Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''go''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Amore e Amicizia
    • Attualità
    • Donna
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

490 risultati

  1. Compagni, e’ l’ora di dire basta !!! Non voglio nemmeno pensare a come Mao Tse Tung si stia rivoltando nella tomba. Un Caudillo di Ri gna Jin , tradisce i veri valori della sx abolendo l’economia di Stato , la lotta di classe , il centralismo democratico . In combutta ( sembra ma non e’ certo , anzi ) con un vecchio satrapo , Ber Lus Con , vuole dare vita ad una serie di riformaccie che avranno il solo unico scopo di peggiorare la vita dei cinesi limitando le libertà individuali . Vuole aprire alle Banche Straniere con il solo scopo di arricchire quelli già privilegiati rispetto alle classi più povere . Insomma , una economia di mercato che farà sprofondare la Cina in una crisi da cui non si rialzerà più. Tuttocio’ e’ intollerabile e faccio appello ai compagni Ber San Jin , Dal em An , Mon Tan Aryn , Fas Sin An, Ci Vat ing e chiunque voglia unirsi , affinché sia organizzata una gita con conseguente manifestazione da svolgersi in Piazza Tienamen per contrastare il disegno criminale del Venditore di Tappeti (Mongoli). Dormiremo nei sacco a pelo e mangeremo al sacco perché nessuna valuta pregiata deve essere elargita ad un regime controrivoluzionario che tradisce i valori della sinistra . Per *** e prenotazioni telefonare al 338 - 4560018 chiedendo del Cazzaro ( Napoletano). "Aprire la nostra economia al mondo". Xi Jinping apre il Congresso del Partito Comunista cinese
  2. E , naturalmente , il gruppo grillebete sparisce , si volatilizza . Monellebete diventa più ebe te del solito , Shinycaghetta oltre al deficit oculare , assume anche quello di diventare sordomuto, il Cazzaro Fosforo , prontissimo ad intervenire quando ciò avviene per un PD, prende un giorno di ferie dai lavori domestici e se ne va con il suo parrucchiere, essendo lunedì , a pescare a Surriento non prendendo in nessuna considerazione l’ipotesi di prendere a calci nel Ku.lo nessuno in questo paese serio . Ma chi si distingue in modo superbo per questa corsa a scomparire e’ l’house organ dei Grillebeti : Il Falso Quotidiano che fa , proprio perché non può farne a meno , un trafiletto a pag. 5 con in più l’ardire di incolpare il precedente Sindaco Fassino della sparizione dal bilancio di 5 milioni di euro dando così la linea “difensiva” ai pentaebeti . Non solo, si dimentica la parte piu’ importante. Chiedo e mi chiedo. ma come si fa ad omettere nell'articolo l'elemento essenziale per poter comprendere quanto viene contestato all'Appendino? E cioè che il perfezionamento dell'operazione Westinghouse, che prevede il versamento, da parte dei privati aggiudicatari, dell'importo di 19,7 milioni di euro in favore del Comune di Torino, è avvenuto alla fine dell'anno scorso, cioè sotto l'amministrazione pentastellata. E che la giunta Appendino ha iscritto in bilancio solo la posta attiva di 19,7 milioni, dimenticandosi (volutamente, secondo l'accusa) di iscrivere nel passivo anche i 5 milioni da restituire alla Ream. Purtroppo nessuno degli ebe ti sopracitati potrà rispondermi . Credo !!
  3. “Il Jobs Act è esempio di una riforma strutturale efficace, e l’efficacia è stata rafforzata dalle agevolazioni fiscali alle imprese che possono assumere con i nuovi contratti a tempo indeterminato e che hanno determinato 1.000.000 di posti di lavoro di cui 500.000 a tempo indeterminato “. Mario Draghi, governatore della Banca Centrale Europe. ““Il Job Act e’ una riformaccia partorita da un Venditore di pentole che tradisce le aspettative di chi cerca un lavoro . Anzi , ne assottiglia il numero. Scendiamo in piazza a lottare contro questo obbrobrio per dire No a chi l’ha partorita “ Fosforuccio , Monellebete , Shinycaghetta , tre co@lioni del forum . Voi chi sceglieresti a chi dare ragione ??
