Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''agnosticismo e ateismo''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Amore e Amicizia
    • Attualità
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

1 risultato

  1. Quando dico che sono agnostico, molti non capiscono, credono che sia l'equivalente di essere ateo e invece c'è una grande differenza, l'ateo nega l'esistenza di Dio, l'agnostico come me, pensa che come è impossibile dimostrare l'esistenza di Dio così è anche impossibile dimostrare che non esista C'è però un filosofo Robert Flint, che sostenne che i due concetti non sono contraddittori, ma anzi esiste l'ateismo agnostico dove l’ateo non crede nell’esistenza di Dio ed, in più, «ha fallito nella ricerca di una buona ragione per credere nell’esistenza di un dio». E, aggiunge ancora, che quando un uomo «arriva a concludere che l’esistenza di dio non può essere provata, cessa di credere in esso basandosi sul fatto che non può sapere se è vero…egli è sia un agnostico che un ateo…mentre quindi è sbagliato identificare agnosticismo e ateismo, è altrettanto sbagliato separare i due concetti come se uno escludesse l’altro». Io però sono un agnostico non ateo, sospendo il giudizio e voi?