Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''matrimonio''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Amore e Amicizia
    • Attualità
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

8 risultati

  1. Sono state analizzate nuove forme di matrimonio che poco hanno a che fare con l'amore: i fenomeni del ‘matrimonio temporaneo’ del ‘matrimonio di compagnia’ e del ‘matrimonio genitoriale’. Leggete l'articolo qui sotto... niente di nuovo sotto il sole e voi per quale motivo vi siete sposati? http://www.stile.it/2017/09/27/sposarsi-nel-2017-lamore-perde-forza-id-165248/
  2. Ieri ho parlato con una mia amica che a luglio si sposa ed è già la seconda persona che mi dice che anziché prendere le fedi nuziali, con il futuro marito ha deciso di farsi il "tatuaggio nuziale". E infatti ho trovato anche diversi articoli che ne parlano, per esempio questo: http://www.supereva.it/addio-fedi-nuziali-ora-si-usano-tatuaggi-nuziali-39669 A me non è che ispiri molto... voi cosa scegliereste??
  3. San Leo, una delle Città più affascinanti della Regione Emilia – Romagna si apre al mondo dei matrimoni e, per rendere ancor più speciale l’avvenimento, lo fa invitando alla sua “corte” il fotografo romagnolo Marco Onofri con la sua arte caratterizzata da uno stile spontaneo, libero e intenso. Venerdì 12 maggio alle ore 17.30 verrà inaugurata nella Fortezza Rinascimentale Wedding Stories, la prima mostra fotografica a tema matrimonio dell’eclettico artista Marco Onofri, che fino ad oggi ha esposto in tutto il mondo attirando l’attenzione di galleristi e collezionisti, ma mai mostrando le sue emozionanti fotografie di reportage del matrimonio. Fotografo di Cesena noto in Italia per il suo metodo tutto personale di immortalare gli sposi e i loro ospiti nel giorno del matrimonio, il suo è uno stile da reportage puro, con la passione per l’attimo e lo sguardo. Marco Onofri racconterà l’anima del suo lavoro e quanto “...Cogliere l’attimo è importantissimo. Se scatti quando hai visto qualcosa di bello… sei in ritardo. Devi avere la capacità di prevenire.” La mostra rimarrà esposta fino al 24 giugno. All’inaugurazione seguirà un ulteriore importante appuntamento per gli amanti dell’artista: domenica 28 maggio, alle ore 17.30, Marco Onofri incontrerà tutti gli intervenuti per spiegare se stesso, la sua fotografia e la mostra. “Ospitare a San Leo Marco Onofri è stata una scelta fatta per dare un segnale molto forte della nuova iniziativa” spiega il Sindaco di San Leo Mauro Guerra “dato il grande seguito che circonda questo artista di fama internazionale, ma romagnolo al 100%”. Questo evento esclusivo, valorizza l’importantissima scelta dell’Amministrazione Comunale di San Leo di esaudire il sogno di futuri sposi alla ricerca di location dal fascino singolare segnato da storia, bellezza architettonica e un paesaggio meraviglioso ed incontaminato. La Fortezza, con le sue antiche sale e meravigliosi piazzali dal panorama mozzafiato, potrà ora essere la cornice perfetta per la celebrazione di matrimoni con rito civile, sia all’aperto che al chiuso, e per organizzarvi ricevimenti di nozze che renderanno emozionante e indimenticabile il giorno più bello. Affacciato sull’incantevole Piazza Dante e incastonato fra Pieve e Duomo, anche il Palazzo Mediceo con il suo Teatro potrà essere utilizzato sia per la cerimonia con validità civile che per il ricevimento di nozze, anch’esso donando agli sposi e lori invitati un’esperienza unica e suggestiva. Consapevoli delle molteplici potenzialità della nostra Città, con San Leo Wedding intendiamo sviluppare un settore sempre più emergente negli ultimi anni, sostiene il Consigliere Comunale Francesca Mascella, che insieme allo staff di San Leo 2000 si sta prodigando per la realizzazione di questo progetto. Unendo organizzazione e professionalità specifiche alle eccellenze culturali, architettoniche e paesaggistiche di San Leo, confidiamo di poter offrire un prodotto turistico di qualità per l’intera Regione. Per questo motivo San Leo 2000 ha scelto di affidare il progetto “San Leo Wedding” a Gino Centi di MoreWeddings.it, che ne sta curando la comunicazione e gli eventi specifici e dal quale è partita l’idea del doppio evento: “Il mercato vede un proliferare di eventi dedicati al matrimonio in cui le offerte sono più o meno sempre le stesse” spiega Centi “ma San Leo non è una location come le altre e quindi merita di essere lanciata in un modo speciale. Pensando al matrimonio” continua “non mi viene in mente nulla di più speciale di Marco Onofri”. Insomma un’accoppiata molto originale che merita di essere visitata. All’ambizioso progetto “San Leo Wedding”, è interamente dedicato il nuovo sito www.sanleowedding.com, a breve online, nel quale sono illustrati i suggestivi spazi di San Leo dedicati ai matrimoni con rito civile e tutto ciò che renderà unica una cerimonia nuziale organizzata da professionisti con i servizi forniti da partner selezionati nel tempo: hotel, catering, wedding planner, noleggio auto e pullman, intrattenimenti, trasporti. Per le coppie di sposi interessate a San Leo e alla mostra vi sarà la possibilità di entrare al Forte con uno sconto del 50% per tutto il periodo dell’esposizione. Basterà registrarsi all’ingresso o presentare la cartolina sconto distribuita presso gli sponsor dell’iniziativa che si possono trovare sul sito internet: www.sanleowedding.com nella sezione dedicata alla mostra. Per prenotare un sopralluogo gratuito insieme ad un incaricato di San Leo 2000 allo scopo di valutare la location per il matrimonio, alle coppie basterà iscriversi online sul sito www.sanleowedding.com anche dopo la fine dell’esposizione.