  4. Si parla di nuovo di stupri ed allora Repetita iuvant. Lo stupro non ha niente a che vedere col ses.so ma con il potere, lo scopo del violentatore è distruggere la dignità della vittima, altrimenti gli basterebbero pochi euro per ottenere un rapporto sessuale senza rischiare niente e uscendone illeso. Non arrivate primi a fare i sommelier della violenza: già in passato c'è chi ha sostenuto che non si potesse parlare di costrizione se c'era ses.so orale, che non fosse possibile violentare le mogli o le prostitute. Questo perché, appunto, si commette l'errore di pensare che lo stupratore sia mosso da un istinto sessuale quando invece il suo è puro desiderio di prevaricazione. Quando Salvini parla di castrazione chimica commette difatti uno dei suoi soliti errori di semplificazione da razzista qual e’. Se a una persona ossessionata dalla dominazione viene tolta la possibilità di penetrare gli altri con il pe.ne , probabilmente finirà per farlo con qualche altro oggetto, magari un coltello. Se non si capisce questo, che lo stupro è una forma di violenza mentale, prima che fisica, non si va da nessuna parte e soprattutto non si potrà mai comprenderne le vittime, si dirà che se la sono cercata, che potevano fare di più per evitarla, che addirittura gli conveniva subirla e si faranno le classifiche fra femmine più o meno virtuose nel difendersi. In prima linea donne frustrate, che da vent'anni accettano controvoglia squallide sveltine per salvare la famiglia, criticheranno quelle che fanno la stessa cosa per salvarsi il lavoro. Il saggio indicherà Weinstein e voi guarderete Asia Argento. Saluti
  5. Su , telefona a Wronschi e fissa un appuntamento ..,.. ahahahahah
  6. Dieci anni fa nasceva il Partito Democratico, e cioè un grande aggregatore che avrebbe dovuto unire tutte le forze del centrosinistra. Il risultato ad oggi è strepitoso, abbiamo: Campo Progressista di Pisapia, Articolo 1 MDP con Bersani e D'Alema, Sinistra Italiana di Fratoianni, Possibile di Civati, Alleanza Democrazia e Uguaglianza di Tomasino Montanari e Anna Falcone, Rifondazione Comunista con Maurizio Acerbo, Alternativa Comunista, il Partito Comunista dei lavoratori, la federazione dei Verdi, Il Partito Marxista-Leninista Italiano. Eccoli qua coloro che giornalmente attaccano il PD ed il suo Segretario. Eccoli qua quelli a cui non sta bene il PD perché e’ diventato un partito di destra , addirittura, per qualche Cazzaro, addirittura peggiore dei Fascisti di Mussoliniana memoria . Evidentemente pensano di trovarsi meglio con l’attuale offerta politica che comprende Salvini , Grillo e Berlusconi . Certo , meglio loro che Renzi, Wath else. Perché sarà a loro che consegneranno il Paese . E ora, alzate il volume e premete play, idio ti !!
  7. Non ti vergogni nemmeno un po’ , Impostore Bufalaro. Chiedi scusa a Wronschi !! Lui e’ veramente una persona su sx. Tutto l’opposto di te che operi che la sx perda e voti come Forza Nuova e Casa Pound . “Noi napoletani, quando riceviamo un elogio o un apprezzamento, anche e soprattutto quando lo riceviamo da un avversario, ringraziamo. Sempre. Tu confondi l'educazione con l'imbecillità, il che è grave: forse l'***.becille sei tu. Ma non lo sei per natura: è la faziosità che purtroppo ti rende tale. Per il fazioso quelli che non la pensano come lui si dividono in due classi: quelli che si fanno i fatti loro e tacciono, e questi gli vanno ancora bene; e quelli che si permettono di contrastare la sua fazione, e questi sono ***.becilli, pagliacci, cazzari, bufalari, etc. Brutta malattia del cervello la faziosità, ma per tua fortuna non inguaribile. La faziosità scompare quando scompare la fazione o quando essa si ridimensiona a un livello non sopportabile dall'amor proprio del fazioso (che nel privato è quasi sempre persona un po' egocentrica e spocchiosa). In definitiva, caro Wronschi, devi augurarti, e io te lo auguro sinceramente, che Renzi e il Pd alle prossime elezioni prendano una sberla analoga a quella del 4 dicembre. Dopodiché il primo si toglierà dai piedi, adempiendo finalmente, obtorto collo, alla sua famosa promessa (niente paura, non verrà assunto con il Jobs act, ma da Jp Morgan o dal suo amico Davide Serra); il secondo tornerà a essere un partito serio di centrosinistra, alleato della sinistra e non del Piduista; mentre tu, smaltita la delusione (ci vorrà poco: a livello inconscio Renzi e il Pd ti fanno già schifo), guarirai dalla faziosità e scriverai post più seri e più sensati”.
  8. Povero Cazzaro !! Non si rende nemmeno conto di quanto sia ridicolo !! Oramai ha raggiunto la convinzione che se non ci fisse stato Renzi ed il PD vivevamo nella terra del socialismo. Perché , sempre secondo il Cazzaro Fosforo , l'organizzazione del lavoro del capitalismo maturo l'ha inventata Renzi. Perché se non ci fosse Renzi, secondo il Bufalaro Campano , oggi . avremo Karl Marx al suo posto del Caudillo di Rignano . Io , veramente , non posso credere che esistano siffatti co@lioni !! Nella sua testa panzanara e’ pure convinto che , oggi , milioni di studenti manifestino contro la Scuola e contro quel che il Cazzaro definisce “ lo sfruttamento dell’uomo su l’uomo. In realtà , sembra che , in tutta Italia , non si arrivi a nemmeno cinquantamila . Mi fa veramente pena , non tanto perché non ritenga giuste le manifestazioni di dissenso in genere . Anzi !! Ritengo che queste siano , sempre che si svolgano nelle forme democratiche e senza incidenti di sorta , il sale e l’essenza della democrazia . Quel che mi fa specie del Cazzaro e’ la sua ossessiva , paranoie ricerca di addossare a Renzi ed al PD tuttocio’ che capita e che il Cazzaro non approva. E lo fa in modo antistorico ripetendo vecchie parole d’ordine , superate in tutto il mondo civile. Sono altresì e tetragonamente convinto che il Cazzaro Campano pagherebbe di tasca sua pur di vedere qualche barricata , qualche scontro studenti / forze dell’ordine , sassaiole e qualche testa spaccata tra gli studenti , per poi, domani , venirci a fare il solito pistolotto contro il ministro Minniti (PD) che da servo di Renzi , ha inviato polizia e carabinieri contro chi voleva lottare per non venire sopraffatto, contro chi lottava per il ripristino di uno stato e di una scuola democratica e bla bla e poi bla bla !! Spiace dover ricordare al Cazzaro che il rapporto scuola /lavoro non e ‘ una invenzione di Renzi e del PD ma che esiste in tutta Europa con l’Italia buon ultima ad averla applicata essendo pure parte di una normativa europea . Che i casi denunciati e accertati di studenti sfruttati ( ma e’ tollerabile una simile terminologia da parte dell’imbexxille Fosforo ), su una popolazione studentesca di 1.500.000 studenti , peraltro oltre i 2/terzi in modo volontario e non obbligatorio , sono stati meno di ....30 . Sempreche’ anche il dover andare a fare una fotocopia senza. Remunerazione economica non sia giudicata, dal sempre più Cazzaro Fosforo , un intollerante sfruttamento a cui bisogna rispondere con i moti di Piazza. Saluti
  9. Nel surreale dibattito generato dall’accelerazione voluta giustamente dalla maggioranza di governo sulla legge elettorale, accanto all’ampio immondezzaio e sciocchezzaio del Movimento 5 stelle, un partito para-fascista che vuole abolire delle norme previste dalla Costituzione per superare il fascismo e che considera fasciste delle procedure parlamentari previste dalla Costituzione (chiamate l’ambulanza , ndr), esiste un altro fronte , quello forumistico , altrettanto comico, che negli ultimi giorni ha seguito ed inseguito concetti che suonano in maniera ridicola gli avvenimenti che di volta in volta accadevano . Intanto conosciamo i nomi dei 4 ed i loro rispettivi “appellativi “. Il Cazzaro (Fosforo), Il Cecato (Shinycaghetta), La Testadiminkia (Docgalileo), L’Ebete (Monellebete ). Appartengono a schieramenti diversi , Shinycaghetta e Monellebete ai 5 S.tronzi, Il Cazzaro si professa di sx anche se si rifiuta di dirci a quale (sinistra ), La Testadiminkiadocgalileo, un forzanovista ed ex sostenitore di Pino Rauti . All’apparenza , almeno , dovrebbero parlare linguaggi diversi. Diciamo che se non opposti , almeno distinguersi nelle sfumature dialettiche . Macche’ !! Senti parlare uno , senti parlare tutti . Pazienza, l’importante e’ che i loro referenti politici siano stati messi in condizione di non nuocere più al Paese ed alla collettività . Ci preoccupa un po’ il Cazzaro che sin da giovedì ci ha fatto sapere di aver dato la sua immediata disponibilita’ a qualsiasi tipo di manifestazione , preferibilmente violenta , che si dovesse svolgere in territorio campano ma anche limitrofo. Dopo un suo post dove faceva trasparire una certa sua “ simpatia “ per quelle che un tempo venivano chiamate “Brigate Rosse” corriamo il rischio di trovarcelo di fronte in ogni dove . Ed allora mi chiederete da dove nasce la mia preoccupazione . Eccola : Scusa Cazzaro , ma le donne di casa tua ti hanno esentato dai lavori domestici del sabato ?? Come faresti ad ottemperare al tuo impegno sul territorio in caso di manifestazioni previste in quel giorno ?? Saluti
  10. https://www.democratica.com/focus/eversione-colpo-ricomincia-circo-sulla-legge-elettorale/
  11. Occhetto: “La sinistra non vince asfaltando il Pd” Sinistra Intervista al fondatore del Pds: “La sinistra radicale odia Renzi ma è da irresponsabili sfasciare il centrosinistra” “Il problema è politico, non personale”. Con eleganza, Achille Occhetto schiva la domanda sul “D’Alema serial killer”, frase da lui pronunciata l’altro giorno scherzando con i cronisti a Montecitorio. Quando parla con Democratica però non scherza affatto. È preoccupato davvero che questa aria da “resa dei conti” avveleni il centrosinistra nel suo complesso, per di più dinanzi a una destra che in Europa sta rimontando paurosamente. Occhetto, i giornali parlano di psicodramma della sinistra. Tuttavia si sta parlando di una discussione fra forze tutto sommato abbastanza piccole… Non è che c’è molta enfasi giornalistica? I mass media enfatizzano tutto, nel polverone è difficile capire cos’è importante e cosa no. E tuttavia di fronte a questi eventi in me emerge una profondissima preoccupazione per le sorti della sinistra. Non ci si può dimenticare che ogni volta che la sinistra si è divisa questo ha favorito la destra: qui c’è una parte della sinistra che scuote furiosamente l’albero del renzismo senza capire che i frutti vanno a finire nel giardino del centrodestra. Per questo io dico che per prima cosa si devono dare tutti una calmata. Come si può descrivere lo scontro che c’è alla sinistra del Pd? Da molto tempo ci sono due sinistre. Una sinistra moderata, che magari lascia anche a desiderare per esempio sulle politiche sociali; e una sinistra radicale, che ha un solo scopo: far perdere la sinistra moderata. Ovviamente questa situazione è disastrosa. Vedo che c’è l’ossessione di Renzi come c’era l’ossessione di Berlusconi, senza che si ragioni, che si avanzi un programma, una prospettiva. Così come ci fu l’ossessione di Occhetto, o di Prodi, magari le persone “ossessionate” sono le stesse… Lì si volevano colpire due prospettive di rinnovamento, ci fu una volontà distruttiva che bagnò le ali della svolta e segò i rami dell’Ulivo. Come vede, gli errori vengono da lontano. Oggi cosa bisognerebbe fare? Io dico da tempo che occorrerebbe una vera Costituente della sinistra e ripartire dalle fondamenta. Invece si è seguita prima una scorciatoia con la fusione a freddo e oggi se ne segue un’altra con questa scissione a freddo, che poi è una resa dei conti fra apparati. Io non ero d’accordo con la fusione a freddo che fece nascere il Pd – e qui Renzi non c’entra niente – ma il fatto che oggi si sia arrivati a questa scissione a freddo conferma la giustezza di quell’analisi. Occhetto, appunto, lei è sempre stato critico del Pd. Vede qualche novità nell’ultima fase? Una maggiore apertura? Qualcosa di nuovo la vedo, certo. Oggi è necessaria una pausa di riflessione da parte di tutti, anche di Renzi. Lui deve aprire ma non a questo o quel personaggio, io penso che il Pd si deve aprire alla società italiana senza inseguire schemi politologici come quello della “corsa al centro”. Occorre mettere su una fitta rete con pezzi importanti della società e poi una rete di alleanze politiche rivolgendosi contemporaneamente – ripeto: contemporaneamente – ai moderati democratici e alla sinistra. Devo dire che negli ultimi tempi c’è uno sforzo di Renzi per ricostruire il centrosinistra e per dare risposte a questi nodi strategici. E però purtroppo gli hanno risposto picche… Mdp vuole un Pd più di sinistra. Ma la giusta aspirazione a spostare a sinistra l’asse politico del Pd non si può confondere con l’odio per Renzi! La sinistra non può pensare di trionfare asfaltando il Pd o eliminando il suo segretario, con questa notte dei lunghi coltelli, questo richiamo della foresta rischia di essere il vero problema della sinistra. E di Pisapia cosa pensa? Pisapia ha il problema di spostare a sinistra l’asse del Pd senza far perdere il centrosinistra nel suo insieme. Non è facile. Ma apprezzo il suo tentativo. Il serial killer D’Alema, infine, Occhetto. Il problema è politico, non personale. È che la sinistra non ha ancora capito che deve affrontare il tema della sua collocazione nella società in una situazione nella quale c’è l’avanzata della destra del populismo. La sinistra deve capire che deve essere una diga forte invece di regolare i conti al suo interno. È da irresponsabili.
  12. Oggi ho letto e sentito cose da parte del Cazzaro che, se avessi dato retta al mio istinto , mi avrebbero fatto tracimare in offese irripetibili verso quel piccolissimo energumeno . Si e’ permesso di offendere un popolo di milioni di persone definendole Fascisti , servi , traditori , leccacu.li Etc Etc . !! Uno gnomo , come il Cazzaro , abituato a parlare con persone labili culturalmente che pensa , presuntuosamente , di avere a che fare con persone simili e lo fa offendendo vimitevolmente il più grande partito della sx in Europa . Un vigluacchetto che si dice di sx senza specificare quale visto che cespugluetti insignificanti ne esistono una decina . Ma oggi non è così! Le polemiche sulle offese di quel luri.do personaggio non sono degne di un mio approfondimento. Quando una necessità si impone come prioritaria, si mettono in atto tutti i mezzi leciti, anche tirando la corda del bon ton (che in Italia, paese in gran parte barbarico, non sarebbe capito e di conseguenza non appriderebbe a nessun risultato ). Il Rosatellum 2.0 è una legge di sicuro non perfetta ma, direi , piuttosto buona, che esce fuori da un'estenuante sequela di veti a prescindere e di compromessi imposti. Con una indifferibile particolarità : E’ assolutamente necessaria !! Deve passare a tutti i costi, altrimenti alle politiche si fanno due elezioni diverse e avremmo un Senato di centrosisnistra e una Camera di centrodestra (troppo difficile e lungo da spiegare, ndr). Questo Parlamento è inaffidabile. Personalmente del galateo parlamentare di rappresentanza non mi importa quasi nulla: so bene chi pensa cosa e chi trama vendette e rovesciamenti a prescindere. Per cui, anche se non formalmente corretta , evviva la fiducia, se serve a fare passare una legge assolutamente necessaria e condivisa, come pare, da due terzi del Parlamento.Votiamo con la Destra? E chissenefrega? A me interessano i risultati, non le inutili chiacchiere dei Cazzari che , quando faceva comodo a lui , sul referendum costituzionale , non ha esitato a votare con Berlusconi , la Lega e pure con Forza Nuova e Casa Pound. Sissignori , e’ lo stesso piccolissimo ed inutile personaggio che ora da dei Fascisti a noi del PD , che chiama Caudillo Renzi che paragona , anzi dichiara che lo stesso , e’ addirittura peggiore di Mussolini . Parliamoci chiaro , Il M5S vuole solo il casi.no . E la sinistra a sinistra ancora più del Pd pure!! Nulla di più! Tutto quello che si legge a critica del Rosatellum è pura folle invenzione degli avversari politici che io definisco nemici della sx stessa come la storia dimostra . Le non preferenze? I capilista bloccati? Non vorrete per caso fare scegliere agli italiani l'inquilino simpatico che pulisce il giardino gratis? Le preferenze dal basso, come già ampiamente sperimentato, generano sacche di inettitudine (il Blog) e di corruzione e mancanza di onestà. Molto peggiori delle scelte degli uomini soli al comando, come si amano chiamare coloro che responsabilmente si sporcano le mani . Sarebbe interessante chiedere , a coloro che hanno votato No al referendum: “ siete soddisfatti di avere provocato tutte queste difficoltà al Paese , alla comunità, a voi stessi” ?? Solo col ballottaggio una legge elettorale sarebbe stata enormemente più giusta. Ma lo avete impedito, seguendo come capre e montoni impotenti con l’unico obbiettivo di fare fuori Renzi . E ve ne siete pure compiaciuti dimostrando , pure , di non avere neanche un barlume di fiuto politico ma solo crogiolandovi in una crisi etilica da vittoria ( di Pirro , ndr) che ora vi si sta ritorcendo contro incattivendovi a dismisura . Poveracci !!
