questa è messo ogni giorno a dura prova, in ogni gara, in ogni allenamento e soprattutto fuori dal campo. Ora il CIO vuole a tutti i costi far disputare le Olimpiadi di Tokyo, già rimandate di un anno. Anche facendo gareggiare gli atleti in stadi vuoti, perché quel che più conta per i dirigenti dello sport mondiale sono gli introiti e le percentuali sui diritti televisivi. Io sono contrario: salvo miracoli o quasi (leggasi vaccino risolutivo) le Olimpiadi saranno completamente falsate sul piano tecnico e sportivo.

 

Trasformista o demode' questo é il carattere venuto fuori,da molti sportivi e politici , motivo per cui non siamo in sintonia con fosforo31, oltre che le olimpiadi anche gli europei di calcio si devono disputare dai  partecipanti, è l'uomo che deve adattarsi all'ambiente e non il contrario, molti pronostici non azzeccati,dimostrano di aver dato fiducia ad un atleta non all'altezza della sfida,sono le difficoltà che mostrano gli uomini,e non le facili e scontate soluzioni..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Solo per sbugiardare ancora una volta il pervicace falsario pisano. Dato che di tennis un pochino me ne intendo, io non ho MAI previsto la qualificazione di Berrettini alle ATP Finals di quest'anno. Posso averlo fatto per il 2019, non certo per il 2020. L'anno scorso Matteo si qualificò tra i migliori 8 tennisti della stagione, impresa riuscita molti anni fa solo a Panatta e Barazzutti che peraltro, a differenza di Berrettini, raccolsero nel prestigioso torneo a gironi solo sconfitte. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Impostore !!!! Certo che non l’ hai mai prevista quest’anno . Chi ha detto il contrario ?? Non potevi farlo visto le continue debacle del Matteo nazionale . Ma siccome sei un impostore dedito alla menzogna seriale , cerchi di far intendere qualcosa che non ho detto . Chiaroooo, Cazzaro ?? Io ho detto che quella affermazione l’hai fatta te nel 2019.  Del 2020 ti stai inventando tutto e di più . Ma le tue affermazioni su Berrettini del 2019 sono lì . Sono tutte lì . Quelle che paragonavano Berrettini a Panatta e Barazzutti.  Quelle che ora consentono di prenderti per il Kulo come meritano i boriosi come te . Quelle che hanno rafforzato e certificato che sei un menagramo ufficiale di puro lignaggio che fa diventare mer da anche l’oro . Non ne azzecchi una che una . Dammi retta Cazzaro : chiudi quella bocca che ci guadagna l’umanità e pure te . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, mark222220 ha scritto:

Comunque , Cazzaro , al circolo Tennis di Vicopisano , dal 22 al 29 novembre si svolge il torneo di tennis “Vico per voi e la vallata pisana . Conosco l’organizzatore e posso fargli avere una Wildcard .

Mi sono permesso di sentire il parere della FIT. Sarebbe preferibile di no, tenendo conto dell'ottimo livello del tennis amatoriale in Toscana. Il luminoso futuro di Berrettini potrebbe essere ancora di più oscurato dalla bastonata che arriverebbe da Giordano Giambartolomei.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 parla di Fognini, del Sassuolo, del Napoli, dell'Atalanta, del Saragozza.

Il cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 non ha ancora capito che stiamo parlando di Matteo Berrettini.

Ddetto questo, analizziamo allora quanto scritto dal cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 .

Una prestazione condizionata dai problemi fisici che il n.1 italiano si porta dietro da diverse settimane e che lo avevano costretto al forfait in diversi tornei precedenti

A dispetto di quanto scritto dal cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 , sembra che il Panatta del XXI secolo i problemi fisici se li porti dietro da gennaio, quando agli Open di Australia è stato sbattuto fuori da tale Tennys Sandgren. Non Agassi o Sampras: ho scritto Tennys Sandgren.

A Roma il Panatta del XXI secolo è stato sbattuto fuori da Casper Ruud, volenteroso boscaiolo norvegese. Mica Borg oppure Nadal: ho scritto Casper Ruud. Vale appena il caso sottolineare che il Panatta del XXI secolo ha dichiarato che "con il pubblico sarebbe stato diverso".

Ma, al di là dei problemi di Berrettini, l'intera stagione tennistica è stata condizionata, mutilata e falsata dalla pandemia.

La pandemia esiste anche per Nadal, Djokovic e compagnia cantando i quali, nonostante la pandemia, si sono astenuti da inanellare una prestazione imbarazzante dietro l'altra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, ilsauro24ore ha scritto:

Il cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 parla di Fognini, del Sassuolo, del Napoli, dell'Atalanta, del Saragozza.

Il cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 non ha ancora capito che stiamo parlando di Matteo Berrettini.

Ddetto questo, analizziamo allora quanto scritto dal cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 .

Una prestazione condizionata dai problemi fisici che il n.1 italiano si porta dietro da diverse settimane e che lo avevano costretto al forfait in diversi tornei precedenti

A dispetto di quanto scritto dal cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 , sembra che il Panatta del XXI secolo i problemi fisici se li porti dietro da gennaio, quando agli Open di Australia è stato sbattuto fuori da tale Tennys Sandgren. Non Agassi o Sampras: ho scritto Tennys Sandgren.

A Roma il Panatta del XXI secolo è stato sbattuto fuori da Casper Ruud, volenteroso boscaiolo norvegese. Mica Borg oppure Nadal: ho scritto Casper Ruud. Vale appena il caso sottolineare che il Panatta del XXI secolo ha dichiarato che "con il pubblico sarebbe stato diverso".

Ma, al di là dei problemi di Berrettini, l'intera stagione tennistica è stata condizionata, mutilata e falsata dalla pandemia.

La pandemia esiste anche per Nadal, Djokovic e compagnia cantando i quali, nonostante la pandemia, si sono astenuti da inanellare una prestazione imbarazzante dietro l'altra.

Dimostrazioni della frivolezza dell'italiano medio, arruffato e confuso sia da sportivo che come politico, recalcitrante ,e fino al midollo cosparso di puerile menzogna ..

P.S. quando vedi uno stalinista...sparare a vista...  :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963