CHIUDERE TUTTO E SUBITO.3

Covid, record di contagi toccata quasi quota 22mila a fronte di oltre 174 mila tamponi. 221 morti.

Allarme dei medici ospedalieri: Mancano 4mila medici.

*********************************

Commercio: con lockdown a Natale

in fumo 25 miliardi di spesa.

*********************************************

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

22 messaggi in questa discussione

52 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Covid, record di contagi toccata quasi quota 22mila a fronte di oltre 174 mila tamponi. 221 morti.

Allarme dei medici ospedalieri: Mancano 4mila medici.

*********************************

Commercio: con lockdown a Natale

in fumo 25 miliardi di spesa.

*********************************************

 

 f

forse ha ragione, visto dove ci hanno portato quelli che durante l'estate non hanno previsto quello che sarebbe accaduto in autunno con la ripresa delle scuole e non hanno predisposto trasferimenti separati fra gli studenti che vanno a scuola e la gente che va a lavorare, l'unica cosa che  a questo punto converrebbe fare è chiudere tutto e per evitare nuovi errori da parte di incapaci al  governo , fare subito nuove elezioni  (nella costituzione non è forse scritto che la sovranità appartiene al popolo? ) paura di interpellare il popolo?

Modificato da etrusco1900
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

forse ha ragione, visto dove ci hanno portato quelli che durante l'estate non hanno previsto quello che sarebbe accaduto in autunno con la ripresa delle scuole e non hanno predisposto trasferimenti separati fra gli studenti che vanno a scuola e la gente che va a lavorare, l'unica cosa che  a questo punto converrebbe fare è chiudere tutto e per evitare nuovi errori da parte di incapaci al  governo e fare subito nuove elezioni  (nella costituzione non è forse scritto che la sovranità appartiene al popolo? ) paura di interpellare il popolo?

Lei è poco ferrato, e si vede, in fatto di diritto. In base all'art. 117 della Costituzione, ed alla costante giurisprudenza della Corte Costituzionale, la competenza in materia di Trasporto Pubblico Locale (bus, metro, treni regionali) NON APPARTIENE AL GOVERNO NAZIONALE.

SI RIVOLGA AI GOVERNATORI DELLE REGIONI E CHIEDA A LORO PERCHÉ NON HANNO NOLEGGIATO I BUS TURISTICI.

Il decreto legislativo 19 novembre 1997, n. 422 ha ridisciplinato l'intero settore, conferendo alle Regioni ed agli enti locali funzioni e compiti relativi a " tutti i servizi pubblici di trasporto di interesse regionale e locale con qualsiasi modalità effettuati ed in qualsiasi forma affidati " ed escludendo solo i trasporti pubblici di interesse nazionale.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

SI RIVOLGA AI GOVERNATORI DELLE REGIONI E CHIEDA A LORO PERCHÉ NON HANNO NOLEGGIATO I BUS TURISTICI.

Le risulta che il governo centrale abbia messo a disposizione delle regioni SOLDI VERI per finanziare il noleggio di bus turistici suggerendo alle regioni soluzioni che garantissero il distanziamento fra studenti e lavoratori?   solito scaricabarile per cui la colpa è sempre degli altri?  non sarà mica colpa dell'opposizione? forse ha ragione, la colpa è dell'opposizione che non ha voluto fare una opposizione DURA nei confronti di scelte scellerate del governo, un governo che se non mi sbaglio è in disaccordo su tutto al suo interno sulle iniziative da intraprendere.   Visto che la costituzione dice che la sovranità appartiene al popolo, non sarebbe giunto il momento di interpellarlo? o forse alcuni hanno paura delle elezioni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Le risulta che il governo centrale abbia messo a disposizione delle regioni SOLDI VERI per finanziare il noleggio di bus turistici suggerendo alle regioni soluzioni che garantissero il distanziamento fra studenti e lavoratori?   solito scaricabarile per cui la colpa è sempre degli altri?  non sarà mica colpa dell'opposizione? forse ha ragione, la colpa è dell'opposizione che non ha voluto fare una opposizione DURA nei confronti di scelte scellerate del governo, un governo che se non mi sbaglio è in disaccordo su tutto al suo interno sulle iniziative da intraprendere.   Visto che la costituzione dice che la sovranità appartiene al popolo, non sarebbe giunto il momento di interpellarlo? o forse alcuni hanno paura delle elezioni?

La Giunta regionale ligure ha firmato una nuova ordinanza per consentire, a partire da oggi, sabato 27 giugno, la ripresa “a pieno carico”, esclusivamente per posti a sedere, per il settore del trasporto pubblico regionale e locale di linea ferroviario ed automobilistico extraurbano, nonché del trasporto pubblico non di linea e dei servizi autorizzati. Per il trasporto urbano e per i posti in piedi restano valide le disposizioni previste dal DPCM 11 giugno 2020, con il mantenimento dell’obbligo di indossare la mascherina.

QUESTO HA FATTO IL CENTRODESTRA NELLA MIA REGIONE, DOVE L'ORSO YOGHI HA NOLEGGIATO UNA NAVE, MA NON HA NOLEGGIATO I BUS.

I SOLDI VERI LI AVEVA PER LA NAVE E LI AVEVA PER I BUS.

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

sabato 27 giugno,

ha fatto bene a indicare la data del 27 giugno, a quel tempo la ministra della pubblica istruzione (quella dei banchi a rotelle) diceva che per la scuola non ci sarebbero stati problemi, mentre il governo nazionale stabiliva il "libera tutti"  compresi i vu cumprà sulle spiagge

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

ha fatto bene a indicare la data del 27 giugno, a quel tempo la ministra della pubblica istruzione (quella dei banchi a rotelle) diceva che per la scuola non ci sarebbero stati problemi, mentre il governo nazionale stabiliva il "libera tutti"  compresi i vu cumprà sulle spiagge

Guardi, circa il "liberi tutti" si rivolga ai Governatori del centrodestra. Avrebbero aperto anche le case chiuse dalla Senatrice Merlin nel 1958. In particolare per spiagge e discoteche chieda a Solinas in Sardegna.

Comunque se il problema fosse la scuola (o il tragitto casa-scuola) dovremmo avere una esplosione del contagio nelle classi di età tra 10 e 20 anni. Cosa che non mi risulta.

Sembra molto più probabile una spiegazione connessa agli stili di vita.

Vede, mi spieghi perché Corea, Giappone ed Australia non hanno i numeri di Francia, Spagna e Regno Unito.

Poi possiamo cominciare a discutere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Comunque se il problema fosse la scuola (o il tragitto casa-scuola) dovremmo avere una esplosione del contagio nelle classi di età tra 10 e 20 anni. Cosa che non mi risulta.

Sembra molto più probabile una spiegazione connessa agli stili di vita.

Vede, mi spieghi perché Corea, Giappone ed Australia non hanno i numeri di Francia, Spagna e Regno Unito.