  13. Repubblica.it POLITICA "Tutto per la patria": il 28 ottobre marcia su Roma di Forza Nuova 87 Nonostante le polemiche e i divieti, la formazione di estrema destra continua nell'organizzazione dell'evento. In un post su Facebook i primi dettagli: "concentramento" nel primo pomeriggio all'Eur e partenza della manifestazione alle 16. Il presidente Anpi: "Lo Stato intervenga, altrimenti dovranno pensarci i cittadini
  14. Se ho contato bene gli allarmi di Di Battista siamo al trentaduesimo colpo di stato della legislatura e c’è ancora qualche mese. Aiuto !! Speriamo ci metta una buona parola il Cazzaro Fosforo !! Ridicolo e ridicoli !!
  15. Mi sembra di percepire che forze politiche democraticamente elette in un Parlamento nel pieno delle sue funzioni (fonte : Sentenza della Consulta ), favorevoli al Rosatellum , siano oltre il 70% . Trovo umoristico se non involontariamente comico che il resto ( intorno al 30%), considerino un colpo di stato , un attacco alla democrazia quello che l’aula andrà a votare . Sarebbe un colpo di stato alla rovescia . Legifera Una abbondante minoranza con la stragrandissima maggioranza che sta a guardare . Deve essere questa la Democrazia che piace al Cazzaro .
  16. E ce ne ha per tutti !! Dopo quelli rivolti al capo dello Stato affinché intervenga affinché sia modificata la legge della Buona Scuola e quella sul Job Act , oggi “implora “ l’ex Comunista Gentiloni , che in 10 mesi aveva appellato nel seguente modo : 1) Servo del Caudillo di Rignano 2) Presidente di un Governo Fantoccio 3) Leccacu.lo dei poteri forti 4) schiavo dei banchieri 5) Coniglio verso Bruxelles 6) irrilevante e strisciante verso Macron , affinché non si faccia mettere la fiducia per il Rosatellum . Questo da la stura di che squallido personaggio sia il Cazzaro Napoletano ed il suo livello di dignità che possiede . Un piccolo individuo pieno di livore che giudica a seconda dei compirtamenti politici passando dalle stelle alle stalle , piagnucolando come un femminiello di Via Toledo od offendere vergognosamente gente onesta con la fedina penale immacolata . Un individuo infimo che cita , ama e difende la democrazia solo se questa e’ piegata ai suoi voleri ed intendimenti . Che ski.fo !!
  17. POLITICA ECONOMICA Istat: produzione industriale a +1,2% ad agosto, +5,7% su anno di Redazione Online 10 Ottobre 2017 Non si ferma la «sostenuta espansione» della produzione industriale: ad agosto, secondo gli ultimi dati diffusi oggi dall’Istat, l'indice di riferimento destagionalizzato è salito dell'1,2% rispetto a luglio e del 5,7% (dato corretto per gli effetti di calendari: i giorni lavorativi sono stati 22 come ad agosto 2016) rispetto allo stesso periodo dell’anno passato, registrando il settimo segno più consecutivo. Nella media del trimestre giugno-agosto 2017 la produzione è invece aumentata del 2,2% nei confronti dei tre mesi precedenti. Considerando invece la media dei primi otto mesi dell'anno la produzione è salita del 2,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Produzione auto a +8,7% nei primi otto mesi del 2017 Registrano incrementi congiunturali tutti i raggruppamenti di industrie tranne i beni di consumo (-0,5%) con aumenti del 4,6% per l'energia, del 2,4% per i beni intermedi e del 2,2% per quelli strumentali. In dettaglio, la produzione italiana di autoveicoli è scesa ad agosto dell'8,9% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Nell'insieme dei primi otto mesi dell'anno, invece, il risultato è positivo con una crescita dell'8,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. Fregolent (Pd): ripresa sempre più consistente «Affermare che l'Italia sta procedendo verso una ripresa sempre più consistente è una semplice verità, nonostante ancora in molti si affannino a negarlo», dichiara la vice capogruppo Pd alla Camera, Silvia Fregolent, commentando i dati sulla produzione industriale. «Con la fiducia degli italiani andremo avanti sulla strada delle riforme che ci hanno portato a questi risultati, perché sappiamo bene che c'è ancora molto da fare, ma la nostra determinazione e la nostra volontà non mancheranno», conclude.