  4. Sarà che non sono sposata e neanche ho intenzione di farlo, quindi - diciamo - sono di parte. Ma quando ho letto questa notizia mi è proprio sembrata una scemenza, anche se c'è uno studio che lo proverebbe. A quanto pare IL MATRIMONIO FAREBBE BENE ALLA SALUTE, lo dimostra una ricerca scientifica dalla Carnegie Mellon University di Pittsburgh che spiega come il rapporto di coppia dopo il matrimonio sia un ottimo antistress. Il campione di saliva su 572 adulti sani tra i 21 e i 55 anni età ha dimostrato come i soggetti sposati presentavano dei livelli di cortisolo inferiori rispetto alle persone non sposate. Il cortisolo è chiamato anche ormone dello stress e viene prodotto dalle ghiandole surrenali. Produrne tanto significa soffrire di disturbi della mente come ansia e depressione, stanchezza e anche insonnia. http://www.mamme.it/il-matrimonio-fa-bene-alla-salute/ IO NON CI CREDO!
  5. Salve a tutti vi propongo un nuovo articolo sul significato dell'immagine della moglie ( molto comune ) nei sogni . Immagine che non appare solo nei sogni dei mariti o degli uomini e che porta in evidenza il mondo emotivo del sognatore http://www.guidasogni.it/2017/01/30/sognare-la-moglie/ un caro saluto marni
  6. Ho capito che mio marito mi tradisce, ne sono certa, non ho più alcun dubbio. Riunioni di lavoro serali che non finiscono mai, arriva a casa tardi quando io già dormo. E se non dormo si inalbera perché l'ho aspettato. Al mattino passa una vita in bagno tra barba, dopo barba e crema per il viso. Per non parlare della doccia di ore, profumato, lindo e tutto preparato va in ufficio con un'aria in realtà molto felice, io la indovino. Ma con me veste un'aria scura da vittima (segnale della colpa) e prima di uscire mi dice: che noia, non ne posso più cara, il lavoro mi distrugge e anche questa sera farò tardi. Ma cosa crede che sono cretina? Il week end passa il tempo a chattare e quando mi avvicino spegne subito il cell, come i ragazzini di 18 anni, lo strozzerei. Ma non riesco a beccarlo, nasconde sempre il cellulare, e sono certa che cancella tutte le chat, i messaggini e le telefonate. Ma io sono stanca di essere presa in giro, cosa posso fare per smascherarlo? Lo seguo, spio nel cellulare quando dorme, ma ha un codice, gli metto l'investigatore privato? Voi cosa fareste? Grazie Fed
  7. Io e il mio lui siamo insieme da 6 anni. Durante questi anni abbbiamo avuto solo una pausa di un anno perchè io avevo perso la testa per un altro. Dopo qualche mese mi resi conto invece che mi mancava lui e, dopo un po' di tempo, mi ha perdonato e siamo tornati insieme. Ora lui vorrebbe andare a convivere, inizialmente ero super felice, ma ora ho iniziato a pensare che questa storia passata l'abbia spaventato e non voglia fare un ulteriore passo. E' vero che alla fine la convivenza e il matrimonio sono la stessa cosa, ma il mio sogno è sempre quello di vedermi con l'abito bianco sull'altare al suo fianco. Cosa mi consigliate di fare? Dovrei forse parlargli o mi rassegno alla convivenza??