Sono terroristi dell'Isis nel nostro paese ma non possiamo arrestarli

3 messaggi in questa discussione

ma non sono quelli che pagano le pensioni ai vari losoio21?? i perfetti integrati ...si....nella sinistra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Arrestare sospetti terroristi? È una parola! Nel paese di Pulcinella non siamo neppure in grado di sfrattare dal vertice del calcio un disastroso e vergognoso presidente federale. Abbiamo un ministro dello Sport sospettato e indagato per un grave reato ed è ancora lì, mentre è stato rimosso il testimone. Abbiamo un presidente del Coni che, secondo i giudici di primo e secondo grado, si era laureato con esami falsi, poi si è salvato con la prescrizione ma è ancora lì. Abbiamo una ministra che si è dottorata con una tesi scopiazzata in ampie parti ed è ancora lì. Un ministro britannico aveva toccato le ginocchia di una giornalista, caso chiuso per la vittima che aveva accettato le scuse , ma dopo 15 anni il ministro viene sottoposto a un linciaggio mediatico e costretto a dimettersi e a chiedere scusa pure alla nazione. Benissimo, ma allora a quel nostro ex premier che, secondo la sua ex moglie, frequentava minorenni, eccetera, cosa dovremmo fargli? Fucilarlo? Castrarlo chimicamente o fisicamente? E invece è ancora lì a capo di un partito in corsa per il governo del paese, nonostante una condanna definitiva per un grave reato, 9 prescrizioni e un'indagine in corso per strage mafiosa. Se io fossi un terrorista dell'Isis, forse avrei paura di andare in Italia. Ma non per il sistema giudiziario, che è un colabrodo, ma per la delinquenza e l'illegalità che vi regnano a tutti i livelli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggo nell'articolo..."La procura di Torino aveva chiesto gli arresti il 17 maggio, ma un gip, il 21 giugno, aveva respinto l’istanza."... sarebbe interessante sapere chi è questo gip e quali sono le motivazioni che ha dato alla sua decisione di respingimento dell'istanza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963