varrella

  • Numero messaggi

    3
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione Forum

0 Calma piatta

Su varrella

  • Rank
    Utente nuovo
  • Compleanno
  1. Non è così, a volte le persone sono un pò superficiali e in certi momenti non si immedesimano nell'altro. Quindi, bisogna avere tanta pazienza e cercare di mediare affinche si raggiunga un'intesa da entrambi le parti. La politica conta poco in questi casi, è il buon senso che deve prevalere!!!!! Ancor di più la furbizia , semmai la possiamo definire mala educazione...
  2. Attenzione, con le nuove procedure è obbligatorio la mediazione, e solo con un mancato accordo bonario, si va davanti ad un giudice, dimezzando drasticamente i tempi della giustizia ordinaria. Infatti i tempi di una mediazione non superano i 25gg. In alternativa devi subire una violenza privata gratuita!!!! E magari farti venire gli acufeni o peggio. Fermo restando che le immissioni inquinanti non siano notturne!!!!!
  3. Devi fare una valutazione acustica secondo normativa; D.p.c.m. 01-03.91 “limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno .