Si. I trasporti andavano potenziati però c'è un piccolo particolare.

....chi è che ha detto per tutta l'estate CHE IL VIRUS NON ESISTEVA E NON ESISTE PIÙ e che continuare a prendere precauzionievspendere risorse a tal fine era da considerarsi alla stregua di un "accanimento terapeutico" oltre che, ovviamente, di uno sperpero di dimensioni inusitate? Inutile, dannoso, oltremodo esagerato e, soprattutto, fuori scala?

Alzi la mano ciascun maldestro e ciascun celiduro che non avrebbe lapidato governo e ministro se solo si fosse azzardato a continuare a parlare  di didattica a distanza e avesse prospettato anche lontanamente "la pazza dea" di non aprire le scuole a settembre, creando tanti problemi, giusto per fare un esempio, alla bambina del Capitano?

Tutte cose inutili anche perché tanto il virus non esisteva più, era tutta una manovra e una legenda metropolitana e, ancora peggio, una invenzione  Komumista e una strategia dei miliardi di komunisti notoriamente presenti nel nostro paese (soprattutto in Regioni tipo Lombardia, Veneto, Sicilia e via discorrendo....). 

E ora invece a cosa ci tocca assistere? Quello a cui purtroppo ci tocca assistere sono le passerelle dei "gobernadores" vari ed eventuali che, spesso kakati addosso, ora non fanno altro che parlare (udite, udite) di richiesta pressante e quasi disperata di..... didattica a distanza al 100% se non addirittura al 200%... Se solo  il Governo si fosse azzardato a proporre in estate queste cose, avrebbero fatto un chiasso talmente infernale e tale che, per zittire e tapparella bocca al Capitano, a Giorgia e sodali vari, non sarebbe bastata l'intera produzione nazionale di tappi di sughero degli ultimi dieci anni.....

E poi come si poteva non fare aprire le discoteche a Flavio e a Daniela? Che belli quei collegamenti televisivi con Del Debbio e Porro, fra persone danzanti, allegre e dedite alla pazza gioua. E perché accanirsi a voler limitare la libertà individuale di chi amava e ama il movimiento e la movida? Tutte limitazioni e paranoie komuniste erano e sono. Libertà ci vuole. Tutti pregiudizi e tutte strategie per mantenere il potere altrettanto ovviamente erano e sono.... Cos'erabe cos'è poi questo tanto decantato celodurvirus che non esiste ormai più? Ma stiamo pazziando.... Perché prendere precauzioni e preparare strategie nei confronti di un defunto? Poi queste cose chi le paga? Tutt'al più per un defunto si spende per le onoranze funebri e qualche messa commemorativa ma non di più.

Nel frattempo ovviamente evinevitabilente...spopola da Giordano il Capitano con la sua suggestiva ipotesi dei TAMPONI A DOMICILIO. Buona idea. Ma chi li fa? I medici e infermieri che devono stare H24 in corsia?  O magari i medici di base? Magari proprio quelli che, tanto per fare un esempio a caso, in Lombardia ormai da un bel po' di tempo non esistono più, perché fatti fuori tutti (ma proprio tutti)  fin dai tempi del mitico Gobernador Celeste?

_____Poveta Italia di (maldestro e celoduro) dolore ostello...._____

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Povera Italia con i fascisti....povera proprio nel vero senso della parola, con tutti quelli che evadono e quelli che rubano anche più clamorosamente...povera Italia con i fasci....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963