etrusco1900

  • Numero messaggi

    207
  • Registrato

  • Ultima Visita

etrusco1900 è il vincitore del giorno giugno 4

etrusco1900 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

11 Potrei diventare famoso

Su etrusco1900

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno
  1. Diciamo piuttosto che la morte è un "tabù" ; c'è chi preferisce non parlarne, non prenderla in considerazione, fare finta che non esista ; diciamo che la maggior parte della gente è stata abituata dalla società nella quale tutti oggi viviamo a non porsi il problema
  2. ...."nella considerazione di avere un solo istante di vita visto che non si potrebbe fare nulla non solo per pensare ma neppure per porre rimedio,"...non hai risposto; potevi dire: direi una preghiera; oppure mi rivolgerei a chi mi sta accanto dicendo di fare di dire.....; oppure penserei ai miei cari... oppure penserei a quello che potevo fare e non ho fatto... ci sono mille cose che uno potrebbe fare in quel minuto.. tu cosa faresti?
  3. c'è ancora chi crede che in certi giochi si possa vincere? in passato è avvenuto anche questo http://www.repubblica.it/online/fatti/***/***/***.html quindi potevi sognare nonni zii e nipoti, i numeri che sognavi ovviamente non uscivano tutti i giochi sono fatti matematicamente per fare vincere il banco prendiamo ad esempio il gioco delle tre carte; ovviamente va sempre evitato perché quelli che lo praticano sono dei prestigiatori e vincono sempre; però anche se il gioco fosse corretto, senza trucchi ci sono due possibilità di perdere e una di vincere quindi alla lunga vince sempre il banco, avete presente le macchinette elettroniche che ci sono in giro? giocare è un autentico "atto di fede" sull'onestà di chi ha fatto il programma...ricordo anni fa in un Luna Park c'era una gru a gettone che estraeva dei bambolotti di stoffa che immancabilmente cadevano prima di arrivare alla buca di raccolta, c'era sempre "casualmente" una micro interruzione di corrente sempre nello stesso punto che faceva sempre cadere i bambolotti.. volete vincere? non giocate
  4. la domanda non è impropria, forse è una domanda che molti semplicemente preferiscono non porsi ; persone che veramente si sono trovate in questa situazione, magari in caso di incidenti dai quali poi per fortuna sono uscite vive, dicono di avere rivisto in un secondo davanti a se scorrere come in un film tutta la vita, tutte le azioni belle o brutte commesse, allora chiedere: se aveste un minuto da vivere cosa fareste e una domanda certamente difficile e scomoda, ma non impropria
  5. sapete cos'è il buon senso? https://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Buon_senso è una cosa che ormai si è persa di vista, si ragiona dicendo cose giuste anzi giustissime ..come "tutti hanno diritto a una vita migliore"... senza però ragionare in modo razionale; mi spiego meglio: se guardate una carta geografica vedrete che gli Stati Uniti sono un continente che va dall'Atlantico al Pacifico, se guardate all'Asia vedrete estensioni territoriali enormi e così per molti altri luoghi e nazioni del pianeta; quello che allora va fatto e il paragone fra l'estensione territoriale di una nazione e la popolazione che lo abita (come numero di abitanti) se guardiamo da questo punto di vista è ovvio che tutta la popolazione dell'Africa in Europa non c'entra, supponiamo di costruire in Europa abitazioni per miliardi di persone, che consumo di territorio sottratto all'agricoltura ci sarebbe? la soluzione non va trovata a livello di "azienda Italia" e nemmeno a livello Europeo, la soluzione secondo "buonsenso" va ricercata a livello mondiale, equilibrando su tutto il pianeta la popolazione con i territori, con politiche di sviluppo che rendano non necessario migrare; (uso il termine non necessario, non uso il termine proibire) perché se cento milioni di persone dall'Africa emigra negli Stati Uniti e cento milioni di Americani dagli Usa vanno in Africa il sistema è sostenibile e non si altera niente, bisogna allora che ci sia un benessere diffuso (uso il termine benessere non il termine spreco ) su tutto il pianeta, vanno eliminati gli sprechi di risorse perché il pineta terra non se li può permettere, bisogna fare queste cose a livello planetario in fretta, molto in fretta, perché altrimenti i cambiamenti climatici uniti a siccità e carestie provocheranno movimenti di popolazioni impossibili da controllare con conseguenti rivolte, guerre e catastrofi simili.
  6. Forse è una domanda difficile , c'è chi preferisce non porsi questo problema, chi preferisce esorcizzarlo scherzandoci sopra, chi pensa di vivere in eterno e non morire mai...
  7. In questi tempi dove molte banche sono in crisi, dove si rischia di non riavere indietro i propri risparmi molti si rivolgono a investimenti alternativi come il mattone, l'oro, i diamanti; il mattone è in crisi e i valori degli immobili scendono anziché salire; leggevo che l'oro "di carta" cioè i contratti cartacei relativi all'oro sono superiori a tutto l'oro fisicamente presente sul pianeta terra, i diamanti........navigando in rete ho trovato questo http://quifinanza.it/finanza/diamanti-venduti-ai-***-gdf-perquisisce-cinque-banche/127680/?ref=virgilio
