questione di ore,e saremo chiusi nelle nostre case......

Questione di giorni se non di ore, l’Italia si prepara ad un secondo lockdown. Come ha detto il premier Giuseppe Conte ieri – venerdì 30 ottobre – in Parlamento “siamo nella fase 4”. D’altronde gli esperti, ultimo Andrea Crisanti, sostengono che “siamo in ritardo di due settimane sulle chiusure”. Insomma caldeggiano queste misure da tempo. Gli oltre 31mila casi registrati ieri non lasciano ampi spazi di manovra e l’Italia nei prossimi giorni si muoverà tra zone rosse, limitazioni degli spostamenti tra regioni e chiusure delle attività nelle aree più colpite. Il piano è già pronto per le città metropolitane in prima fila Milano a seguire Napoli, Bologna, Torino e Roma, tutta osservate speciali e vicinissime al lockdown forse anche da lunedì. Saranno interrotti gli spostamenti tra Regioni. Insomma, lockdown dal 2 novembre in molte delle metropoli italiane (la seconda data presa in considerazione è il 9 novembre, nella speranza che in una settimana il quadro muti in positivo).

tutti in casa...ma stadi aperti,che ci si potra' arrivare  in monopattinoi..chiese aperte,cimiteri pure....i fiori si sa sono un business..per chi,magari non è dato bene a sapere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, director12 ha scritto:

Questione di giorni se non di ore, l’Italia si prepara ad un secondo lockdown. Come ha detto il premier Giuseppe Conte ieri – venerdì 30 ottobre – in Parlamento “siamo nella fase 4”. D’altronde gli esperti, ultimo Andrea Crisanti, sostengono che “siamo in ritardo di due settimane sulle chiusure”. Insomma caldeggiano queste misure da tempo. Gli oltre 31mila casi registrati ieri non lasciano ampi spazi di manovra e l’Italia nei prossimi giorni si muoverà tra zone rosse, limitazioni degli spostamenti tra regioni e chiusure delle attività nelle aree più colpite. Il piano è già pronto per le città metropolitane in prima fila Milano a seguire Napoli, Bologna, Torino e Roma, tutta osservate speciali e vicinissime al lockdown forse anche da lunedì. Saranno interrotti gli spostamenti tra Regioni. Insomma, lockdown dal 2 novembre in molte delle metropoli italiane (la seconda data presa in considerazione è il 9 novembre, nella speranza che in una settimana il quadro muti in positivo).

tutti in casa...ma stadi aperti,che ci si potra' arrivare  in monopattinoi..chiese aperte,cimiteri pure....i fiori si sa sono un business..per chi,magari non è dato bene a sapere...

Stia tranquillo. Anche per lei ci sarà un bel mazzo di crisantemi .....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di nuovo chiusi? Ce lo saremo meritato. Gli italiani a dir poco scarseggiano di senso civico, una grossa minoranza, ammesso che sia una minoranza, o non ha la più pallida idea di cosa sia il bene comune o vi antepone quello personale. Sempre. Non si è disposti neppure a rinunciare all'aperitivo al bar, si considera perfettamente lecito abbassarsi la mascherina in una strada molto affollata per parlare al telefono o fumare una sigaretta. Questo popolo, che è la schifezza dei popoli, merita una lezione. Durissima, epocale, incancellabile nella memoria. Milioni di morti, 10 anni di epidemia, ondate a ripetizione, PIL pro capite ridotto a quello di inizio '900, fame. Ne varrà  la pena se ci farà  diventare un popolo serio. 

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Stia tranquillo. Anche per lei ci sarà un bel mazzo di crisantemi .....

occhio....quell'australiano che voleva disfarsi del suo boomerang...l'ha colpito in testa,e ci ha lasciato le pene....se non la caspisi ,ti fo un disegnino..intanto girati i due risi che ti ritrovi come organo non riproduttivo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Di nuovo chiusi? Ce lo saremo meritato. Gli italiani a dir poco scarseggiano di senso civico, una grossa minoranza, ammesso che sia una minoranza, o non ha la più pallida idea di cosa sia il bene comune o vi antepone quello personale. Sempre. Non si è disposti neppure a rinunciare all'aperitivo al bar, si considera perfettamente lecito abbassarsi la mascherina in una strada molto affollata per parlare al telefono o fumare una sigaretta. Questo popolo, che è la schifezza dei popoli, merita una lezione. Durissima, epocale, incancellabile nella memoria. Milioni di morti, 10 anni di epidemia, ondate a ripetizione, PIL pro capite ridotto a quello di inizio '900, fame. Ne varrà  la pena se ci farà  diventare un popolo serio. 

Mi sembrerebbe ovvio pensare che dopo aver letto le parole che il Cazzaro napoletano rivolge a quello che e’ anche il suo popolo , siamo di fronte ad un idio ta di proporzione interplanetaria. Perché il Covid e’ un grossissimo problema che riguarda tutto il mondo nessuno escluso . Invece siamo noi Italiani una schifezza di popolo !! Siamo i peggiori e, secondo il Cazzaro napoletano , nessuno ci potrà oramai salvare . Mi verrebbe da pensare , dopo aver letto il Cazzaro , che il parlare al telefono o fumare una sigaretta con la mascherina abbassata , oppure gli unici che non sanno rinunciare ad un aperitivo , siamo solo noi italiani mentre il resto dell’umanità, con un comportamento esemplare,  ne e’ totalmente fuori . E quindi siamo solo noi italiani a meritarci una durissima ed epocale lezione fatta di milioni di morte , anni ed anni di epidemie ripetute , Pil ottocentesco , miseria incombente . Il Cazzaro lo spera , ci crede e dice che ciò ci migliorerà . Noi , noi italiani e basta !! Gli altri , tutti gli altri , invece no . Percheee’ ?? Perché gli altri non parlano al cell con la mascherina abbassata ed hanno smesso di fumare . Lo giuro !!! Non avrei mai pensato che il suolo Italico potesse essere abitato da una testadikazzo simile !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, director12 ha scritto:

occhio....quell'australiano che voleva disfarsi del suo boomerang...l'ha colpito in testa,e ci ha lasciato le pene....se non la caspisi ,ti fo un disegnino..intanto girati i due risi che ti ritrovi come organo non riproduttivo

Dicevo così perché domani è la sua festa. Si gratti i due ceci.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

ok  pisellino...oh,mi è venuto alla mano un artico che ti riguarda da vicino:visto che sei un assiduo frequentatore

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/ci-usano-se-ne-fregano-***-attaccano-politica-1900499.html

Ebbene sì, lo confesso, preferisco un'oretta con una *** giovane e carina ai tuoi quarti d'ora con Mandingo Ganzongo, che ti inkiappetta con tua e sua grande gioia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Ebbene sì, lo confesso, preferisco un'oretta con una *** giovane e carina ai tuoi quarti d'ora con Mandingo Ganzongo, che ti inkiappetta con tua e sua grande gioia.

mi paghi una curiosità sig cortomaltese, ma Mandingo Ganzongo inkiappetta il sig Friz togliendo il piffero o con il piffero inserito?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963