Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''berlusconi''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Amore e Amicizia
    • Attualità
    • Donna
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

2 risultati

  1. Più che un articolo, una pagina di Storia. Così definirei l'editoriale di oggi del Fatto Quotidiano. Assolutamente imperdibile. Da leggere attentamente, meditare e poi archiviare sul disco rigido a futura memoria. Oggi il direttore trae spunto dall'ennesima prescrizione dopo condanna per l'ennesimo gravissimo reato, per fare il punto sulla carriera delinquenziale del (quasi) impunito Berlusconi: 4 assoluzioni (3 con formula dubitativa), 2 proscioglimenti, 18 archiviazioni, 9 prescrizioni, una condanna definitiva, due processi ancora in corso. Facile immaginare, scrive Marco Travaglio, quanti anni di galera (non di servizi sociali) avrebbe collezionato in un altro Paese: uno a caso tra quelli (tutti) che non conoscono strane usanze tribali come la prescrizione eterna e le amnistie e gli indulti à gogo. Mentre qui in Italia B. è diventato il più grande prescritto della storia non solo per la giustizia ma anche per l'informazione, dunque per la memoria degli italiani. Tant'è che Forza Italia - fondata da un pregiudicato pluriprescritto e da un attuale detenuto per associazione mafiosa - continua a raccogliere il 12-13% dei consensi... e viene indicata dal capogruppo Pd Luigi Zanda e dal ministro Carlo Calenda come il principale interlocutore del centrosinistra per una grande coalizione democratica che, al prossimo giro, salverà l'Italia e l'Europa dai barbari populisti. Fin dai suoi primi passi nel giornalismo Travaglio si segnalò per la sua capacità di raccontare prima di tutto i fatti, con straordinaria precisione, completezza, obbiettività. Il maestro Montanelli, che non usò mai il computer ma sempre e solo la mitica Olivetti, usava il suo allievo prediletto come database. Dal suo maestro Marco apprese due grandi virtù: la capacità di inquadrare alla perfezione i personaggi e la sottile arte dell'ironia che rende vieppiù godibili i suoi articoli e i suoi libri e di cui ci offre un saggio nelle ultime righe dell'editoriale di oggi. Una pagina di Storia, una pagina nera, una pagina vergognosa, che però il grande giornalista riesce a farci chiudere con un sorriso. https://infosannio.wordpress.com/2017/04/21/silvio-prescrizioni-di-marco-travaglio/
  2. E' solo per un battito irregolare, ma intanto il Presidente è di nuovo in ospedale. Tanto lo odiato quando era al potere, tanto mi è simpatico ora che è stato ridimensionato dalla vita. Forza Silvio, riprenditi presto! http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/12/07/news/berlusconi_al_san_raffaele_ricovero_in_day_hospital_per_battito_irregolare-153623021/