  8. E se anziché avere in mano una macchina fotografica con una sola foto da scattare vi rimanesse solo un minuto di vita e foste coscienti che vi rimane solo un minuto , in quel minuto cosa fareste?
  9. precisiamo che quando c'era il ministro Maroni la situazione non era catastrofica come adesso; le immagini trasmesse dalle televisioni di tutta Europa degli sbarchi che avvengono in Italia spingono l'opinione pubblica delle nazioni di mezza Europa su politiche di chiusura, vedi l'uscita dell'Inghilterra dall'Europa, vedi il risultato delle recenti elezioni Francesi dove per impedire la vincita dell'estrema destra il governo vincitore delle elezioni ha promesso di proseguendo su politiche di chiusura delle frontiere .....tu usi il termine..." che vorreste di nuovo alla prossima tornata di governo"... guarda che sono quelli che ragionano in modo ideologico che chiudono gli occhi di fronte al problema, che non vogliono vedere, sono quelli che di fatto rischiano di regalare la vittoria a quelli che tu non vuoi che vincano.... non hai però risposto al link che ti avevo messo , quello dei volontari a Ventimiglia, non hai detto che cosa ne pensi .....
  10. Certo, sono presunti fino a sentenza passata in giudicato, solo che in attesa della sentenza (e passano anni) molti di loro continuano a delinquere e d'altronde devono pur mangiare e cercano di arrangiarsi visto che in Italia il lavoro per centinaia di migliaia di immigrati non esiste; cercano di uscire dall'Italia, ma questo non è possibile perché le altre nazioni Europee più razionali e meno ideologiche di noi giustamente non li vogliono, restano in Italia, intrappolati in Italia , sulle spalle dei volontari, navigando in rete ho trovato questo interessante articolo che vale la pena di essere letto https://agensir.it/territori/2017/06/21/ventimiglia-viaggio-tra-i-250-migranti-accampati-alla-frontiera-italo-francese/
  11. hai centrato il problema, i delinquenti o presunti tali in Italia ce li abbiamo già, non abbiano nessuna necessità di importarli, ci bastano e avanzano quelli che abbiamo di nostro...............
  12. La situazione sta rapidamente peggiorando in tutta Italia; questa è una notizia di oggi, passata sotto silenzio da gran parte della stampa perché probabilmente notizia "scomoda" ttps://www.giornalesocial.it/tenta-stuprare-minorenne-la-ragazza-un-coltello-lo-ferisce/
  13. C'era una volta l'Italia degli anni 60, c'erano due grandi partiti, la Democrazia Cristiana che veniva votata dai dipendenti statali, dai pensionati e dalla piccola borghesia e c'era il Perito Comunista che veniva votato dagli operai, dagli studenti, dai disoccupati; sono passati tanti anni e oggi c'è il PD che viene votato dai dipendenti statali, dai pensionati e dalla piccola borghesia e ci sono i 5 stelle e la lega che vengono votati dagli operai dagli studenti e dai disoccupati; evidentemente in Italia tutto cambia e tutto resta come prima; negli anni 60 avevano tutti una gande paura del PCI e della possibilità che potesse andare al potere, così come oggi hanno paura, anzi terrore che possano andare al potere i 5stelle ; negli anni 60 la democrazia Cristiana aveva il controllo politico delle televisione di stato e la usava.... così come oggi chi detiene il potere ha il controllo della televisione di stato e la usa.....(contro gli avversari politici) e non c'è solo la televisione, ci sono i giornali, ci sono appositi forum su internet e cose simili Oggi come ieri chi va controcorrente, chi manda messaggi contrari al pensiero dominante viene stroncato e questo in tutti i campi e su tutti gli argomenti; è notizia di questi giorni quello che è capitato a Padre Livio potete leggere qui http://www.radiomaria.it/archivio4me.aspx?itemID=669a7fce-498c-4e7a-af23-a76ee86c1fbd (conviene aprire il Pdf per leggerlo meglio)...dov'è la libertà di opinione sancita dalla costituzione?
  14. Forse perché era politicamente scomodo?
  15. Faccio una proposta RIVOLUZIONARIA: dato per scontato che i cittadini Italiani sono migliori dei politici che li rappresentano e dato per scontato che si dovrà comunque rimettere mano alla costituzione , lasciamo elettiva la camera, mentre il senato anziché farlo eleggere dai consigli regionali . così come era stato previsto dalla riforma costituzionale bocciata dal referendum, estraiamo a sorte i senatori fra tutti gli italiani iscritti nelle liste elettorali; in base alla legge statistica dei grandi numeri, estraendo a sorte i senatori, ci sarebbe un certo numero di senatori di sinistra, un certo numero di destra, di centro, di nessuna posizione, avremmo un senato di gente non preparata politicamente, certamente inesperta, ma certamente più seria e onesta di molti dei politici che attualmente sono in parlamento.....ovviamente sto scherzando ma chi è che aveva detto mandiamo l'immaginazione al potere?.. non pensate che sarebbe una fantasia (quella della proposta dell'estrazione a sorte fra tutti i cittadini) rivoluzionaria?......ovviamente sto scherzando...