truppe africane in marcia verso Venezia

“No Cona” è lo slogan che accompagna il corteo di alcune centinaia di fancazzisti afroislamici che, dopo aver lasciato lunedì il centro di accoglienza di Conetta, nel paesino veneziano, stanno inscenando una protesta in strada contro le condizioni all’interno della struttura ritenuta non calda come l’Africa. Il gruppo ha occupato questa notte la chiesa di Codevigo (Padova) e ha poi ripreso la ‘marcia’, scortato dalle forze dell’ordine, con l’intenzione di arrivare a Venezia.

In testa del corteo alcune bandiere dell’Usb: i sindacati ‘autonomi’. Il che dimostra che dietro ci sono gli estremisti di sinistra, in una saldatura tra violenti che ricorda quella tra antifà e ISIS.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora