castleglass

  • Numero messaggi

    86
  • Registrato

  • Ultima Visita

castleglass è il vincitore del giorno giugno 3

castleglass ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

12 Potrei diventare famoso

Su castleglass

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno
  1. Guarda director12,lo chiederei volentieri a mia cognata ma sto giro ci litigherei di brutto e visto che se vado a trovare i miei suoceri me la troverei li..o non vado a trovarli o dovrebbero tenerci lontane.Pultroppo da quando fa la volontaria si è calata due belle fette di prosciutto su gli occhi e lei il male in quelle persone non ne vede.Se gli chiedessi degli abiti mi risponderebbe sicuramente che sono stati donati..ma chi è così pazzo da donare roba firmata?!
  2. Guarda director12,sto giro mi trovi dalla tua parte.ho posto questa domanda a mia cognata che fa la volontaria in un centro profughi..mi è stato risposto che i telefoni sono telefoni rigenerati(mah..io qualche dubbio sulla cosa ne ho ancora.)Che il telefono gli serve per comunicare con i parenti in Africa che i soldi mi sembra 2/3 euro al giorno che ricevono li mandano ai famigliari..ma allora con che soldi fanno la ricarica a sti telefoni?!Boh,qualcosa non mi torna.
  3. Io 14 anni fa ho conosciuto su una chat il mio compagno..perciò così tanto dannose le chat non sono.Logicamente bisogna andarci cauti,non è il caso di raccontare troppe cose di se stessi ne dire in che zona di una città si vive,onde evitare di trovarsi davanti all'improvviso la persona con qui si chatta,visto che uno su una chat può scrivere su se stesso solo cose buone e invece magari tanto una brava persona non è.Poi quando viene ora di incontrarsi,farlo in pieno giorno magari un sabato pomeriggio o una domenica magari nelle vie principali della propria città facendo una passeggiata e mangiando un gelato o pranzando insieme..ma mai e poi mai in zone isolate e mai salendo sull'auto dell'altra persona.E all'ora di tornare a casa magari chiedere a qualche amico di venire a prenderci e controllare di non essere seguiti durante il tragitto verso casa.
  4. mark..ma stai scherzando nel dire che per la cena avevano ragione gli ospiti del centro?!Se ti metti a protestare per quello che ti viene servito allora fame tu non ne hai!Penso che se 1 bambino che oggi è morto per fame in un paese povero avessero portato la persone che ieri sera hanno protestato per il cibo,il bambino gli avrebbe sputato in faccia a sti qua.
  5. Ciccio ti auguro di ritrovare l'armonia con tua moglie,se ti ha detto che quella sera non è successo niente,dagli fiducia e credigli..sarebbe doppiamente cattiva se ti avesse detto una bugia.Tu però non pensare troppo a questa cosa altrimenti rischi di starci troppo male.
  6. Mi dispiace ma un tradimento non si può perdonare..Non capisco quelli che dicono che perdonano perché amano quella persona.Per carità uno è libero di perdonare,ma secondo me poi passa la vita a tenere d'occhio ogni movimento,telefonate e messaggi ricevuti dal suo lui/lei!Poi cosa fa controlla se davvero va ogni giorno a lavorare?Se davvero esce con i suoi amici/amiche?Cosi ci si mangia davvero il fegato!
  7. D'accordo con te sto giro..per un periodo alcuni anni fà dovevo prendere l'autobus 6 giorni a settimana,per andare a trovare mio papà in ospedale giornalmente e per andare 1 volta a settimana all'inail a fare i controllo per un infortunio sul lavoro.Un giorno all'improvviso l'autista ferma il bus e si rivolge ad un ragazzo italiano che era salito alcuni km prima di me con un biglietto per una piccola tratta ma che in realtà voleva fare tutto il viaggio,ok il ragazzo ha sbagliato usando un biglietto che sapeva non valido per fare 40 km,così è stato multato..un altro giorno sale una donna africana,con 2 bambini l'autista gli dice che deve pagare 2 biglietti uno per lei e uno per il bimbo più grande in quanto per legge se lei tiene in braccio il più piccolo lui non paga..lei ha pagato per lei ma si è rifiutata di pagare il secondo biglietto perché secondo lei i 2 bambini non dovevano pagare..ha preso la multa,ma ha detto che tanto non l'avrebbe pagata comunque.
  8. director12..Posso riconoscere che questi sono atti che uno fa per disperazione,ma se la signora ha dei figli e adesso la vedono così,per loro è bello?E lei anche adesso si salvasse(lo spero per lei)che cosa secondo te può ottenere dal suo gesto,ok attenzione per il suo problema che magari qualcuno comune o privato può risolvere,ma lei ora va incontro a dolori indicibili per le ustioni e la sua vita non sarà mai più quella di una volta anche se la sua famiglia ora ottiene un aiuto.Poi perché per un gesto doloroso come questo atto,devi metterci di mezzo il governo italiano e la politica..non penso che la signora si sia data fuoco per colpa di un immigrato in più o in meno..la signora voleva solo avere un lavoro per poter aiutare la sua famiglia e guadagnarsi i soldi per una vita un poco dignitosa.
  9. Ma secondo te un sindaco cosa può fare di concreto..Magari si vedono bussare alla porta dell'ufficio da 50 persone o più al giorno che chiedono un aiuto,un bravo sindaco può anche rovistare fino al fondo delle casse comunali,ma riuscire ad aiutare tutti è un impresa..non dobbiamo pensare che le casse comunali siano solo per aiutare chi è in difficoltà,pultroppo i comuni devono anche usare quei soldi per altre necessità.
  10. monello.07 pienamente d'accordo con te!Cavolo già anni fa lo avevano beccato alla guida non pienamente in grado di guidare,gli hanno tolto la patente,dopo che l'ha riavuta è riuscito a farsela togliere di nuovo..e ha avuto il coraggio di prendere la macchina ed andartene in giro per altro di nuovo alterato ed riuscito pure ad uccidere una persona e adesso magari spera che un giudice non sia troppo severo con lui..
  11. Mamma mia sono 36 anni oggi che è morto Alfredino Rampi..Mi sembrano passati così velocemente tutti questi anni,36 sono tanti eppure io che allora avevo quasi 10 anni ricordo ancora l'angoscia dell'attesa e della speranza che si trovasse il modo di tirarlo fuori dal pozzo ancora vivo.Ricordo il soccorritore magro magro che si è fatto calare per cercare di afferrare Alfredino,ricordo il presidente Pertini anche lui molto triste per quello che stava succedendo,ricordo la mamma di Alfredino che cercava di tranquillizzarlo per evitare che si muovesse e rischiasse di scivolare ancora di più in profondita.Chissà come sono state lunghe per lui tutte quelle ore li solo ,in un posto umido aspettando di essere tirato fuori per riabbracciare la sua mamma,chissà quanti e quali pensieri ha avuto.
  12. Sembra una cosa impossibile eppure succedono davvero queste cose..ormai si va di fretta per tutta la giornata e secondo me ad un certo punto la testa va da tutt'altra parte e succede come se fosse andata via la corrente dal cervello per alcuni minuti.A chi di noi non capita di dover far qualcosa d'importante e accorgersi dopo di essercene dimenticati completamente?Non capisco chi dice che questi genitori dovrebbero essere condannati al carcere..state tranquilli che queste persone iniziano a pagare nel momento in cui scoprono che il loro bambino è morto,la loro vita sarà per sempre un incubo giorno dopo giorno,secondo me queste sono cose che ti portano sull'orlo o nel baratro della follia.
  13. Se i bambini sono a scuola fino alle 16.30 non trovo giusto che debbano pure poi fare i compiti,così non gli si da il tempo di vivere il tempo rimanente della giornata.Ma ciò non vuole dire che se il bambino non ha compiti da fare a casa allora lo si può iscrivere a tutte le attività possibili;calcio,tennis,nuoto,lezioni di ballo,di canto,di musica.Se queste attività lo impegnano 1 volta alla settimana allora ok,male non gli fa..ma se la cosa diventa giornaliera(E succede in alcuni casi)allora cari genitori che vi lamentate perché i vostri figli hanno da fare i compiti a casa statevene zitti,perchè allora volete che i vostri figli non abbiano i compiti solo per mandarli ad impegnare il loro tempo in altre attività.
  14. D'accordo con te..perché dovrei prendere soldi da persone che non so da dove prendono i soldi da prestarmi?Poi incominciano anche ad essere fastidiosi..ormai su ogni argomento si trovano 5/6 messaggi di questo tipo.
  15. Se il divorzio ci libera da una cattiva persona,che magari ci ha fatto le corna per anni..direi che festeggiare con un mega party sia la cosa migliore da fare!