ariafresca123

  • Numero messaggi

    249
  • Registrato

  • Ultima Visita

ariafresca123 è il vincitore del giorno ottobre 24

ariafresca123 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

102 Sono il Re del Forum

Su ariafresca123

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

445 visite al profilo
  1. Ritengo decisamente più meschino, banale ed ipocrita parlare di rispetto nei confronti di una persona responsabile di stragi di mafia che non ha neppure mai mostrato un minimo cenno di pentimento. Condoglianze alla famiglia, questo si, ma solo questo. Il rispettoso silenzio credo sarebbe meglio rivolgerlo alle vittime di questo terrorista.
  2. Scusami director, tu hai un problema enorme, di testa! Vorresti spiegarmi cosa c'entra il mostro e assassino charles manson con le canoniche e le piscine? E' vile e vergognoso usare un simile mostro per attaccare gli immigrati in Italia e la sx. Perchè anche se non lo hai scritto, è lì che volevi arrivare...attaccare gli extracomunitari. Sul fatto che un condannato all'ergastolo non debba più uscire di galera sono d'accordo, ma sul resto l'hai fatta fuori dal vaso. Come sempre del resto. Proprio tu poi, che osanni un delinquente italiano che non si è mai fatto un giorno dietro le sbarre, purtroppo.
  3. Uno in meno.. qualcuno forse piange, io no.
  4. Questa volta Mark non sono del tutto d'accordo con te. Non conosco le abitudini notturne o mattutine di fosforo, ma con quello che ha mangiato penso che chiunque avrebbe grossi problemi a dormire!!!
  5. E quindi? Cosa c'è che non ti piace nei bonus?
  6. Parole vergognose, ignobili e pericolose! Magari qualcuno ora risponderà che sono ragazzate.
  7. Se sai leggere ti renderai conto che non ti ho offesa. Resta il fatto però che se il velo ti infastidisce è un problema solo tuo, e non dell'Italia intera.
  8. Volevi forse che te ne lasciasse un paio?
  9. Chissà cosa ne pensa il caro Amministratore del forum...... Ci sarà da divertirsi.
  10. uno si invece, ma non è di sx.
  11. Evidentemente c'è chi lavora, bene, senza tanti clamori!! E poi c'è chi perde si comporta come bambini e chi perde tempo dietro ad un velo.
  12. A dire il vero uvabianca contesta il velo anche per la strada, lei vorrebbe vietarlo per legge, ma solo alle extracomunitarie!!!! Roba da far rabbrividire.. Non vedo dove stia il problema nel portare il velo a scuola, non offende il costume di nessuno e non è irrispettoso. Neppure la minigonna lo è, vero, ma è altrettranto vero che i ragazzi spesso vanno o a scuola vestiti in modo un po' troppo libero e visto che la scuola è un'istituzione è giusto vestirsi in modo adeguato. Il velo copre, non scopre, e quindi non mi sembra scandaloso. E' un po' come mettere un foulard al collo. Mi sembra che si stia facendo tanto puzzo per niente, solo per....razzismo!
  13. Purtroppo per te no, ho capito benissimo. Ho capito bene che vorresti vietare il velo per farle sentire non accettate e costringerle in qualche modo a tornare a casa loro. Invece, cara uva, in Italia il velo non è affatto vietato per legge, non offende nessuno e non è un capo inadeguato. Quindi se la donna extracomunitaria, la suora o la vecchietta vogliono portare il velo sono liberissime di farlo. Se qualcuno si sente offeso dal velo evidentemente non ha ricevuto la giusta educazione oppure è semplicemente un razzi sta ignorante.
  14. Ma che cavolo stai a di'???
  15. Bla bla bla bla... quante ne sento di caxxate!! Le suore le trovi anche per strada, e hanno il velo, e nessuno si scandalizza. Una volta si vedevano anche le anziane con il velo, e nessuno si scandalizzava. Ma se una è musulmana allora, si scatena il mondo. E poi anche la Chiesa non è che dimostri chissà quale apertura mentale. Il discorso poi sul tollerare i loro atteggiamenti, potevi benissimo risparmiartelo, lo trovo decisamente penoso. Ci vantiamo tanto di essere migliori di loro, ma poi non sappiamo metterlo in pratica. Siamo liberi? Bene, diamo la libertà a tutti, nel rispetto della legge e degli altri, di comportarsi come meglio credono e di indossare quello vogliono. Se invece di fare tutto questo puzzo per un velo, si insegnasse ai nostri bambini il rispetto delle tradizioni altrui, il rispetto e la curiosità verso ciò che non è come noi, sarebbe meglio, cresceremmo una generazione migliore di director e uvabianca, e cresceremmo bambini immigrati che si sentono integrati ed accettati dagli altri bambini, e quindi adulti migliori. Ed insegneremmo alle bambine immigrate che se vogliono portare o non portare il velo sono liberissime di farlo, purchè sia una loro scelta e non un'imposizione o un divieto.