i ragazzi fra i 10 e i venti anni possono essere contagiosi, contagiare gli altri e non  ammalarsi e non risultare positivi: per quanto riguarda l'Australia hanno una superfice territoriale immensa, forse la popolazione è meno concentrata e  meno attaccata rispetto all'Italia, mentre nazioni come il Giappone portano da sempre la mascherina per proteggersi anche dalla normale influenza.. poi forse in Italia ci sono persone abituate a non lavarsi le mani, forse certi non se le lavano nemmeno dopo essere stati al bagno.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qui a Napoli e provincia il trasporto ferroviario locale si divide tra lo Stato, che controlla la Metro e i treni regionali, e l'EAV, Ente Autonomo Volturno, di fatto afferente alla Regione, che gestisce la Circumvesuviana e la Circumflegrea.  Da utente constato una differenza abissale tra i servizi erogati dai due gestori. I treni dello Stato sono pulitissimi, puntuali (salvo ritardi per lavori in corso o incidenti), confortevoli e rigorosamente controllati. Su quelli della Regione c'è solo da stendere un velo pietoso.  Gli studenti viaggiano quasi tutti senza biglietto e senza abbonamento, basta allungare una mano e coprire con un quaderno o un righello la fotocellula del tornello per passare. Il sovraffollamento è assicurato, la sorveglianza in treno ridotta all'osso, il problema dei viaggiatori in attesa del treno non è capire con quanto ritardo arriverà ma se arriverà. Perché le soppressioni delle corse senza preavviso sono all'ordine del giorno. Un mio amico aveva chiesto il rimborso di un biglietto da 2 euro e 20 centesimi, lo ha ottenuto, ma dopo un anno e mezzo. Personalmente con i treni della Regione Campania io ho chiuso da un pezzo.

Un altro capitolo doloroso è la sanità, anch'essa di competenza regionale. Nella prima ondata c'è stato il caso Lombardia. Difficile quantificare le vittime della scellerata delibera regionale che apriva agli infetti le porte delle RSA per anziani. Credo che ci siano inchieste in corso. Ma furono sicuramente molte meno di quelle che stiamo contando e che conteremo ancora, forse per mesi in questa seconda ondata, a causa del mancato rafforzamento, da parte delle Regioni, del sistema di tracciamento dei contatti. Il sistema ormai è saltato e avremo ogni giorno migliaia di contagi che potevano essere evitati.

Si conferma e si ribadisce che le Regioni non sono enti inutili, sono enti estremamente dannosi, oltre che molto costosi. Le Regioni vanno ABOLITE.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

forse ha ragione, visto dove ci hanno portato quelli che durante l'estate non hanno previsto quello che sarebbe accaduto in autunno con la ripresa delle scuole e non hanno predisposto trasferimenti separati fra gli studenti che vanno a scuola e la gente che va a lavorare, l'unica cosa che  a questo punto converrebbe fare è chiudere tutto e per evitare nuovi errori da parte di incapaci al  governo , fare subito nuove elezioni  (nella costituzione non è forse scritto che la sovranità appartiene al popolo? ) paura di interpellare il popolo?

Il popolo  è stato  interpellato  nel 2013   e  poi   ne  è  uscito  un  governo  non  voluto dal popolo era  quello  gialloeverdenero ma  vabbè allora  andava  bene...  ma per  sua  informazione  quella  consultazione  ha   valore  per  5  anni e  non  perchè qualche   forza  politica   vince   qualche    votazione  locale  ne venga  diminuito il  VALORE . Altrimenti   ci  si  dovrebbe   ricordare   di  quando le  cose  erano a poli  opposti e  al governo c'era  una   destra  disastrosa  e  ignava...

L'immagine può contenere: 2 persone, il seguente testo "QUESTO E' IL CONTRIBUTO CHE HANNO DATO PER SCONFIGGERE L COVID. COME MAI IL COVERNO NON LI Ha ASCOLTATI?"

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

i ragazzi fra i 10 e i venti anni possono essere contagiosi, contagiare gli altri e non  ammalarsi e non risultare positivi: per quanto riguarda l'Australia hanno una superfice territoriale immensa, forse la popolazione è meno concentrata e  meno attaccata rispetto all'Italia, mentre nazioni come il Giappone portano da sempre la mascherina per proteggersi anche dalla normale influenza.. poi forse in Italia ci sono persone abituate a non lavarsi le mani, forse certi non se le lavano nemmeno dopo essere stati al bagno.....

" nazioni come il Giappone portano da sempre la mascherina per proteggersi anche dalla normale influenza.. "

Errata corrige: portano la mascherina per proteggere se stessi e gli altri anche da un normale raffreddore.