  18. A Valerio Onida sul Rosatellum bis: "Non è incostituzionale, ma è contraddittorio" Il costituzionalista al Corriere: "Finalmente il Parlamento si è mosso". Ma serve un correttivo: "Occorrono due schede o almeno il voto disgiunto" 10/10/2017 08:42 CEST | Aggiornato 3 ore fa Huffington Post NURPHOTO VIA GETTY IMAGES Non vede profili di incostituzionalità, ma una contraddittorietà di contenuto. In un'intervista al Corriere della Sera, il costituzionalista Valerio Onida parla del Rosatellum bis che approda in Aula alla Camera, frutto di un patto a quattro fra Pd, Ap, Lega e Forza Italia. "È un bene che il Parlamento, seppure con un forte ritardo, si sia preso la responsabilità di dare una legge elettorale al Paese" spiega il giurista, in passato molto critico nei confronti dell'Italicum, spiegando che "non possiamo certo andare a votare con due "residuati bellici" frutto delle sentenze di parziale annullamento della Consulta". Vede "un passo in avanti" con la legge, che assicura "un sistema omogeneo per Camera e Senato", ma anche "una contraddizione: l'elezione nel collegio uninominale non è più veramente tale se il voto è unico per l'uninominale e la lista. Occorrono due schede o almeno il voto disgiunto". Per Onida il difetto della legge sta sul fatto che la «x» tracciata sul nome del candidato trasmette automaticamente il voto alla lista collegata o all'intera coalizione. Secondo Onida, "l'introduzione di due schede diverse, per l'uninominale e per il proporzionale, oppure il voto disgiunto, come per l'elezione dei sindaci, renderebbe la legge elettorale in esame più conforme alla logica di un sistema misto". Il costituzionalista auspica che non si proceda con voto di fiducia -"sarebbe decisamente una forzatura" - né con il canguro - "un trucco che toglie la voce al Parlamento". M5S parla di golpe istituzionale, teme di perdere in tutti i collegi. Secondo Onida
  19. Oggi , intorno alle 16,30 , il Cazzaro Napoletano Fosforo , ci narra un episodio della sua fanciullezza , che , non nego , mi ha fatto venire i lucciconi agli occhi , e, testualmente ci dice :” Voglio infine ricordare ai miei interlocutori più giovani, per rassicurarli, che il livello di tensione e di allarme dell'attuale crisi tra USA e Nordcorea non è neppure lontanamente paragonabile a quello raggiunto nei momenti più critici della Guerra Fredda tra USA e Unione Sovietica. Per esempio nella crisi di Cuba del 1962. Per darvi un'idea della drammaticità di quei giorni, pensate che il sottoscritto aveva poco più di tre anni, età infantile di cui in genere si ricorda poco o nulla, e men che meno di fatti storici e politici. Eppure mi sono rimasti impressi la voce cupa, quasi funerea dello speaker del Telegionale, i volti preoccupati dei miei genitori, e soprattutto l'accorato appello del pontefice, Giovanni XXIII, il papa buono che per noi bambini dell'epoca era come un nonno, ai leader delle due superpotenze e "a tutti gli uomini di buona volontà" affinché fosse scongiurato il pericolo della guerra atomica. Coraggio ragazzi !! “ . Ecco dopo aver sentito quelle parole del Cazzaro , mi e’ immediatamente venuto un groppo in gola , mi sono sentito crescere al mio interno, un disagio che , piano piano , si e’ trasformato in angoscia . Angoscia profonda !! Ed allora mi sono detto come e’ ingiusto il mondo , quali e quante disparità ci mette davanti agli occhi . Tutti i bimbi , a 3 anni , giocano felici e contenti di fronte alle tragedie del mondo grazie al fatto che non ne percepiscono l’esistenza oltre all’inconsapevolezza. Chi si diletta con un giochino da tavolo , c’è qualcuno che impara a disegnare e colorare , altri impegnati con il Pongo. I più fortunati impegnati con i primi trenini elettrici e chi a provare i primi tiri con un pallone di gomma da calcio . Il Cazzaro Fosforo NO !! Il Cazzaro Napoletano , all’età di 3 anni chiamato Cazzarino Fosforino , non ha avuto quella fortuna . Avendoci già detto ieri che all’età di 4 anni sapeva già parlare in Latino fluente , all’eta’ di 2 già leggeva di prima mattina i quotidiani e , nel 1962 . approfittando dei primi Tv in circolazione dal 1958, seguiva con attenzione e la massima