Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''usa''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Amore e Amicizia
    • Attualità
    • Donna
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

11 risultati

  1. Hillary Clinton non ha ancora digerito la sconfitta; se però gli Americani non l'hanno votata una ragione ci sarà.... la signora Clinton è stata segretaria di stato per molti anni ed è responsabile di molte delle scelte sbagliate in politica internazionale portata avanti dagli USA; se anziché presentarsi alle elezioni avesse più modestamente ceduto il passo ad altri candidati del suo partito probabilmente Trump non sarebbe stato eletto presidente; purtroppo certe volte l'orgoglio e l'ambizione eccessiva sono cattive consigliere e anche adesso da sconfitta sogna di tornare al potere.... http://www.imolaoggi.it/2017/09/19/hillary-clinton-pronta-a-contestare-la-legittimita-di-trump/
  2. http://monitoreinternazionale.blogspot.it/2017/08/la-debolezza-di-trump.html
  3. http://monitoreinternazionale.blogspot.it/2017/08/sulle-sanzioni-alla-russia-peggiora-il.html
  4. http://monitoreinternazionale.blogspot.it/2017/07/gli-usa-e-la-questione-nordcoreana.html
  5. Ho scoperto Netflix da poco tempo, ne sentivo sempre parlare da mio figlio che ormai non accende neanche più la televisione ma direttamente il computer. E così l'altro giorno gli ho chiesto di fami vedere come funziona. In effetti, a parte che non ci sono le pubblicità che continuano a interroperti, la libertà di scelta è totale e in più ci sono un sacco di film e serie tv carini. Ora mi spiego perché negli Stati Uniti il 90% dei giovani usa Netflix... secondo voi in italia come andrà a finire? La tv è destinata a scomparire?
  6. Forse sentiremo parlare di lui molto spesso da ora in poi, cosa ne pensate? http://www.theskybluecactus.it/2017/04/20/kim-jong-un-5-frasi-che-descrivono-il-leader-nordcoreano/
  7. Siamo troppo confusi. Un’ infinità di concetti, messaggi, una manipolazione tale, da non farci riconoscere più la nostra condizione. E’ così sottile il confine che separa il concetto del “sentirsi liberi” con l’imposizione artefatta di meccanismi, che spesso mescolandosi si trasformano in un’ unica letale alchimia. La ***, ai giorni d’oggi, appare come un netto e chiaro segnale di libertà e voglia di vivere un semplice e naturale godimento, per quale dittatoriale obbligo bisognerebbe opprimere queste “piacere” ? Quanto sarebbe utopico riportare la pratica sessuale al proprio senso naturale o semplicemente non arricchirla con riti satanici ? In campo nutrizionale c’è una voglia di ritorno alla natura, in campo energetico lo stesso, ma il tema ***, non va toccato. Teniamo conto che immagini *** triplicano l’audience ed è uno dei settori più remunerativi del cinema. Spesso ho espresso il mio concetto di “stile” americano, inteso non come riflesso della propria stirpe, ma come chiara ed esplicita manipolazione compiuta da menti ebraiche; Anche nel caso della *** vale lo stesso concetto. La sua diffusione nasce, negli Stati Uniti, con “***”, una rivista che, nonostante volesse apparire raffinata e finalizzata ad un basico ***, non è stata altro che il primo approccio della grande massa a tale pratica , attaccando la famiglia, e spesso, nelle finte lettere pubblicate, non si faceva altro che ridicolizzare tutti i valori dei principi tradizionali. Il Boss di *** è Hugh Hefner, israelita, con una vita ricca tra matrimoni e convivenze con numerose conigliette. In passato, la diffusione della *** è avvenuta con la vendita di video cassette e cd rom, il 94% di questo materiale è stato prodotto negli Stati Uniti d’America; Con l’avvento di internet è riuscita ad insediarsi nelle case di tutti. La *** non è altro che una droga. E’ proprio come la droga genera nell’ individuo una visione distorta della realtà, la *** si adopera nell’abbandono della normale sessualità, creando curiosità e dando vita a nuovi bisogni. A tal proposito c’è uno studio di un neuropsichiatra, Dott. Salinger : “Su alcune personalità fragili, la violenza e la *** possono servire da modelli di comportamento , poiché il potere dell’immagine viene a sostituirsi al pensiero . In tutto ciò che è strettamente visivo, non si devono immaginare le cose: esse scivolano in noi per funzionare come modello”. Nel disegno massonico, c’è la necessità di creare un “uomo-bestia” che, confuso nel vizio e perdendo ogni valore, ricerca a tutti i costi un godimento, e che, protratto nella sua condizione di schiavitù, non si ribellerà ad i propri padroni. Non è una casualità l’aver inserito simboli sessuali nei cartoni animati poichè : “la corruzione delle idee deve cominciare fin dalla fanciullezza, nell’educazione. Schiacciate il nemico, qualunque esso sia, ma, soprattutto, schiacciatelo quando è ancora nell’uovo. Alla gioventù infatti bisogna mirare: bisogna sedurre i giovani, attirarli, senza che se ne accorgano. Andate alla gioventù e, se è possibile, fin dall’infanzia”.(opera di Monsignor Delassus 1907) E’ inconfutabile questa essenza luciferina, in perfetta armonia con il credo massonico e la loro voglia di creare un uomo nuovo. Per non parlare dell’induzione a crimini sessuali e feroci depravazioni… A’ rò jamm a Fernì !!
  8. Per me, con tutto quello che sta succedendo nel mondo si può tranquillamente parlare di una nuova guerra fredda, che potrebbe sfociare anche in una terza guerra mondiale. Le premesse ci sono tutte, specialmente dopo che Trump ha avvertito il regime di Pyongyang e la Nord Corea in tutta risposta ha minacciato gli Usa di reagire rispondere alla "insensata" decisione degli Stati Uniti di dislocare navi militari nell'area della penisola coreana. In una nota diffusa dalla Korean Central News Agency, l'agenzia di stampa nazionale del regime, un portavoce del ministero degli Esteri nordocoreano afferma che gli Usa saranno ritenuti responsabili delle "catastrofiche conseguenze" che potrebbero derivare dalla mossa che viene definita "oltraggiosa" dal governo di Kim Jung-un. Io inizio ad avere seriamente paura!
  9. Già prima non mi ispirava l'idea di andare negli Stati Uniti, da quando c'è Trump mi è definitivamente passata. Per prima cosa magari atterri e magari ti negano il visto. Poi adesso sembra che per averlo devi dichiarare anche quanti capelli hai in testa. Trump ha deciso infatti di aumentare i controlli non solo per le persone che vengono da paesi "pericolosi" ma anche per tutti gli europei. Ai visitatori potrebbe essere chiesto di mostrare i contatti dei loro cellulari, le *** dei social media, *** economiche e "ideologiche". E poi????
  10. 21 ragazzi americani fra i 9 ed i 20 anni sfidano gli USA portandoli in Tribunale. È una causa vera, si chiama Juliana v. United States e al centro del procedimento legale è l'accusa secondo la quale il governo USA non sta salvaguardando adeguatamente i diritti umani dei giovani perche' non presenta azioni concrete per fermare i cambiamenti climatici. Continua a leggere perché Vogliono fermare la gioventù che non si vuol bruciare il futuro
  11. Negli Stati Uniti, FCA è nel mirino per un caso che potrebbe essere equiparabile al dieselgate che aveva travolto Volskwagen. L'ex Fiat è accusata di avere manipolato i dati sulle emissioni relativi a 104mila vetture immatricolate negli Usa