Si chiama SENSO CIVICO ed ha consentito a una popolazione con le più alte densità mondiali, i treni e le metro affollatissime, le scuole aperte sempre, di avere oggi 400 casi al giorno.

Già, ma in Giappone non c'erano né Sgarbi né Salvini a "sputare" sulle mascherine e ad inveire contro i sistemi di tracciamento.

Nel nome della pri-vacy di chi va a putt.ane hanno invitato le persone a non scaricare "Immuni", ed hanno reso immensamente più difficile identificare ed isolare i focolai.

Immuni sia resa OBBLIGATORIA SUBITO, e se risulta che non è attiva o non è scaricata, si proceda al sequestro del telefonino.

Alla faccia della pri-vacy dei puttanieri.

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Immuni sia resa OBBLIGATORIA SUBITO, e se risulta che non è attiva o non è scaricata, si proceda al sequestro del telefonino.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

e se poi sta male, con che cosa chiama i soccorsi, col tam tam, sig cortomaltese?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Immuni sia resa OBBLIGATORIA SUBITO, e se risulta che non è attiva o non è scaricata, si proceda al sequestro del telefonino.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

e se poi sta male, con che cosa chiama i soccorsi, col tam tam, sig cortomaltese?

Chi non scarica IMMUNI usi il telefono fisso. Oppure il PC. Sennò il piccione viaggiatore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Già, ma in Giappone non c'erano né Sgarbi né Salvini a "sputare" sulle mascherine e ad inveire contro i sistemi di tracciamento.

In Giappone c'è un rispetto religioso verso le autorità e contestare quello che le autorità dicono e decidono è impensabile (basti pensare al comportamento che hanno tenuto e tengono  con la radioattività che si è sprigionata da quella loro centrale nucleare andata in avaria a causa di un terremoto

quanto al caso Italia e all'applicazione immuni sappiamo tutti che non funziona e che non poteva funzionare visto che solo una piccola percentuale di Italiani sul totale della popolazione è in possesso di apparecchi in grado di scaricarla ; poi adesso i tracciamenti sono diventati inutili visto che il virus ormai è ovunque

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravo Etrusco, in cina e giappone proibito pensare diversamentte ... solo pensare senza parlare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

In Giappone c'è un rispetto religioso verso le autorità e contestare quello che le autorità dicono e decidono è impensabile (basti pensare al comportamento che hanno tenuto e tengono  con la radioattività che si è sprigionata da quella loro centrale nucleare andata in avaria a causa di un terremoto

quanto al caso Italia e all'applicazione immuni sappiamo tutti che non funziona e che non poteva funzionare visto che solo una piccola percentuale di Italiani sul totale della popolazione è in possesso di apparecchi in grado di scaricarla ; poi adesso i tracciamenti sono diventati inutili visto che il virus ormai è ovunque

Ecco, appunto. Lei è straordinario: quello che è PRUDENTE SENSO CIVICO (mi metto la mascherina per non infettarmi e per non infettarmi) lo chiama "rispetto religioso verso le autorità" e il sabotaggio organizzato verso una applicazione innocua lo giustifica con presunti difetti dell'applicazione stessa. In effetti il Governo ha sbagliato: nell'eccessiva prudenza verso la pri-vacy dei puttanieri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

Bravo Etrusco, in cina e giappone proibito pensare diversamentte ... solo pensare senza parlare

Scusi, caro D/B, posso concordare con lei sulla Cina. Ma Giappone, Corea del Sud e Taiwan  mica sono dittature comuniste !! Si informi meglio ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Scusi, caro D/B, posso concordare con lei sulla Cina. Ma Giappone, Corea del Sud e Taiwan  mica sono dittature comuniste !! Si informi meglio ! 

ma sono sempre dittature ... anche concentrare troppi soldi nelle mani di pochi fa parte delle dittature. In italia per il passato vi era una formica di grosse dimensioni (provi a dirlo con una parola sola) che i suoi amici si sono fatti la maxi villa con i soldi pubblici ... così di dice ... - Ciao CortoMaltese, a presto da d/b - scusa ... come di dice formica di grosse dimensioni con una parola sola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

e il sabotaggio organizzato verso una applicazione innocua lo giustifica con presunti difetti dell'applicazione stessa.