apprensione , cosa succedeva nel Golfo dei Porci . Era talmente preoccupato delle conseguenze che se ne potessero ricavare a livello mondiale che preoccupava persino mamma’ e papa’ visto che non riusciva più manco ad ingerire una calamarata cozze e vongole . Peggio ancora quando si collegava in diretta con il Vaticano e solo alla vista del Papà buono Giovanni XXIII erano pianti dirotti perché lo considerava un nonno ancora di più del suo vero , tal Gennaro O’ Scialatiello. Ecco , mi sono veramente commosso nel sentire il Cazzaro narrarci qyesto suo spaccato di vita in età così infantile . Noi a piangere e fare le bizze per una caramella e/o un biscotto in più ed invece lui già preso e commosso da questi fatti internazionali così importanti e decisivi per le sorti della umanità mondiale . Da oggi starò più attento a quel che dirò nei suoi confronti . Lo impone e lo richiede la sua sensibilità dimostrata in età infantile . Saluti
  20. ritiengono che una legge elettorale che spinge a coalizzarsi sia una legge incostituzionale. Peggio ancora : “ E’ un inciucio tra Renzi ed il Delinquente”. Ahahahahaha, che idio ti !! “ Hanno fatto una legge che premia una coalizione contro M5s, questo e' un colpo di stato istituzionale", affermano e vomitano i 2 ebe.ti citati nel testo . Dunque abbiamo appurato , tramite e per l’ennesima volta dai 2 idio ti, che il cosiddetto Mattarelum era incostituzionale secondo la Corte Suprema Grillina. Poi sempre i 2 Cazzari e Bufalari del forum affermano all’unisono : " Grandi *** tra partiti e nessuna soglia di sbarramento all'interno delle coalizioni" . Falso !! Falso proprio perché per evitare le cosiddette liste civetta, sotto il limite dell'1% nazionale, ottenuto presentandosi in tutti i collegi, nessuna lista potrà ne contribuire al risultato della coalizione ne partecipare all'assegnazione di seggi. Ecco, io credo che in politica si debba essere capaci di distinguere ciò che non piace da ciò che è incostituzionale, e ciò che è vero da ciò che è falso. Altrimenti significa che ai 2 Cazzari nonché Bufalari citati nel testo , l'unica legge elettorale che piace è solo quella fatta su misura per essere funzionale per i loro schieramenti politici. Ma un Paese Civile non e’una sartoria, la Democrazia e’ un bene prezioso e non saranno i 2 co@lioni , sempre sopra citati , a tentare di modificarne i contenuti . Saluti e scommetto che non apriranno bocca ( i 2 Cazzari citati nel testo , ndr).
  21. Addirittura si appellano a Mattarella affinché bocci una legge che parte da quanto scritto, nel pieno rispetto della costituzione, da lui nel 92. Una cosa imbarazzante !! Si è fatta una legge che cerca di conservare quanto il 91% degli italiani, con un referendum, anzi 2, mai superato, nel periodo tra 90 e 92, Un sistema di tipo maggioritario. È il Rosatellum il maggioritario perfetto? No. È il maggioritario un golpe? No È solo una legge che risulta indigesta ai Grillebeti per loro proprie scelte, non sindacabili e pure capibili ma una legge elettorale non può ritagliarsi a misura di uno, deve mediare le esigenze di tutti. Se gli aderenti alla setta non concepiscono il dialogo e prediligono l'autarchia è una scelta ma non è imponibile al resto della rappresentanza politica. Se i 5S son un non partito in cui i candidati vincono, o perdono, non per loro meriti o demeriti ma perchè il brand li trascina dove da soli non arriverebbero mai non si può traslare questo metodo agli altri rimproverandogli di avere una classe politica che arricchisce il brand non dipende da esso. Il maggioritario è il sistema elettorale più vecchio ed efficiente in europa. Il modello anglosassone è espressione della più duratura, certamente più efficace del modello italiano, democrazia occidentale. Quindi avanti tutta senza guardare in faccia niente e nessuno
  22. .it / Giustizia & Impunità Consip, così Vannoni ha ritrattato: “Lotti non mi ha detto nulla. Io ero in ansia. A Firenze erano scoppiate delle tubature” di F. Q. | 6 ottobre 2017
  23. Il francescano Beppe Grillo, con l'elemosina dei click, si è comprato un teatro intero a Roma dove meditare e digiunare con i suoi ragazzi meravigliosi. Francescani 2.0