piccolina907

  • Numero messaggi

    874
  • Registrato

  • Ultima Visita

piccolina907 è il vincitore del giorno marzo 18

piccolina907 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

71 Sono il Re del Forum

Su piccolina907

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

566 visite al profilo
  1. ottimo. magari anche due case. una di qua e una di là
  2. Ragazzi, mi serve un consiglio. Questi che consigli sono?
  3. Aiuto! e' giunta l'ora. cambio di stagione, cambio degli armadi e guardaroba da invertire. Dentro abiti primaverili ed estivi, fuori autunno/inverno. Quesito dei quesiti: come posso organizzare al meglio l'armadio?
  4. ahahaha. ma alcuni viaggi fatti da soli sono impagabili
  5. in solitudine però.... in due non ne vale la pena
  6. Credo, penso e spero si tratti di bonifica dovuta a motivi di sicurezza più che alla pulizia del parco (che dovrebbe essere effettuata quotidianamente)
  7. Isola abbandonata. Natura selvaggia. Boscaglia.
  8. Leggo e riporto, anche perché è un argomento che potrebbe toccare ciascuna/o di noi. Fra le tante ipotesi che vengono fatte per scoprire come verranno reperiti i 3,4 miliardi della manovra-bis richiesta dall’Europa entro aprile, si sta facendo strada l’aumento della tassazione fiscale in materia di successione e donazione. In questo campo l’Italia ha una tassazione più bassa rispetto ad altri paesi europei e quindi sarebbe possibile un recupero. I dati resi noti dall’Ocse al 31 dicembre 2015 mostrano che gli altri paesi Ue hanno livelli di tassazione elevati: la Francia allo 0,57% sul Pil, ad esempio contro lo 0,04% dell’Italia. Esisterebbero dunque margini di manovra per un intervento del governo su queste aliquote, piuttosto che rivolgersi verso l’aumento dell’Iva. Secondo voi sarebbe giusto un incremento delle tasse su eredità e donazioni (piutosto che aumentare altro) oppure si tratta dell'ennesima beffa?
  9. Ma non sono contraria. Però non capisco perché la legge prende in considerazione i beni aziendali (quindi tiene conto di un furto in azienda) e non tiene conto di un eventuale furto in una residenza privata. Vista così sembra che se ti rubano in azienda sia legittimo sparare ma se vengono in casa no. Ecco perché dico che pare contino più i beni aziendali delle vite umane: non capisco perché non si estende la legge anche alle mura domestiche (dove non ci sono beni aziendali ma ci sono affetti personali che forse sono ancora più importanti)
  10. mi piacerebbe tanto una sorta di "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto". Dove? Qualunque isola selvaggia
  11. Vero. Ma si potrebbero cominciare a boicottare questi atteggiamenti e coloro che in maniera diretta li sostengono (anche se legittimamente)
  12. non so se conti di più l'età anagrafica (quindi l'esperienza) o l'intesa con il partner. Secondo me la seconda incide in maniera assai più significativa
  13. ahahahaha. conta più difendere i beni aziendali che le vite umane. Ma dove siamo finiti??? Lassù, da marte, venite a rimettere ordine, please
  14. Oddio... Perché tanto ben di Dio esteriore e poi, dal collo in su, quasi il nulla???? Poi dicono che trovare un uomo è facile.... mai dato ragione a chi lo sostiene... un mezzo uomo, sì, quello lo si trova facilmente. Ma uno tutto d'un pezzo... mai!
  15. perché era sleale? Bisogna frequentare Oxford per fare i tassisti?