non c'è nessun sabotaggio; quando degli ingegneri  o dei programmatori scrivono un nuovo programma, quel programma ha necessità di essere provato, testato, corretto,  provato di nuovo e l'app immuni non funziona, lo dimostrano i casi di persone che certamente hanno avuto contatti con positivi dotati dell'app ma che non hanno ricevuto nessuna segnalazione dal sistema... ma supponiamo che tutti i bug  informatici siano risolti, questo vuol dire che sarebbe tutto risolto?  si da per scontato che ogni Italiano di qualunque età abbia un telefonino compatibile dotato di commessione internet sul quale scaricare l'app , ma sappiamo tutti che non è così , nei casi più fortunati c'è un telefonino di ultima generazione dotato di connessione internet in ogni famiglia, ma certamente non esiste un telefonino per ogni membro della famiglia, quindi l'app è già fallita in partenza; poi navigando su internet si leggono notizie come questa: https://www.firenzepost.it/2020/10/28/san-giuliano-pi-7-migranti-positivi-fuggono-dal-centro-di-accoglienza/   tutto è bene quello che finisce bene, sono stati rintracciati e ricondotti nella struttura, ma tutti quelli che nel frattempo sono stati contattati da "questi signori"? pensate che questi "signori" certamente dotati di telefonino di ultima generazione avessero l'app sul loro telefonino?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

ma sono sempre dittature ... anche concentrare troppi soldi nelle mani di pochi fa parte delle dittature. In italia per il passato vi era una formica di grosse dimensioni (provi a dirlo con una parola sola) che i suoi amici si sono fatti la maxi villa con i soldi pubblici ... così di dice ... - Ciao CortoMaltese, a presto da d/b - scusa ... come di dice formica di grosse dimensioni con una parola sola.

Ahi, ahi, ahi......qui occorre telefonare al Director perché le mandi la maestra di sostegno.

Infatti Taiwan, Giappone e Corea del Sud sono democrazie parlamentari.

È vero che manca qualcosa in quelle democrazie.....

Sì, il Kaporale Rosario Mojito Lamadonna !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nei paesi orientali vi é ancora una cultura ancorata al rispetto reciproco, e la deferenza verso il potere,consuetudine nei paesi occidentale gia' morta e sepolta ,dove ogni esponente ed opinione espressa si può mettere in discussione, difatti in Giappone un europeo si sentirebbe un pesce fuor d'acqua, oppure che sia un pesce d'aprile confezionato e su misura per la permanenza in loco, detto ciò nel nostro paese dove capisaldi  non ce ne sono, esempio sulle elezioni, non servirebbe neppure l'uninominale, vedi il vincolo di mandato inesistente ,le tecnologie informatiche con vuoti software grandi come una casa, sito inps e immuni su tutti,  il precariato non  è solo lavorativo,ma anche sentimentale, di str@nzi e tr@ie il bel paese è strapieno ad ogni livello di business e familiare, insomma le generazioni dagli anni '70 ad oggi,si presuppone pure quelle future ,vivranno nell'incertezza più assoluta, il tutto per arrivare alla conclusione che a buon inteditor poche parole 

PACCO,DOPPIOPACCO,CONTROPACCOTTO,

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma cavoli come si scrive in italiano (adoperando una parola sola)  ... formica di grosse dimensioni ... forse abitava in un alto palazzo di vetri e specchi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, dune-buggi ha scritto:

ma cavoli come si scrive in italiano (adoperando una parola sola)  ... formica di grosse dimensioni ... forse abitava in un alto palazzo di vetri e specchi.

Noooo, non può essere un colpo di sole, in questi giorni il tempo è stato più nuvoloso che sereno.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963